respirazione femminile

Inviata (modificato)

RISCOPRI IL PIACERE CON LA RESPIRAZIONE  

Lavori troppo? I figli ti occupano la giornata? Il bucato è sempre in agguato? Se la routine quotidiana ti travolge, rischi di dimenticarti di tè stessa e del tuo piacere. Il tuo partner non ti riconosce più e la coppia ne soffre. Non trascurarti! Risveglia le tue voglie, sintonizzati sul tuo piacere e goditi il tuo corpo!

I nemici del piacere

I peggiori nemici del tuo piacere e del tuo *** sono le preoccupazioni quotidiane che ti allontanano da te stessa. Riprendi il contatto con il tuo corpo:  riconquistando le tue energie sarai in grado di affrontare le tue giornate con uno spirito migliore.

Un semplice esercizio!

Ad occhi chiusi inizia a respirare in ogni parte del corpo partendo dai piedi: ad ogni passaggio visualizza il tuo respiro entrare e uscire rendendo la parte più rilassata e più presente. Parti dai piedi, sali nelle gambe, nelle cosce, nel ventre, nel torace, nella schiena, poi nelle mani, nelle braccia, nel collo e infine nella testa. Quando avrai finito ti sentirai più consapevole del tuo corpo, più rilassata e pesante. A questo punto inizia il bello! Con la stessa consapevolezza, immagina ora di respirare attraverso la vagina. Il tuo respiro entra ed esce da li! Inizia a sentire com’è senza intervenire. Fino a dove sale il respiro? Come è la vagina prima che il respiro passi. E dopo? Una volta che hai preso coscienza della situazione, puoi iniziare l’esercizio vero e proprio: immagina che il respiro entrando scaldi le parti in cui si insinua, che le massaggi delicatamente e sensualmente. Permetti al respiro di allargarsi a tutto il ventre, in tutto il suo volume. Davanti, verso la pancia e dietro, verso la schiena comprendendo, se ti riesce anche l’ano e il perineo. Un piccolo turbine delicato e piacevole. Quando il respiro esce, permettigli di accarezzare i genitali esternamente. Ora il respiro può salire verso le tue zone erogene. Il seno, la nuca, le labbra … Accarezzati con il tuo respiro sia quando entra che quando esce. Ora riesci a colorare il tuo respiro di rosso? Incendia il tuo corpo dall’interno lasciando che il tuo respiro rosso ti riempia, ti ricopra e ti attivi. A questo punto probabilmente non potrai più dormire! Sveglia il tuo compagno e fate l’amore. Non perdere la visione del tuo respiro che passa attraverso i genitali e concentrati sul tuo piacere fisico.

Con la pratica questo esercizio risulterà sempre più facile e riuscirai a raggiungere e a mantenere l’eccitazione con grande facilità. Se il tuo uomo ha voglia e tu non sei pronta, non lasciarti scappare l’occasione.

Respira! Attivati! E divertiti con lui. 

 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora