sprangava le persone a caso:assolto

E’ stato assolto per totale incapacità di intendere e di volere al momento dei fatti il camerunese Frankline Njuakeh, 32 anni, arrestato il 23 gennaio dello scorso anno dopo avere sferrato tre sprangate in testa ad un passante che stava aspettando il tram a Milano. La vittima era stata scelta a caso. Il giovane sprangato ha perso l’udito dall’orecchio destro e il senso del gusto e la mobilità del braccio sinistro sono gravemente compromesse. Ma stia tranquillo, il suo aggressore non era capace di intendere.

Ora, non hai capacità di intendere? Te ne stai in manicomio a vita, non 3 anni in una clinica a spese dei contribuenti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963