GRANDI OPERE, INUTILI MANGIATOIE

17 messaggi in questa discussione

Riguardo alla TAV bisogna chiarire alcune cose; le ferrovie , anche se ufficialmente non è così, hanno rinunciato di fatto al traffico merci, in tutta Italia mancano i binari per fare viaggiare i treni merci,  se si fanno marciare i merci si devono fermare i treni dei pendolari e i treni dell'alta velocità, mancano i binari, mancano  le stazioni di interscambio strada ferrovia, mi raccontavano di aziende che hanno rinunciato a spedire per ferrovia perché i piazzali dove sostano i vagoni merci non sono ne recintati ne presidiati, i vagoni venivano sistematicamente depredati e svuotati, fare la TAV (che in teoria sarebbe utile) sperando di trasferire il traffico merci  da strada a ferrovia se il resto di tutta le rete è in queste condizioni, significa solo fare l'ennesima cattedrale nel deserto.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inutile??!! A me questa pare un'opera utilissima e a un prezzo equo: 300 milioni sono un 40simo del costo, o meglio dello spreco, del TAV Torino-Lione. Una città di tre milioni di abitanti con due squadre in serie A, più le partite internazionali (dei club e della Nazionale), più gli altri sport, più i grandi concerti, etc, merita senza dubbio un nuovo stadio. Ti ricordo che il vecchio Olimpico fu inaugurato nel lontano 1953, ma in realtà era un'opera iniziata negli anni '20, in epoca fascista, e poi interrotta per la guerra. In molti paesi seri una struttura in cemento armato così vecchia e destinata a ospitare 80.000 persone sarebbe già stata abbattuta. Come accadde a inizio secolo al mitico stadio di Wembley, anch'esso risalente agli anni '20. Al suo posto è sorto un nuovo e modernissimo impianto. Se sarà possibile ristrutturarlo con modica spesa, l'Olimpico potrà continuare a funzionare ancora per uno o due decenni, non di più, e ospitare calcio minore, rugby, atletica. Naturalmente gli speculatori speculano anche sopra le opere utili. Infatti il progetto iniziale benedetto dalle giunte Marino e Zingaretti prevedeva oltre allo stadio tre faraoniche e inutili torri e una vasta area commerciale. Una bella mangiatoia che aveva già attirato l'interesse di affaristi e politici (di quasi tutti i partiti, non dei 5stelle). A disinfestare il progetto dai parassiti ha provveduto la magistratura mentre la giunta Raggi ha eliminato le torri e dimezzato le cubature delle aree commerciali. Ora finalmente i lavori possono e debbono partire. Come debbono necessariamente partire lavori di ristrutturazione o di demolizione e ricostruzione di centinaia o forse migliaia di strutture pubbliche in cemento  armato, in particolare ponti e viadotti, ma anche scuole, ospedali, dighe etc. corrose dal tempo e dalla ruggine, affinché non facciano la fine del ponte Morandi. Molte di queste opere risalgono infatti agli anni '5O e '60, quelli del boom economico, e hanno già raggiunto o superato l'età critica in relazione alla qualità non eccelsa del calcestruzzo armato dell'epoca. Va tenuto conto anche della sismicità del nostro territorio. In un paese dove c'è così tanto da fare, e da fare con urgenza, è pazzesco e non solo vergognoso che molti partiti politici, in pratica l'intero arco renzusconiano più Lega e FdI, insistano tuttora nel voler buttare letteralmente nel cesso 12 miliardi per un'opera inutile. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo41 ha scritto:

Inutile??!! A me questa pare un'opera utilissima e a un prezzo equo: 300 milioni sono un 40simo del costo, o meglio dello spreco, del TAV Torino-Lione. Una città di tre milioni di abitanti con due squadre in serie A, più le partite internazionali (dei club e della Nazionale), più gli altri sport, più i grandi concerti, etc, merita senza dubbio un nuovo stadio. Ti ricordo che il vecchio Olimpico fu inaugurato nel lontano 1953, ma in realtà era un'opera iniziata negli anni '20, in epoca fascista, e poi interrotta per la guerra. In molti paesi seri una struttura in cemento armato così vecchia e destinata a ospitare 80.000 persone sarebbe già stata abbattuta. Come accadde a inizio secolo al mitico stadio di Wembley, anch'esso risalente agli anni '20. Al suo posto è sorto un nuovo e modernissimo impianto. Se sarà possibile ristrutturarlo con modica spesa, l'Olimpico potrà continuare a funzionare ancora per uno o due decenni, non di più, e ospitare calcio minore, rugby, atletica. Naturalmente gli speculatori speculano anche sopra le opere utili. Infatti il progetto iniziale benedetto dalle giunte Marino e Zingaretti prevedeva oltre allo stadio tre faraoniche e inutili torri e una vasta area commerciale. Una bella mangiatoia che aveva già attirato l'interesse di affaristi e politici (di quasi tutti i partiti, non dei 5stelle). A disinfestare il progetto dai parassiti ha provveduto la magistratura mentre la giunta Raggi ha eliminato le torri e dimezzato le cubature delle aree commerciali. Ora finalmente i lavori possono e debbono partire. Come debbono necessariamente partire lavori di ristrutturazione o di demolizione e ricostruzione di centinaia o forse migliaia di strutture pubbliche in cemento  armato, in particolare ponti e viadotti, ma anche scuole, ospedali, dighe etc. corrose dal tempo e dalla ruggine, affinché non facciano la fine del ponte Morandi. Molte di queste opere risalgono infatti agli anni '5O e '60, quelli del boom economico, e hanno già raggiunto o superato l'età critica in relazione alla qualità non eccelsa del calcestruzzo armato dell'epoca. Va tenuto conto anche della sismicità del nostro territorio. In un paese dove c'è così tanto da fare, e da fare con urgenza, è pazzesco e non solo vergognoso che molti partiti politici, in pratica l'intero arco renzusconiano più Lega e FdI, insistano tuttora nel voler buttare letteralmente nel cesso 12 miliardi per un'opera inutile. 

Non avevo dubbi che una città con bus che prendono fuoco da soli, invasa da topi e cinghiali, etc. etc. etc.....avesse estrema necessità di un nuovo stadio calcistico. A prescindere dal Sindaco (Alemanno o Marino o Raggi) .....mo' se famo er  nuovo Colosseo....(Panem et Circenses).

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una   cosa  è certa   che  la  mangiatoia  l'hanno fatta  quelli   della  commissione  NOtav  svariate  centinaia  di migliaia  di   Euro  dati  a  loro  per     dire  quello   che   si sapeva  da  subito infatti  l'unico  commissario  non  schierato  non  ha  firmato   chissà  come  mai...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gli esperti hanno lavorato gratis, Sig pm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Gli esperti hanno lavorato gratis, Sig pm

Sig. Ahaha.ha , si sbaglia e di grosso !! Mai credere di primo acchito alle parole degli scappati di casa . Se poi a pronunciarle e’ Tontinelli , usare maggiore attenzione perché crede  di essere furbo “arrangiando “ le parole e far credere il contrario di quel che e’. Sig. Ahaha.ha l’unico che non ha ricevuto compensi e’ il Prof Ponti in quanto pensionato ma di sicuro verrà trovato il modo per sdebitarsi , gli altri 6 hanno ricevuto un compenso di 50.000 euro a testa per un contratto che va dal 15/10/2018 al 15/10/2019. Per un totale di 300.000 euro complessivi . La forma stabilita per pagare la “truffa “ e’ stata quella della Collaborazione Coordinata Continuativa ...!! 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Sig. Ahaha.ha , si sbaglia e di grosso !! Mai credere di primo acchito alle parole degli scappati di casa . Se poi a pronunciarle e’ Tontinelli , usare maggiore attenzione perché crede  di essere furbo “arrangiando “ le parole e far credere il contrario di quel che e’. Sig. Ahaha.ha l’unico che non ha ricevuto compensi e’ il Prof Ponti in quanto pensionato ma di sicuro verrà trovato il modo per sdebitarsi , gli altri 6 hanno ricevuto un compenso di 50.000 euro a testa per un contratto che va dal 15/10/2018 al 15/10/2019. Per un totale di 300.000 euro complessivi . La forma stabilita per pagare la “truffa “ e’ stata quella della Collaborazione Coordinata Continuativa ...!! 

Il mezzoscemo dovrebbe almeno tentare di portare avanti uno straccio di prova sulla tentata truffa dell’ Analisi Costi Benefici.

Molto probabilmente il mezzoscemo ignora completamente quali siano le valutazioni tecnico scientifiche dei cugini d’oltralpe in merito alla TAV Torino-Lione.

Il mezzoscemo si astenga dal commentare qualcosa che sia fuori portata della sua insufficiente scolarizzazione. Seguendo questo piccolo consiglio, il somaro Pisano si terrà relativamente  al sicuro dallo tsunami di risate e pernacchie che si abbatterebbero altrimenti, sul suo capoccione.

BrM

Buon rosicamento Mezzoscemo 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho letto l'intervista al Sig Ponti che diceva che lo staff avrebbe lavorato gratis. Lei dove ha trovato queste "verità"?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho letto l'intervista al Sig Ponti che diceva che lo staff avrebbe lavorato gratis. Lei dove ha trovato queste "verità"?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Io ho letto l'intervista al Sig Ponti che diceva che lo staff avrebbe lavorato gratis. Lei dove ha trovato queste "verità"?

Lasci stare Mr. Risata. Qui siamo al punto che quattro somari si sentono liberi di attaccare frontalmente un dato scientifico senza neanche aver letto una riga che sia una dell’ACB.

Questo rende evidente un fatto:

si pongono allo stesso livello dei NO-VAX   se non addirittura peggio. Visto che portano a supporto delle loro tesi,  il solo vuoto pneumatico che troneggia nelle loro teste.

BrS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Io ho letto l'intervista al Sig Ponti che diceva che lo staff avrebbe lavorato gratis. Lei dove ha trovato queste "verità"?

Scritta al cecato semianalfabeta Shinycaghetta: 

 

Il tuo semianalfabetismo e’ mitico quasi come il Kulo di Rose tra i camionisti della tratta Fabriano /Tolentino . Sai chi ti smentisce ?? Proprio il Prof. Ponti , capo della Commissione degli esperti nominata da Tontinelli . Ah , il compenso minimo dei Commissari in relazione ai contratti Cococo ( escamotage studiato a tavolino per assumere a chiamata senza ricorrere a concorsi pubblici e  che sarebbero addivenuti a risultati diversi rispetto a questa farsa /truffa , e’ di euro 50.000 /anno . Ora corri ad aggiornare il contatore delle figure di mer da ed applicare un po’ di Calendula sul deretano di Rose . Su ...corri !!  “In un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano il 29 ottobre scorso il professor Marco Ponti, a capo della commissione ministeriale che dovrà effettuare l’analisi costi-benefici sulle Grandi Opere e in particolare sulla TAV, aveva detto che il lavoro sarebbe stato completato entro Natale e aggiunto particolari interessanti sul funzionamento della commissione: «Lavoriamo da luglio ma il nostro contratto è stato firmato qualche giorno fa. I miei collaboratori sono pagati secondo le tabelle ministeriali, che sono sotto gli standard internazionali». E lei? «Io lavoro gratis. Sono pensionato e comunque  e’ il prezzo della mia libertà».                                    P.S. ( e certo ...come no . Ahahahaha ). 

 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, shinycage ha scritto:

Il mezzoscemo dovrebbe almeno tentare di portare avanti uno straccio di prova sulla tentata truffa dell’ Analisi Costi Benefici.

Molto probabilmente il mezzoscemo ignora completamente quali siano le valutazioni tecnico scientifiche dei cugini d’oltralpe in merito alla TAV Torino-Lione.

Il mezzoscemo si astenga dal commentare qualcosa che sia fuori portata della sua insufficiente scolarizzazione. Seguendo questo piccolo consiglio, il somaro Pisano si terrà relativamente  al sicuro dallo tsunami di risate e pernacchie che si abbatterebbero altrimenti, sul suo capoccione.

BrM

Buon rosicamento Mezzoscemo 

Ti basta idio ta ?? 

 

Il tuo semianalfabetismo e’ mitico quasi come il Kulo di Rose tra i camionisti della tratta Fabriano /Tolentino . Sai chi ti smentisce ?? Proprio il Prof. Ponti , capo della Commissione degli esperti nominata da Tontinelli . Ah , il compenso minimo dei Commissari in relazione ai contratti Cococo ( escamotage studiato a tavolino per assumere a chiamata senza ricorrere a concorsi pubblici e  che sarebbero addivenuti a risultati diversi rispetto a questa farsa /truffa , e’ di euro 50.000 /anno . Ora corri ad aggiornare il contatore delle figure di mer da ed applicare un po’ di Calendula sul deretano di Rose . Su ...corri !!  “In un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano il 29 ottobre scorso il professor Marco Ponti, a capo della commissione ministeriale che dovrà effettuare l’analisi costi-benefici sulle Grandi Opere e in particolare sulla TAV, aveva detto che il lavoro sarebbe stato completato entro Natale e aggiunto particolari interessanti sul funzionamento della commissione: «Lavoriamo da luglio ma il nostro contratto è stato firmato qualche giorno fa. I miei collaboratori sono pagati secondo le tabelle ministeriali, che sono sotto gli standard internazionali». E lei? «Io lavoro gratis. Sono pensionato e comunque  e’ il prezzo della mia libertà».                                    P.S. ( e certo ...come no . Ahahahaha ). 

 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

17 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Non avevo dubbi che una città con bus che prendono fuoco da soli, invasa da topi e cinghiali, etc. etc. etc.....avesse estrema necessità di un nuovo stadio calcistico. A prescindere dal Sindaco (Alemanno o Marino o Raggi) .....mo' se famo er  nuovo Colosseo....(Panem et Circenses).

 

 

 

Non capisco questa tua avversione per un nuovo stadio a Roma. Una città di 3 milioni di abitanti, quasi altrettanto popolosa ma più estesa dell'intera provincia di Napoli (dove ci saranno almeno una quarantina di stadi), che al momento può contare solo su due stadi decenti, ma molto vecchi e strutturalmente obsoleti,  più altri 4 o 5 dalla capienza microscopica. Forse detesti lo sport? O forse detesti la Roma? Il nuovo stadio infatti sarà costruito con fondi privati e sarà di proprietà della società giallorossa. Lo Stato interverrà solo per alcune infrastrutture comunque utili alla città. Inoltre sarà una struttura polifunzionale che potrà ospitare sette giorni su sette una grande varietà di eventi, sportivi e non.

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, shinycage ha scritto:

 

Questo rende evidente un fatto:

si pongono allo stesso livello dei NO-VAX   se non addirittura peggio. Visto che portano a supporto delle loro tesi,  il solo vuoto pneumatico che troneggia nelle loro teste.

BrS

Che fai Shinycaghetta ,..,copincolli ?? Ahahahaha 

La7

Tav, Travaglio: “Analisi costi-benefici? Chi la contesta senza smontare un solo calcolo fa come i No Vax”

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Ti basta idio ta ?? 

 

Il tuo semianalfabetismo e’ mitico quasi come il Kulo di Rose tra i camionisti della tratta Fabriano /Tolentino . Sai chi ti smentisce ?? Proprio il Prof. Ponti , capo della Commissione degli esperti nominata da Tontinelli . Ah , il compenso minimo dei Commissari in relazione ai contratti Cococo ( escamotage studiato a tavolino per assumere a chiamata senza ricorrere a concorsi pubblici e  che sarebbero addivenuti a risultati diversi rispetto a questa farsa /truffa , e’ di euro 50.000 /anno . Ora corri ad aggiornare il contatore delle figure di mer da ed applicare un po’ di Calendula sul deretano di Rose . Su ...corri !!  “In un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano il 29 ottobre scorso il professor Marco Ponti, a capo della commissione ministeriale che dovrà effettuare l’analisi costi-benefici sulle Grandi Opere e in particolare sulla TAV, aveva detto che il lavoro sarebbe stato completato entro Natale e aggiunto particolari interessanti sul funzionamento della commissione: «Lavoriamo da luglio ma il nostro contratto è stato firmato qualche giorno fa. I miei collaboratori sono pagati secondo le tabelle ministeriali, che sono sotto gli standard internazionali». E lei? «Io lavoro gratis. Sono pensionato e comunque  e’ il prezzo della mia libertà».                                    P.S. ( e certo ...come no . Ahahahaha ). 

 
 
  •  

Diciamola tutta mezzoscemo, con questa perla che hai rilasciato ti sei fatto un autogol clamoroso.

Non solo non riesci a portare avanti uno straccio di prova, ma le stesse frasi del Prof. Ponti smentiscono completamente le tue infantili frasi tra parentesi.

La riprova sta nel fatto che nessuno e sottolineo nessun PDocchioso, si sente di smentire il Prof. Ponti ne tantomeno pensare ad una truffa. Altrimenti la magistratura era già in avanscoperta.

Questo lascia pensare che nelle file dei Pidini esiste qualcuno che possa orgogliosamente esibire il diploma di terza media.

Non occorre poi tanto per capire che il problema sia tutto politico e non certamente dell’ACB. Ma questo non è terreno di pascolo dove i somari possono mettere bocca e brucare felici e raglianti.

Questo è un problema politico che risolverà questo governo, comunque vada, ricordandoti che il PartitoDemmerda sarà solo partecipazione di una minoranza urlante e insignificante.😂😂😂🤣🤣🤣

 

BrM

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

A parte che ci vuole il coraggio di una faccia a Kulo come la tua per profferire parola dopo aver fatto una grandiosa figura di Mer da , vorrei “insegnarti” che l’ultima parola c’è l’ha il Parlamento e non il governo. E se il giverno si ricompatterà vorra’ dire che qualcuno avrà fatto la solita retromarcia vergognosa . Vedremo , eventualmente , chi la farà . Il Prof Ponti e’ stato già smentito e non vorrei che , presto, qualcuno non sia indagato per falso in atto pubblico . Per il resto qualcuno è qualcosa mi dicono che presto , una sparuta pattuglia di urlanti ( avete il copyrate) tornerà a frequentare i tetti ed al alzare i cartelli . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eheheheheheheheh

Il mezzoscemo si sente asfaltato.

1) il mezzoscemo non ha uno straccio di prove oltre al suo raglio di dolore e il solito rullo per copromantarsi.

2) Il professor Ponti, riconosciuto come uno dei maggior esperti europei sugli studi e costi infrastrutturali si presta gratuitamente alla stesura dell’ACB.

3) il ragliante non ha letto una riga che sia una dell’ACB in quanto sprovvisto delle più semplici basi scolastiche per capire cosa sia una analisi.

4) il mezzoscemo e somaro prenda atto che l’opposizione dei Pagliacci Democratici urlanti, si è rassegnata alla diretta proporzione che identifica l’insufficiente scolarizzazione del mezzoscemo pisano e la loro influenza in parlamento e nelle scelte del governo.

BrM

Buon rosicamento Mezzoscemo 

PS si scrive Copyright, somaro. Lascia stare le lingue straniere e applicati di più sull’italiano cominciando dall’articolo determinativo:

https://www.colanguage.com/it/larticolo-determinativo-italiano-il-lo-la-i-gli-le

 

😂😂😂😂😂😂😂😂🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora