Ecomafie, ecco la nuova frontiera del crimine

Tra rifiuti, inquinamento, smog, da anni si è creata una nuova frontiera del crimine l'Ecomafia, spesso combattuta da iniziative promosse da associazioni e semplici cittadini. In Italia ogni ora vi è un reato ambientale, dato preso dal rapporto Ecomafia 2016, un dato simile all'anno prima mentre con piacere è aumentato il numero degli arresti, un 18% in più, merito questo delle leggi sugli eco-reati. In ogni caso resta la morsa dell’ecomafia nel Mezzogiorno, basta ricordare La Terra dei Fuochi, mentre la corruzione dilaga in Lombardia. La strada è ancora lunga....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

La criminalità organizzata trova sempre il modo di fare business

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dati allarmanti... Spesso la gente non conosce queste realtà

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, crocy75 ha scritto:

Dati allarmanti... Spesso la gente non conosce queste realtà

in realtà ho sbagliato... ogni ora vi sono tre reati... quindi molto peggio!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e il dato allarmante che in Lombardia dominano... una delle regioni messe peggio

e il nostro alfiere nel mondo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, allegrafatt1 ha scritto:

in realtà ho sbagliato... ogni ora vi sono tre reati... quindi molto peggio!

Molto peggio sì

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, crocy75 ha scritto:

Molto peggio sì

tre reati di cosa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non ho capito l'interesse sullo smog?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il business della monnezza mi verrebbe da dire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963