la bufalata del giorno:guardacaso durante le elezioni

Ancora un immigrato che vuole diventare famoso col razzismo. E nonostante si rivelino sempre bufale, i media continuano a rimestare nel fango. Anche se non serve a nulla, se non a generare un razzismo che non c’era.

Un africano di 20 anni, ivoriano, ha pubblicato online un filmato in cui denuncia un episodio che assicura si sarebbe verificato sabato sera nell’ospedale Curteri di Mercato San Severino.

“Questa è l’Italia??? – scrive tal Souleymane Rachidi su Facebook – Dove la vita umana non ha nessun valore, in un ospedale pubblico dove il dottore ti dice ‘devi andare al paese tuo, devi morire perché sei nero’. Dopo questo episodio ho deciso di non curami più e sono andato via da questo ospedale. Io sono fiero della mia razza e sono fiero di colore della mia pelle….”. Puoi sempre tornare in Africa e fieramente fare crescere il tuo Paese.

Pensate se un bianco avesse scritto queste parole. Subito accusato di nazismo.

Poi il vero motivo del video: “Andate a dire a Salvini che sono ancora vivo”.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

su su..che un bell'invito domenica sera l'avrai!!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

Ancora un immigrato che vuole diventare famoso col razzismo. E nonostante si rivelino sempre bufale, i media continuano a rimestare nel fango. Anche se non serve a nulla, se non a generare un razzismo che non c’era.

Un africano di 20 anni, ivoriano, ha pubblicato online un filmato in cui denuncia un episodio che assicura si sarebbe verificato sabato sera nell’ospedale Curteri di Mercato San Severino.

“Questa è l’Italia??? – scrive tal Souleymane Rachidi su Facebook – Dove la vita umana non ha nessun valore, in un ospedale pubblico dove il dottore ti dice ‘devi andare al paese tuo, devi morire perché sei nero’. Dopo questo episodio ho deciso di non curami più e sono andato via da questo ospedale. Io sono fiero della mia razza e sono fiero di colore della mia pelle….”. Puoi sempre tornare in Africa e fieramente fare crescere il tuo Paese.

Pensate se un bianco avesse scritto queste parole. Subito accusato di nazismo.

Poi il vero motivo del video: “Andate a dire a Salvini che sono ancora vivo”.

SALVINI : E' ANCORA VIVO , VEDI TU

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora