Perché il governo vuole togliere la riabilitazione a 118.000 malati di sclerosi multipla?

Due provvedimenti ministeriali vogliono escludere o limitare l’accesso alla riabilitazione ai malati. Lettera appello

Il governo ha deciso di fare un grande passo indietro nel trattamento della Sclerosi Multipla. È una scelta grave, che impatterà sulla vita di migliaia delle 118.000 persone che in Italia soffrono di questa patologia. Tra cui la mia, una delle tante mamme che lottano contro questo male.

Questo cosa significa? La Sclerosi Multipla è una malattia subdola che, spesso improvvisamente, ti toglie un pezzo di vita alla volta. Un giorno cammini, il giorno dopo non riesci più. Un giorno corri. Il giorno dopo i tuoi bambini scappano e tu non li puoi inseguire. La riabilitazione serve a diminuire la gravità delle conseguenze. Ad essere più autonomi. Ad essere più sereni, meno ansiosi. Ritarda sensibilmente il momento che temiamo tutti di più: la perdita dell’autosufficienza.

Ho deciso di appoggiare la battaglia di Aism e di metterci la faccia. Lo faccio con forza perché nella certezza di non essere ridotta alla mia malattia, sono altrettanto certa che per vivere al meglio bisogna condurre alcune battaglie, come questa.

Questa è una battaglia che dovremmo fare tutti, queste cure non vanno tolte!

https://www.tempi.it/perche-il-governo-vuole-togliere-la-riabilitazione-a-118-000-malati-di-sclerosi-multipla/

sclerosi-multipla-campagna.jpg

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Non vanno assolutamente tolte, sono d'accordo con lei.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, bollaciao ha scritto:

Due provvedimenti ministeriali vogliono escludere o limitare l’accesso alla riabilitazione ai malati. Lettera appello

Il governo ha deciso di fare un grande passo indietro nel trattamento della Sclerosi Multipla. È una scelta grave, che impatterà sulla vita di migliaia delle 118.000 persone che in Italia soffrono di questa patologia. Tra cui la mia, una delle tante mamme che lottano contro questo male.

Questo cosa significa? La Sclerosi Multipla è una malattia subdola che, spesso improvvisamente, ti toglie un pezzo di vita alla volta. Un giorno cammini, il giorno dopo non riesci più. Un giorno corri. Il giorno dopo i tuoi bambini scappano e tu non li puoi inseguire. La riabilitazione serve a diminuire la gravità delle conseguenze. Ad essere più autonomi. Ad essere più sereni, meno ansiosi. Ritarda sensibilmente il momento che temiamo tutti di più: la perdita dell’autosufficienza.

Ho deciso di appoggiare la battaglia di Aism e di metterci la faccia. Lo faccio con forza perché nella certezza di non essere ridotta alla mia malattia, sono altrettanto certa che per vivere al meglio bisogna condurre alcune battaglie, come questa.

Questa è una battaglia che dovremmo fare tutti, queste cure non vanno tolte!

https://www.tempi.it/perche-il-governo-vuole-togliere-la-riabilitazione-a-118-000-malati-di-sclerosi-multipla/

sclerosi-multipla-campagna.jpg

 

Toglierle e’ una infamia vergognosa che nessun interesse di far cassa può giustificarla . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora