Loggia Trapani, una talpa nel Viminale di Alfano E una rete di raccomandazioni nel suo partito

Inviata (modificato)

L'ultima operazione della procura di Trapani svela i rapporti di alto livello su cui poteva contare Giovanni Lo Sciuto, l'ex deputato siciliano al centro dell'inchiesta. Che per fare favori e raccomandare amici sosteneva di poter fare pressione su ministeri importanti guidati da politici del Nuovo Centrodestra. Sotto inchiesta per rivelazione di segreto invece Giovannantonio Macchiarola, ex segretario particolare del ministro dell'Interno. Arrestato un poliziotto massone: era tra quelli che danno la caccia a Messina Denaro

di Giuseppe Pipitone | 22 Marzo 2019

 

Per una borsa di studio all’Università aveva a disposizione direttamente il rettore. Per un posto da funzionario al ministero dei Beni Culturali puntava direttamente sul sottosegretario. Nominare uno dei revisori dei conti dell’Azienda sanitaria provinciale? Aveva cercato di fare pressione direttamente sullo staff del ministro della Salute. E poi ovviamente il ministro dell’Interno al quale avrebbe chiesto – tra le altre cose – un favore pesante: promuovere un poliziotto a lui fedele nei servizi segreti. Ed è proprio dal Viminale che sarebbe uscita la notizia dell’indagine in corso. Piaceri, raccomandazioni, pressioni e persino violazioni di segreto. Sullo sfondo un simbolo, sempre lo stesso: quello del Nuovo centrodestra, il partito creato da Angelino Alfano. Nata da una scissione del Pdl, fondamentale per i governi di Enrico Letta, Matteo Renzi e Paolo Gentiloni, la formazione moderata è durata soltanto quattro anni, scomparendo dopo le politiche del 2018. Alfano non si è ricandidato e adesso fa l’avvocato a Milano, mentre i suoi colonnelli sono in gran parte tornati con Forza Italia. Almeno quelli rimasti in libertà.

E, vabè alla fine sono solo passati dal PDL.1 al PDL.2 per poi ritornati alla base !

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

4 ore fa, monello.07 ha scritto:

L'ultima operazione della procura di Trapani svela i rapporti di alto livello su cui poteva contare Giovanni Lo Sciuto, l'ex deputato siciliano al centro dell'inchiesta. Che per fare favori e raccomandare amici sosteneva di poter fare pressione su ministeri importanti guidati da politici del Nuovo Centrodestra. Sotto inchiesta per rivelazione di segreto invece Giovannantonio Macchiarola, ex segretario particolare del ministro dell'Interno. Arrestato un poliziotto massone: era tra quelli che danno la caccia a Messina Denaro

di Giuseppe Pipitone | 22 Marzo 2019

 

Per una borsa di studio all’Università aveva a disposizione direttamente il rettore. Per un posto da funzionario al ministero dei Beni Culturali puntava direttamente sul sottosegretario. Nominare uno dei revisori dei conti dell’Azienda sanitaria provinciale? Aveva cercato di fare pressione direttamente sullo staff del ministro della Salute. E poi ovviamente il ministro dell’Interno al quale avrebbe chiesto – tra le altre cose – un favore pesante: promuovere un poliziotto a lui fedele nei servizi segreti. Ed è proprio dal Viminale che sarebbe uscita la notizia dell’indagine in corso. Piaceri, raccomandazioni, pressioni e persino violazioni di segreto. Sullo sfondo un simbolo, sempre lo stesso: quello del Nuovo centrodestra, il partito creato da Angelino Alfano. Nata da una scissione del Pdl, fondamentale per i governi di Enrico Letta, Matteo Renzi e Paolo Gentiloni, la formazione moderata è durata soltanto quattro anni, scomparendo dopo le politiche del 2018. Alfano non si è ricandidato e adesso fa l’avvocato a Milano, mentre i suoi colonnelli sono in gran parte tornati con Forza Italia. Almeno quelli rimasti in libertà.

E, vabè alla fine sono solo passati dal PDL.1 al PDL.2 per poi ritornati alla base !

quando si parla dei loro amici i pseudo destroidi cammuffati in sinistrati tacciono ! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora