fiat centovensei - fine vita

La mia vecchia Fiat centoventisei del settantacinque non esiste più, distrutta in un incidente. Partecipavo ad una rassegna di auto storiche e scontro quasi da ferma è avvenuto il danno. Concorso di colpa poiché eravamo tutti e due in manovra sul piazzale. Ripararla non mi andava e la ho fatta rottamare. Cosa mi consigliate sempre nel settore auto storiche ….

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

17 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Questa:

 

Risultati immagini per ape car

Modificato da lupogrigio1953

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che bella foto, bravo, ( ape car) vedo che inizi a ragionare in termini meccanici da persona quasi normale, anzi da quasi persona.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, dune-buggi ha scritto:

 

 

Che bella foto, bravo, ( ape car) vedo che inizi a ragionare in termini meccanici da persona quasi normale, anzi da quasi persona.

 

 

 

E' che lo vedo molto adatto a te. Magari ci metti un bel motore De Bei che con un litro di vino ci fai 200 Km...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forza Tevere , sei grande , mi riferisco alla squadra di bocce pentagonali … hai provato a giocare a bocce pentagonali ….. Scusa non mi sono reso conto che sei (forse) privo di storia e coltura (ma anche cultura) … cortesemente comincia a vivere da persona quasi normale. Oramai hai una certa età e sarebbe preferibile trovassi uno stile vita adatto a chi (forse) è prossimo al “passaggio successivo e definitivo”.  Hai prenotato il   “Traghetto di Caronte”. -  … (il tutto riferito al sig. Grigio Lupo ....).-  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Forza Tevere , sei grande , mi riferisco alla squadra di bocce pentagonali … hai provato a giocare a bocce pentagonali ….. Scusa non mi sono reso conto che sei (forse) privo di storia e coltura (ma anche cultura) … cortesemente comincia a vivere da persona quasi normale. Oramai hai una certa età e sarebbe preferibile trovassi uno stile vita adatto a chi (forse) è prossimo al “passaggio successivo e definitivo”.  Hai prenotato il   “Traghetto di Caronte”. -  … (il tutto riferito al sig. Grigio Lupo ....).-  

 

Beh certo, della mia storia c'è poco da dire. Ho fatto una vita comune a tante persone, non ho eretto il Colosseo, non ho messo le mani sulla costruzione della Torre di Pisa (che anche per questo è venuta male), dopo aver terminato la scuola ho iniziato subito a lavorare, mi sono divertito per una decina di anni e dopo mi sono sposato e con mia moglie ho fatto un figlio. Ho lavorato, fatto sacrifici, come tutti per dei periodi ho sofferto e per altri sono stato bene. Ho avuto i problemi che hanno avuto tutti e come tutti piano piano li ho anche risolti.

Ma parliamo anche della tua di storia. Se la mia è scarna, la tua è addirittura grama. Ti sei comprato  la Fiat 126 (della quale hai parlato più sopra) che le scaglie di ruggine dopo 45 anni non tenevano più insieme. Io ti ho proposto l'Apecar, ma tu te la sei presa perché è troppo lussuoso, per cui ti suggerisco una bella carriola da cantiere, d’estate ti godi l’aria aperta e d’inverno ti aiuti con la grappa, che dalle tue parti non manca e che usate in abbondanza (così si spiegano anche i tuoi commenti così “illuminati”). Ma continuiamo con la "storia". nella tua vita, stando ai tuoi svariati commenti, ti sei scagliato contro i "sinistri", i cacciatori, i cercatori di funghi, gli extracomunitari, "i dirigenti", le donne capo, i ciclisti, i romani, i meridionali, giusto per ricordare sollo alcune categorie. E dunque hai condotto una vita condita di invidia, odio e rancore. Naturalmente non potevi non essere anche misogino (cercatelo sul dizionario, non ho tempo e voglia di perdere tempo a spiegarti), per cui sei rimasto "signorino" (o zitello), causa mancanza di donna scema (non è facile trovarne di tale tipo).

Stammi bene, e salutami Caronte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nel frattempo continuo a votare LEGA poiché la LEGA ha saputo rendere grande e forte il Veneto. I sinistri delle sinistre cosa hanno saputo fare … nel Veneto hanno fatto danni, molti danni … prova a pensare a certi personaggi che sono passati dalla rossa cravatta a quella azzurra e poi nera … ma anche in giro per le altre regioni le varie sinistre gestioni delle sinistre hanno funzionato male. In chiusura una sola domanda – per quale motivo voi delle sinistre siete contrari ad una effettiva autonomia regione per regione. Nei prossimi giorni andrò al museo Nicolis di Villafranca Verona per vedere i motori di un tempo e tra essi anche il motore Claudio de Bei che tanto disprezzi. – A fine mese andrò a pescare al fiume “Stige”, hai preferenze sul pescato …… (prova a rispondere a quella unica domanda che pongo).-   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Nel frattempo continuo a votare LEGA poiché la LEGA ha saputo rendere grande e forte il Veneto. I sinistri delle sinistre cosa hanno saputo fare … nel Veneto hanno fatto danni, molti danni … prova a pensare a certi personaggi che sono passati dalla rossa cravatta a quella azzurra e poi nera … ma anche in giro per le altre regioni le varie sinistre gestioni delle sinistre hanno funzionato male. In chiusura una sola domanda – per quale motivo voi delle sinistre siete contrari ad una effettiva autonomia regione per regione. Nei prossimi giorni andrò al museo Nicolis di Villafranca Verona per vedere i motori di un tempo e tra essi anche il motore Claudio de Bei che tanto disprezzi. – A fine mese andrò a pescare al fiume “Stige”, hai preferenze sul pescato …… (prova a rispondere a quella unica domanda che pongo).-   

 

Tu vota per chi ti pare, nessuno può, né  vuole, impedirti di schiantarti su un pilone autostradale con la tua carriola guidata da Caronte. Intanto con la tua Lega lo spread stamattina è a 290. Comunque non voglio parlare di politica; infatti non vado mai nella relativa pagina frequentata da te e da altre "grandi teste" della tua stessa risma.

Per ciò che riguarda l'Autonomia regionale, se ne può tranquillamente e serenamente discutere, ma non certo con la Lega che dell'odio contro il Sud, o meglio, dell'odio e basta, ha fatto la sua bandiera.

Quanto al motore De Bei, solo un incompetente in materia come te poteva considerarlo un "motore rotativo". A me sono bastati 10 secondi per capire che un motore che pure ruota (come il De Bei) non è un motore rotativo perché ha ancora i pistoni, i quali hanno un movimento alternato, non rotativo.

Capra, capra, capra, capra...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di Capre a quattro zampe, quelle che producono il latte. Per quale motivo bisogna distruggere il nostro italico e regionale settore della agro alimentare in favore del chimico e polverizzato alimento francese e tedesco. Sino a quando i politici (com unistri) europei saranno come le (mosche sul wc) … mi pare che uno di essi si chiami in maniera simile le cosce (non quelle di pollo, ma quelle delle persone) lo prenderanno nel retro. Del resto lei sig Grigio Lupo ha scritto che il governo (giorgio, mario, elsa, e gli altri) è stato un bravo governo. NON riesco a capire a fare cosa e dove. Vada a leggere (se è capace di leggere) – libre associazione di idee – la SUA Milano Expo è stata un disastro e  lo ho dimostrato con i fatti più volte. Per ora mi fermo qui. I confronti tra il terremoto del Friuli e quello del Centro Italia … alla prossima volta. Se lei avrà il coraggio di partecipare, oppure come più volte accaduto per i passato, preferisce defilarsi da una porta di lato. La prossima conferenza la terrò al piano rialzato, così da costringere lei a saltare dalla finestra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, dune-buggi ha scritto:

A proposito di Capre a quattro zampe, quelle che producono il latte. Per quale motivo bisogna distruggere il nostro italico e regionale settore della agro alimentare in favore del chimico e polverizzato alimento francese e tedesco. Sino a quando i politici (com unistri) europei saranno come le (mosche sul wc) … mi pare che uno di essi si chiami in maniera simile le cosce (non quelle di pollo, ma quelle delle persone) lo prenderanno nel retro. Del resto lei sig Grigio Lupo ha scritto che il governo (giorgio, mario, elsa, e gli altri) è stato un bravo governo. NON riesco a capire a fare cosa e dove. Vada a leggere (se è capace di leggere) – libre associazione di idee – la SUA Milano Expo è stata un disastro e  lo ho dimostrato con i fatti più volte. Per ora mi fermo qui. I confronti tra il terremoto del Friuli e quello del Centro Italia … alla prossima volta. Se lei avrà il coraggio di partecipare, oppure come più volte accaduto per i passato, preferisce defilarsi da una porta di lato. La prossima conferenza la terrò al piano rialzato, così da costringere lei a saltare dalla finestra.

 

Che un cane morda il padrone, rientra nell’ordine delle cose; ma che un padrone morda il cane, come minimo è un fatto inconsueto. Allo stesso modo una capra (il quadrupede) che fa la capra è una cosa normale; la cosa incredibile è che tu, un bipede (anche se comincio ad avere dei dubbi), faccia la capra, usurpando il ruolo che appartiene al quadrupede, quello vero.

Ma attieniti all’argomento di cui si sta parlando e non metterti in competizione con i quadrupedi che esercitano legittimamente  la loro  funzione naturale.

Parlavi della mia storia, argomento di cui ho trattato esaurientemente, ma hai facoltà di replicare senza andare per vie traverse, dunque finiamo di parlare anche della tua, di storia.

Hai parlato del Friuli, mi vuoi spiegare esattamente TU cosa c’entri? Cosa hai prodotto, PERSONALMENTE, nella tua vita? Sono i parassiti quelli che vivono alle spalle degli altri senza produrre nulla. Sei solo come un romito, e bada bene non per costrizione (puoi non aver trovato l’anima gemella, può capitare a tutti) o per scelta (uno può scegliere, legittimamente, di vivere da solo). No tu sei da solo perché odi il mondo. In particolare odi le donne; ti da fastidio perfino che lascino le ruote sterzate dopo aver parcheggiato la macchina.

Non mi parlare  di pastorizia o di Expo, o di altri cavoli che non c’entrano una cippa, ma smentiscimi sulla mia affermazione in cui dico che odi tutto il mondo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Egr. sig. Grigio Lupo dopo avere letto la Sua Crespata e Rugosa ultima osservo che manca la forettatura (mi sembra che tecnicamente si definisca fustellatura) per permettere di agevolare la separazione in fogli uguali al fine di meglio adoperarla per usi esterni igienico sanitari. Premesso ciò mi permetto segnalare a Lei che le categorie di persone con le quali entro immediatamente in sintonia sono diverse ed assortite – geologi, veterinari, farmacisti, vigili del fuoco, protezione civile, conduttori di treni, ambulanze, taxi, gruisti, produttori di gelati, caramelle, dolci, venditori di angurie, funghi, frutta fresca, ecc. ecc. – Da parte mia ho lavorato come manovale elettrico in quanto ho interrotto gli studi con la terza media, lo ho scritto più volte, ed i tentativi tardivi e serali di riprendere gli studi sono falliti. Lo si capisce dagli errori di scrittura che spesso commetto. Mi permetta sig. Grigio Lupo, Le consiglio di leggere la rivista – Riza psicosomatica – che si trova in edicola. Mi sembra che Lei soffra della sindrome bipolare e di quella del figlio unico. Guai a contrariare le sue idee, anche davanti a fatti contrari continua con le Sue idee (il bis / nipote di zio Palmiro lo ritiene il nuovo messia). Per fortuna non ha avuto alcuna sorella altrimenti sarebbe fuggita come suora missionaria in qualche sperduta comunità in Australia, piuttosto che restare in Italia. – sino a quando Lei non andrà a leggere e visionare le riviste ed i siti internet da me più volte citati … la Sua coltura ed anche cultura resterà ferma al palo. Un cordiale saluto a tutti i “bis / nipoti” di zio Palmiro e relativi amici.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

Egr. sig. Grigio Lupo dopo avere letto la Sua Crespata e Rugosa ultima osservo che manca la forettatura (mi sembra che tecnicamente si definisca fustellatura) per permettere di agevolare la separazione in fogli uguali al fine di meglio adoperarla per usi esterni igienico sanitari. Premesso ciò mi permetto segnalare a Lei che le categorie di persone con le quali entro immediatamente in sintonia sono diverse ed assortite – geologi, veterinari, farmacisti, vigili del fuoco, protezione civile, conduttori di treni, ambulanze, taxi, gruisti, produttori di gelati, caramelle, dolci, venditori di angurie, funghi, frutta fresca, ecc. ecc. – Da parte mia ho lavorato come manovale elettrico in quanto ho interrotto gli studi con la terza media, lo ho scritto più volte, ed i tentativi tardivi e serali di riprendere gli studi sono falliti. Lo si capisce dagli errori di scrittura che spesso commetto. Mi permetta sig. Grigio Lupo, Le consiglio di leggere la rivista – Riza psicosomatica – che si trova in edicola. Mi sembra che Lei soffra della sindrome bipolare e di quella del figlio unico. Guai a contrariare le sue idee, anche davanti a fatti contrari continua con le Sue idee (il bis / nipote di zio Palmiro lo ritiene il nuovo messia). Per fortuna non ha avuto alcuna sorella altrimenti sarebbe fuggita come suora missionaria in qualche sperduta comunità in Australia, piuttosto che restare in Italia. – sino a quando Lei non andrà a leggere e visionare le riviste ed i siti internet da me più volte citati … la Sua coltura ed anche cultura resterà ferma al palo. Un cordiale saluto a tutti i “bis / nipoti” di zio Palmiro e relativi amici.

 

Lavorare come manovale elettrico, o anche solo come manovale, non è una vergogna. Entrare "in sintonia" con alcune categorie di persone, non cambia la tua situazione personale. Ma rimangono fatti tuoi, non miei. Almeno fino a quando non mi attacchi personalmente dicendomi che non avrei storia, o altri svariati attacchi personali. Fino a quando non smetterai con questi tuoi attacchi alla mia persona, io farò altrettanto, solo più pesantemente. Aver interrotto gli studi può essere dovuto anche a motivi giustificabili (es: motivi familiari e/o economici). Mentre i tuoi tentativi falliti di riprendere gli studi dipendono solo dal fatto che sei una capra. Infine, non ti basta offendere me, ma stai offendendo anche tutte quelle persone che soffrono della sindrome bipolare. Non sono infimo come te, altrimenti dovrei augurarti di averlo tu tale problema di salute. Dimenticavo: non sono figlio unico, ma i miei genitori hanno avuto 3 figli maschi, compreso il sottoscritto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cominciamo dalle origini, dal luglio del duemila dieci. In quegli anni scrivevo con il nome dunebuggi tutto unito, poi mi hanno bloccato e sono passato a dune buggi separato. Spesse volte scrivevo di ponti, dighe, gallerie, tracciati ferroviari, ed altri settori tecnici. Numerose volte sono stato criticato, non solo critiche, ma anche attacchi alla mia persona. Il tutto da parte di (mezze) persone prive delle conoscenze e le competenze in merito. Se mi permettevo certi scritti era dovuto al fatto che avevo al mio fianco le persone giuste che fornivano le opportune ricerche. Veniamo ai tempi recenti. Ho dimostrato con i fatti che “Milano Expo” si è rivelata un grande fiasco, una perdita di territorio, di un danno a numerose imprese artigiane ed agricole locali. Cortesemente sig. Grigio Lupo vada a rileggere i Suoi scritti. Sia quelli su Milano Expo, sia su quelli vecchi relativi al miei settori preferiti – ambiente, natura, animali, vintage tecnico, edilizia in genere, prevenzione e sicurezza in casa e sul lavoro, e molto altro. Quando La invitavo ad informarsi e documentarsi sui siti da me proposti, Lei neppure andava a consultarli, ma aggiungeva lettere si scherno e derisione. Cosa dire poi di quando ha offeso il Nostro Fiume Sacro … La Piave (proprio al femminile poiché La Piave è femminile, non maschile come viene scritto). Altri fiumi Sacri per i Friulani sono l’ Isonzo ed il Tagliamento i due fiumi più puliti d’ Italia (il geologo Mario Tozzi lo ha spiegato). Quando ho espresso che voto Lega e spiegavo il motivo, Lei ha offeso sia me e sia la mia Regione. Mi permetta … cosa hanno fatto i Suoi amici dalla Rossa Cravatta … sia quanto positivo (dubito esista) e sia negativo (ma mi rendo conto che l’ elenco sarebbe lungo). Per quanto riguarda le donne … la mia dottoressa è donna, come donna è la veterinaria alla quale affido la cura delle mie gatte (femmine anch’ esse).- Tra poco verranno gli amici a prendermi per una esercitazione di protezione civile. –

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Cominciamo dalle origini, dal luglio del duemila dieci. In quegli anni scrivevo con il nome dunebuggi tutto unito, poi mi hanno bloccato e sono passato a dune buggi separato. Spesse volte scrivevo di ponti, dighe, gallerie, tracciati ferroviari, ed altri settori tecnici. Numerose volte sono stato criticato, non solo critiche, ma anche attacchi alla mia persona. Il tutto da parte di (mezze) persone prive delle conoscenze e le competenze in merito. Se mi permettevo certi scritti era dovuto al fatto che avevo al mio fianco le persone giuste che fornivano le opportune ricerche. Veniamo ai tempi recenti. Ho dimostrato con i fatti che “Milano Expo” si è rivelata un grande fiasco, una perdita di territorio, di un danno a numerose imprese artigiane ed agricole locali. Cortesemente sig. Grigio Lupo vada a rileggere i Suoi scritti. Sia quelli su Milano Expo, sia su quelli vecchi relativi al miei settori preferiti – ambiente, natura, animali, vintage tecnico, edilizia in genere, prevenzione e sicurezza in casa e sul lavoro, e molto altro. Quando La invitavo ad informarsi e documentarsi sui siti da me proposti, Lei neppure andava a consultarli, ma aggiungeva lettere si scherno e derisione. Cosa dire poi di quando ha offeso il Nostro Fiume Sacro … La Piave (proprio al femminile poiché La Piave è femminile, non maschile come viene scritto). Altri fiumi Sacri per i Friulani sono l’ Isonzo ed il Tagliamento i due fiumi più puliti d’ Italia (il geologo Mario Tozzi lo ha spiegato). Quando ho espresso che voto Lega e spiegavo il motivo, Lei ha offeso sia me e sia la mia Regione. Mi permetta … cosa hanno fatto i Suoi amici dalla Rossa Cravatta … sia quanto positivo (dubito esista) e sia negativo (ma mi rendo conto che l’ elenco sarebbe lungo). Per quanto riguarda le donne … la mia dottoressa è donna, come donna è la veterinaria alla quale affido la cura delle mie gatte (femmine anch’ esse).- Tra poco verranno gli amici a prendermi per una esercitazione di protezione civile. –

 

Il riassunto che hai fatto è pura invenzione. Fino a circa 3 anni fa rispondevo ai tuoi post tecnici (solo a quelli che mi interessavano e sui quali avevo qualcosa da dire con competenza). I nostri scambi di commenti e controcommenti sono stati abbastanza civili fino a quando non hai iniziato ad attaccarmi sull’Expo. Ma successivamente tornammo a un dialogo più educato  grazie ad argomenti tecnici come gli scambi sul Motore De Bei, sulle auto elettriche, sulle novità dei motori elettrici in corrente continua destinati all’automobile. Di punto in bianco hai iniziato di nuovo ad attaccarmi. Qui il link della nostra discussione: https://***.virgilio.it/domanda/617919/mia-prima-domanda in cui ti chiesi ciò: “Chi sono per te i "co mu nisti"?

Te lo chiedo perché, nel bene o nel male, di co mu nisti in Italia ne sono rimasti ben pochi.

Quali sono, in particolare le idee di costoro che contesti?

PS. Per capire e ragionare, non per fare polemica”

Da quel momento in poi hai ricominciato la tua guerra. Hai iniziato a offendere “i Romani” e i meridionali in generale. Oggi hai offeso chi ha la sindrome bipolare (succede a molte persone con intelligenza molto superiore alla media), tra i quali mio figlio che, nonostante questa sindrome, ha conseguito una laurea in economia e finanza, si è trasferito in UK, ha lavorato in un albergo, pulendo cessi (letteralmente) per ben 14 mesi in cambio di vitto e alloggio. Nel frattempo frequentava corsi per diventare Personal Trainer e oggi sta lavorando in tale attività nella quale si sta facendo onore, guadagnando anche decisamente bene. In più si è già iscritto all’università per laurearsi in astrofisica. Insomma una categoria di persone di fronte alle quali dovresti inchinarti, invece ti permetti di offenderle. Pensa un po’, hai fatto il “manovale elettricista”; immagino avrai cominciato da giovane, e lì sei rimasto: non riusciresti a collegare una lampada comandata da due punti luce.

Ti vanti che voti Lega, il partito che offende ¾ d’Italia. Il partito che dovrebbe spiegare cose come questa: https://www.huffingtonpost.it/entry/arrestato-il-sindaco-leghista-di-legnano-gianbattista-fratis-e-accusato-di-corruzione-elettorale_it_5cdd1290e4b0b4728ba323e8?lh&utm_hp_ref=it-homepage

Oppure come questa: https://www.huffingtonpost.it/entry/la-corte-dei-conti-apre-un-fascicolo-sui-voli-di-salvini-m5s-ombra-da-chiarire_it_5cdd1fa0e4b09648227b3b91?utm_hp_ref=it-politica

Oppure spiegare agli Italiani dove sono finiti i 49 milioni fatti sparire dal tuo partito (e magari restituirli al popolo al quale sono stati sottratti).

Rimane il fatto che capra eri e capra resterai.

PS. Dovresti chiedere pubblicamente scusa alle persone con sindrome bipolare e a tutte quelle che hanno una qualunque malattia o disabilità in generale. Poi dovresti chiedere scusa a tutti i meridionali. inoltre dovresti anche chiedere scusa a Dio per la pessima persona che sei. Infine dovresti chiedere scusa anche a te stesso perché ti stai privando del vivere civile.

A me non occorre che chiedi scusa perché ho le spalle larghe e le tue punture di spillo non mi fanno né caldo, né freddo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Eg sig. Grigio Lupo, gli anni avanzano e l’ inps organizza viaggi premio per i pensionati affaticati e stanchi. Cortesemente, vada su “ge nio” e scriva “dunebuggi” tutto unito. Le comparirà il mio vecchio simbolo quello con i tre cerchi colorati della sintesi additiva. (quello con il triangolo bianco al cento. Mentre quello della sintesi sottrattiva ha al centro il triangolo nero). Mai offeso la sindrome bipolare, invitavo Lei a leggere la rivista “Riza psicosomatica” per verificare ….  - Da parte mia ho sempre esposto i fatti su Milano Expo e fornivo ampia spiegazione tecnica sul fiasco di Milano Expo medesima. Bensì è stato proprio Lei sig. Grigio Lupo ad offendere ed ancora offendere me. Senza neppure andare a verificare i documenti che proponevo. Sono stati i Suoi amici della sinistra ad attaccare per primi i veneti. Ed io mi sono difeso. Ora, se desidera dimostrare di essere coerente con Se stesso vada a rileggere i documenti che proponevo. Cortesemente vada a studiare un poco di storia e geografia italiana. Le farà bene. Buon riposo. Ora vado a fare una doccia, e per cortesia non sciupi la tastiera per rispondere. I suoi scritti sanno di propaganda di parte. Lunedi ventisette vado a festeggiare la vittoria assieme ai miei Veri Amici.- 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Eg sig. Grigio Lupo, gli anni avanzano e l’ inps organizza viaggi premio per i pensionati affaticati e stanchi. Cortesemente, vada su “ge nio” e scriva “dunebuggi” tutto unito. Le comparirà il mio vecchio simbolo quello con i tre cerchi colorati della sintesi additiva. (quello con il triangolo bianco al cento. Mentre quello della sintesi sottrattiva ha al centro il triangolo nero). Mai offeso la sindrome bipolare, invitavo Lei a leggere la rivista “Riza psicosomatica” per verificare ….  - Da parte mia ho sempre esposto i fatti su Milano Expo e fornivo ampia spiegazione tecnica sul fiasco di Milano Expo medesima. Bensì è stato proprio Lei sig. Grigio Lupo ad offendere ed ancora offendere me. Senza neppure andare a verificare i documenti che proponevo. Sono stati i Suoi amici della sinistra ad attaccare per primi i veneti. Ed io mi sono difeso. Ora, se desidera dimostrare di essere coerente con Se stesso vada a rileggere i documenti che proponevo. Cortesemente vada a studiare un poco di storia e geografia italiana. Le farà bene. Buon riposo. Ora vado a fare una doccia, e per cortesia non sciupi la tastiera per rispondere. I suoi scritti sanno di propaganda di parte. Lunedi ventisette vado a festeggiare la vittoria assieme ai miei Veri Amici.- 

E secondo te io avrei tempo e voglia di andare a ricercare in giro per il web i tuoi edotti scritti? Cioè quelli di un tizio (tu) con un Quoziente di Intelligenza non superiore ai 50-60 punti (se va bene)? Hai detto che sei un “Manovale elettricista”, cioè uno che aiuta l’elettricista vero a trasportare le matasse di cavo. Quindi tu, per tutta la tua vita lavorativa di 40-45 anni, non hai fatto alcun progresso? Poi il “manovale elettricista” neanche esiste come figura (al massimo esiste un apprendista elettricista): o sei un manovale o sei un elettricista. E comunque una persona con intelligenza normale dopo 4-5 anni che funge  da aiuto elettricista il mestiere  lo impara.

Ed ecco il motivo per cui vivi di invidia, odio e rancore: tutto il resto del mondo progredisce, tu sei rimasto capra.

Non ho alcun dubbio che la tua rabbia ti porterà a festeggiare la vittoria della Lega. Chissà se festeggerai anche l’aumento dell’IVA e del taglio delle detrazioni sulle tue spese mediche o l’aumento delle tasse sulla tua pensione. Gente come te è la rovina dell’Italia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Eg sig. Grigio Lupo, gli anni avanzano e l’ inps organizza viaggi premio per i pensionati affaticati e stanchi. Cortesemente, vada su “ge nio” e scriva “dunebuggi” tutto unito. Le comparirà il mio vecchio simbolo quello con i tre cerchi colorati della sintesi additiva. (quello con il triangolo bianco al cento. Mentre quello della sintesi sottrattiva ha al centro il triangolo nero). Mai offeso la sindrome bipolare, invitavo Lei a leggere la rivista “Riza psicosomatica” per verificare ….  - Da parte mia ho sempre esposto i fatti su Milano Expo e fornivo ampia spiegazione tecnica sul fiasco di Milano Expo medesima. Bensì è stato proprio Lei sig. Grigio Lupo ad offendere ed ancora offendere me. Senza neppure andare a verificare i documenti che proponevo. Sono stati i Suoi amici della sinistra ad attaccare per primi i veneti. Ed io mi sono difeso. Ora, se desidera dimostrare di essere coerente con Se stesso vada a rileggere i documenti che proponevo. Cortesemente vada a studiare un poco di storia e geografia italiana. Le farà bene. Buon riposo. Ora vado a fare una doccia, e per cortesia non sciupi la tastiera per rispondere. I suoi scritti sanno di propaganda di parte. Lunedi ventisette vado a festeggiare la vittoria assieme ai miei Veri Amici.- 

Tra l'altro, capra, qui ti eri comportato in modo civile (e io ho fatto altrettanto):

Ora vuoi spiegarmi cosa ti è successo successivamente per tornare a offendere? Hai sbattuto la testa? Hai finito le medicine? Ti hanno rubato la fidanzata?

Come dimostra la discussione visibile tramite il link che ti ho postato (fai click sulla riga scritta in azzurro, per vedere), quando mi si tratta in modo civile io lo sono almeno il doppio. Certo è che se invece mi si tratta in modo incivile, io rispondo a tono, capra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Seicento diciotto viste, che bello, mai avute così tante. Gent. Sig. Grigio Lupo, Lei mi sta portando fortuna, ma non mi sento ancora pronto ad entrare il società di affari con Lei. Ha presente la canzoncina “il gatto e la volpe” di Edoardo Bennato … Ricapitolando e chiudendo il tema della centoventisei. – Quando cammino per strada osservo in poco il mondo attorno a me e noto che le strisce dei posteggi e le auto sopra collocate non coincidono. Allora sorgono spontanee tre ipotesi. A.- l’ imbianchino comunale si diverte a disegnarle al contrario. B.- alle auto si guasta il satellitare ed allora vanno a caso. C.- coloro che guidano le auto si divertono a posteggiare in modo strano con lo scopo di creare disagio al prossimo. – Milano Expo – quando ancora era in fase di allestimento avevo incominciato ad informarmi e documentarmi. Erano così emerse delle strane situazioni sia in fase di progetto che di esecuzioni dei lavori. Per il piacere della cronaca ho esposto i fatti ed anche le mie fonti di informazione e documentazione. Sono subito piovute, anzi tempestate critiche. Alla proposta di consultare i documenti prima di criticare, si è aperto un vero temporale. I lavori sono proseguiti realizzando il progetto solo in parte per mancanza di tempo. Tanto valeva progettare di meno. Ad Expo Milano conclusa rimangono le macerie e della riabilitazione del territorio non si sa ancora nulla. Alcuni fabbricati venivano chiusi anzitempo per rischi e mal funzionamenti. L’ alberello arrugginito ha funzionato per poco e poi si è guastato. La Torre Eiffel dopo centotrenta anni è sempre bella. Rimangono da retribuire le piccole imprese artigiane che hanno fornito materiali e mano opera. I grossi e grandi costruttori, beati loro, sono stati ricompensati subito. Da tutte le precedenti Expo europee sono rimasti fatti ed azioni, da quella milanese sono uscite solamente le collane di scarafaggi fritti. Ripeto, per il passato ho fornito di volta in volta le mie forti di informazione e documentazione sul perché la Expo Milano decisamente “non” è riuscita. A nessuno è apparsa la idea di andare a consultare quanto scrivevo allora. – sono le dieci di sera, un buon caffè tiepido è quello che a me concilia un riposo sereno e rilassato. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora