Sparata fuori a calci.....

“Se la Raggi avesse fatto un centesimo di quello che hanno fatto alcuni esponenti del Pd e del centrodestra, l’avremmo già sparata fuori a calci” – Il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio, ospite a DiMartedì su La7, risponde a Giovanni Floris sulla disparità di trattamento che il suo giornale riserverebbe agli esponenti del M5S rispetto a quelli di altri partiti. Il direttore accetta la provocazione e rilancia, proponendo un confronto tra la vicenda dei fratelli Marra che coinvolge la sindaca di Roma Virginia Raggi e l’inchiesta Consip che vede indagati il ministro renziano Luca Lotti, già sottosegretario alla Presidenza del consiglio, e il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Tullio Del Sette, per rivelazione di segreto e favoreggiamento

Hiii Haaaaa raglia il Pisano. 

"Lotti e babbo Cazzaro, non c'entrano niente."

 

Fino a prova contraria rimangono indagati e il ministro al suo posto.

Se innocenti, giustamente scagionati da ogni accusa e risarciti per il danno subito.

Al contrario e se vi fosse parziale riconoscimento di colpa, panini imbottiti e strabordanti come se piovesse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963