BRAVI BEL RISULTATO SI TOGLIE AI POVERI PER DARE A .....

 
 
L'immagine può contenere: 1 persona, meme e testo

Circa 100mila disoccupati: è la platea di persone, secondo le prime stime, che ha perso o perderà nei prossimi mesi un impiego, e non potrà più beneficiare dell’assegno di ricollocazione, circoscritto ora ai soli percettori del reddito di cittadinanza. È uno degli effetti del decreto che istituisce il reddito di cittadinanza. La ricollocazione, nei fatti, viene limitata a soggetti poco, o per nulla, occupabili, mentre si sospende per chi perde il lavoro, in genere 40-50enni che normalmente hanno più chance di ritrovarne un altro. Una norma che penalizzerà un'ampia fetta di disoccupati e che assesterà un colpo durissimo alle politiche attive. L’assegno di ricollocazione stava iniziando a diffondersi e a funzionare. 
Ecco cosa succede quando, per ragioni demagogiche, si mettono insieme le misure a contrasto della povertà con quelle per il sostegno dell'occupazione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963