Impossibile intanto non ringraziare la Chiesa Valdese per aver accolto gli immigrati loro destinati dal Capitano.

È vietato veramente un problema gigante quello di dover accogliere da 10 a 12 immigrati però i Valdesi, si sa, se fanno una parola la mantengono (sempre naturalmente se sussistono le condizioni per poterla mantenere).

Bisogna dare atto di grande generosità ai Valdesi perché in effetti non era impresa facile avere in Italia ben 12 immigrati in più e loro lo hanno fatto.

Se poi il Capitano fa come per le accise, parla parla e se ne parla un po' più tardi, non si può certamente dare le colpe si Valdesi. Non sarebbe giusto.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://m.famigliacristiana.it/articolo/sono-ancora-a-malta-i-profughi-destinati-ai-valdesi.htm&ved=2ahUKEwjtyNuK8I7hAhUFGewKHaR4DGQQFjABegQIARAB&usg=AOvVaw3NElZV5mXO3ytnNzGubh2y&cshid=1553021599069

Domanda: ma allora dove stava tutta questa urgenza improrogabile e assolutamente imprescindibile se non come almeno quasi quella del Salvatore? Misteri del Capitano.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora