il caso alatri arriva in parlamento

Il “caso” di Alatri arriva in Parlamento. La pasionaria della Lega NordBarbara Saltamartini, ha presentato oggi un’interrogazione per chiedere al ministro dell’Interno Minniti chiarimenti sulla “scarcerazione lampo” di Mario Castagnacci, uno dei due presunti killer di Emanuele Morganti.

Giovedì 23 marzo, ovvero il giorno prima del pestaggio mortale, infatti, Castagnacci era stato già arrestato in flagranza di reato. Nell’appartamento romano che l’indagato divideva con altre tre persone, nel corso di una perquisizione effettuata dai militari dell’Arma, era stato rinvenuto un vero e proprio arsenale di sostanze stupefacenti: 7,5 grammi di cocaina confezionati in 4 dosi, 43 grammi di hashish confezionati in altrettante dosi e 6 grammi di marijuana. Anche in passato, sempre al presunto killer, era stato contestato il possesso di 5 chili di hashish.

Eppure, nonostante la reiterazione e le grandi quantità di stupefacenti rinvenute, il gip del Tribunale di Roma, che ha convalidato l’arresto giudicando per direttissima il “quartetto”, ha deciso di scarcerare tutti gli indagati rigettando persino la richiesta di obbligo di firma formulata dal pm.

quindi viene da chiedersi:ma con un caso cosi' eclatante,ridicolo,superficiale,solo la lega nord chiede interrogazioni parlamentari??????e gli altri?? dove sono,nei ristoranti di montecitorio????

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

oltre sbattere in galera i due criminali ITAgLIANI, (specif x buona pace buonisti pro/stranieri) e ki li ha scarcerati,  ci manderei pure ki ha assistito passivam nn intervenendo x aiutare il povero ragazzo....   

possibile ke nessuno abbia pensato kiamare le forze dell'ordine? tutti col telefonino scarico? tutti col torcicollo x guardar dall'altra parte? solo capaci far fiaccolate - dopo-?

un'aggressione mi fa paura ma ancor di + mi fa paura l'indifferenza della gente...

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perchè non chiederlo a quel giudice, insipido, come mai una scarcerazione cosi veloce?.........

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sempre135 ha scritto:

Perchè non chiederlo a quel giudice, insipido, come mai una scarcerazione cosi veloce?.........

o gli é stato "kiesto" e s'é sporcato le braghette o dirà ke é la legge..... legge ke quando vogliono applicano pedissequo altrimenti "interpretano";  cmq in galera ci sbatterei pure lui....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, sempre135 ha scritto:

Perchè non chiederlo a quel giudice, insipido, come mai una scarcerazione cosi veloce?.........

perchè non lo chiedi tu,visto che sono dalla tua frangia??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, director12 ha scritto:

perchè non lo chiedi tu,visto che sono dalla tua frangia??

Io non ho le tue conoscenze per poter affermare di quale corrente sia, per conto mio come ho detto lo giudico molto insipido di qualsiasi corrente sia, forse da una certa parte politica c'è l'hanno con certi giudici perchè si sono permessi di indagare il pluripregiudicato.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/4/2017 in 08:31 , sempre135 ha scritto:

Io non ho le tue conoscenze per poter affermare di quale corrente sia, per conto mio come ho detto lo giudico molto insipido di qualsiasi corrente sia, forse da una certa parte politica c'è l'hanno con certi giudici perchè si sono permessi di indagare il pluripregiudicato.......

una risposta di cosi' alto  lignaggio ne merita una uguale:

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Già un altra volta di ho detto che ognuno mostra quello che ha.......e come lo fà......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963