non è africano

  Aveva deciso di uccidere l'ex moglie in modo atroce, bruciandola viva. E stamani ha messo in atto il suo gesto criminale, senza riuscire nel suo intento per puro caso. Un 44enne di Ercolano (Napoli), Ciro Russo, di 42 anni, è ricercato adesso dalla polizia, non solo in Calabria, dopo avere dato fuoco stamani, nella città dello Stretto, all'ex moglie. La donna, Maria Rosaria Rositani, di 42 anni, reggina, ha riportato gravi ustioni, pare sul 70% del corpo, e dopo le prime cure negli Ospedali Riuniti di Reggio è stata trasferita in Puglia con un Falcon 50 del 31ø Stormo dell'Aeronautica Militare e ricoverata nel Centro grandi ustioni di Brindisi. Le sue condizioni sono gravi. Russo era agli arresti domiciliari ad Ercolano, ma è evaso per arrivare fino in Calabria.


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora