il vile assassino di estrema sx ha confessato:.estremista rosso!!

Ora è tempo di “pubbliche scuse ai familiari delle vittime da parte di Roberto Saviano, Vauro e tutti gli intellettuali e i politici che nel 2004 sottoscrissero un delirante appello di solidarietà” a Battisti.

Saviano dirà che ha ritirato la firma, pensate un po’ dopo soli cinque anni ed essere diventato famoso. Non conta. Quella firma resta indelebile segno di infamia.

Le scuse non sono sufficienti, ma sono necessarie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Gli estremisti neri come mambro e fiora quali scuse dovrebbero portare...ipocriti fasci...avete bombardato l'Italia con le vostre menzogne e le vostre bombe....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Gli estremisti neri come mambro e fiora quali scuse dovrebbero portare...ipocriti fasci...avete bombardato l'Italia con le vostre menzogne e le vostre bombe....

Già  ma  questo  diretoinreto   così  informato   che    dice   dei   suddetti  fasciodestri 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non fare l'ingenuo direttoretto. Battisti oggi confessa tre omicidi perché gli conviene (e non di poco) confessarli. Quando era a piede libero, esule in altri paesi, li negava perché gli conveniva negarli. Ma che li abbia realmente e materialmente commessi quegli omicidi è tutta un'altra storia. I dubbi restano. Poteva essere bugiardo prima e sincero ora, o viceversa. Forse non lo sapremo mai. Può sembrare teatro dell'assurdo ma in realtà ogni addetto ai lavori sa bene che i casi degli innocenti che si dichiarano colpevoli non sono rarissimi. Naturalmente con la confessione di oggi Battisti si assume, oltre a quella materiale, anche la responsabilità morale dei delitti (che è perfino più grave di quella materiale). Quindi d'ora in avanti anche chi aveva ed ha dei dubbi, come il sottoscritto, considererà l'ex terrorista come un ASSASSINO. E se per caso non fosse stato esecutore materiale sarebbe anche peggio che un assassino. Perché usare la morte di tre persone per ottenere sconti di pena è come ucciderle di nuovo, vigliaccamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Non fare l'ingenuo direttoretto. Battisti oggi confessa tre omicidi perché gli conviene (e non di poco) confessarli. Quando era a piede libero, esule in altri paesi, li negava perché gli conveniva negarli. Ma che li abbia realmente e materialmente commessi quegli omicidi è tutta un'altra storia. I dubbi restano. Poteva essere bugiardo prima e sincero ora, o viceversa. Forse non lo sapremo mai. Può sembrare teatro dell'assurdo ma in realtà ogni addetto ai lavori sa bene che i casi degli innocenti che si dichiarano colpevoli non sono rarissimi. Naturalmente con la confessione di oggi Battisti si assume, oltre a quella materiale, anche la responsabilità morale dei delitti (che è perfino più grave di quella materiale). Quindi d'ora in avanti anche chi aveva ed ha dei dubbi, come il sottoscritto, considererà l'ex terrorista come un ASSASSINO. E se per caso non fosse stato esecutore materiale sarebbe anche peggio che un assassino. Perché usare la morte di tre persone per ottenere sconti di pena è come ucciderle di nuovo, vigliaccamente.

Adesso vienmi ha dire che il diret avrebbe capacita di tale pensiero...xD...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Non fare l'ingenuo direttoretto. Battisti oggi confessa tre omicidi perché gli conviene (e non di poco) confessarli. Quando era a piede libero, esule in altri paesi, li negava perché gli conveniva negarli. Ma che li abbia realmente e materialmente commessi quegli omicidi è tutta un'altra storia. I dubbi restano. Poteva essere bugiardo prima e sincero ora, o viceversa. Forse non lo sapremo mai. Può sembrare teatro dell'assurdo ma in realtà ogni addetto ai lavori sa bene che i casi degli innocenti che si dichiarano colpevoli non sono rarissimi. Naturalmente con la confessione di oggi Battisti si assume, oltre a quella materiale, anche la responsabilità morale dei delitti (che è perfino più grave di quella materiale). Quindi d'ora in avanti anche chi aveva ed ha dei dubbi, come il sottoscritto, considererà l'ex terrorista come un ASSASSINO. E se per caso non fosse stato esecutore materiale sarebbe anche peggio che un assassino. Perché usare la morte di tre persone per ottenere sconti di pena è come ucciderle di nuovo, vigliaccamente.

Condivido. Anche se il mio parere era già prima "colpevolista".  Battisti non mi dava l'impressione di una vittima di persecuzioni giudiziarie. Mi sembrava molto di più un paraculo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/3/2019 in 19:55 , sempre135 ha scritto:

Gli estremisti neri come mambro e fiora quali scuse dovrebbero portare...ipocriti fasci...avete bombardato l'Italia con le vostre menzogne e le vostre bombe....

apri un topic all'uopo.in questo si parla del vile assassino,condannato in tutti  igradi di giuidizio...ora anche reo confesso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora