CHE DIRE SONO PROPRIO UN ESEMPIO DI ONESTA

3 messaggi in questa discussione

IL SAVONAROLA PENTITO
Il Quotidiano che è diventato famoso per la sua puntuale pubblicazione delle intercettazioni telefoniche, ha omesso di riportare quella di Giulia Sarti.
Marco "Savonarola" Travaglio non ha dato conto della simpatica conversazione informatica tra la PRESIDENTE della Commissione Giustizia dei M5S e il suo compagno ove ella gli confessava di essere stata "costretta" a querelarlo (senza motivo) su pressione del portavoce del PRESIDENTE del Consiglio dei Ministri. 
Il primo segno di una inversione di tendenza? Forse la consapevolezza che il pubblicare le intercettazioni con processi in corso non sia una pratica degna di una stampa civile?

Marco "Savonarola" Travaglio, se non avesse bucato il servizio, si sarebbe contraddistinto per una richiesta di dimissioni immediate anche del portavoce, ma così non è stato.
Ha preferito rinunciare al suo fondo al vetriolo ma suadente quanto il suo mieloso accento "vecchia Torino".
Egli preferisci attendere il verdetto.
Siamo contenti di questa sua nuova consapevolezza...In fondo sapevamo che sotto al mantello gli batteva un cuore garantista!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora