Amica (semper mi :) )

Prestami la tua spalla,
amica,
lascia che la mia fronte
posi
sul tuo seno.
Lascia,
che al mio dolore antico
possa dare sfogo
e guarda, se vuoi
fuggire dai miei occhi
stagnanti lacrime
da troppo tempo ormai
represse.
Ma di parole
non riempire domande
del mio dolore,
le remote,
lontane cause,
fuggono la ragione
ed io,
non avrei risposte.
Tieni soltanto
la tua mano
nei miei capelli sepolta
e sentirai,
fuggire dal mio corpo
in calma onda
la malinconia
e la tristezza
abbandonarmi piano,
per consegnarmi al sonno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Volevo mettere un "mi piace" ma...

Si è verificato un problema

Qualcosa è andato storto. Riprova.

Codice errore 2S119/1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh nessuno è perfetto... ma credo che virgilio non lo sia mai stato :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963