Il Canto del cigno

Si è concluso il festival, uno dei festival più brutti che si sia mai visto, viene da chiedersi : ma chi ha scelto le canzoni da presentare? il risultato finale poi è addirittura sconcertante, che senso ha fare votare la gente con il voto telefonico se poi le giurie fatte da gente politicamente orientata stravolgono il risultato?  il vincitore del festival è arrivato ultimo nel voto delle giurie popolari;  poi a questo punti viene da chiedersi:  quando questa canzone rappresenterà l'Italia al festival della canzone Europea, riuscirà ad  arrivare penultima?  oppure si dovrà accontentare di classificarsi all'ultimo posto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Il 10/2/2019 in 08:52 , etrusco1900 ha scritto:

Si è concluso il festival, uno dei festival più brutti che si sia mai visto, viene da chiedersi : ma chi ha scelto le canzoni da presentare? il risultato finale poi è addirittura sconcertante, che senso ha fare votare la gente con il voto telefonico se poi le giurie fatte da gente politicamente orientata stravolgono il risultato?  il vincitore del festival è arrivato ultimo nel voto delle giurie popolari;  poi a questo punti viene da chiedersi:  quando questa canzone rappresenterà l'Italia al festival della canzone Europea, riuscirà ad  arrivare penultima?  oppure si dovrà accontentare di classificarsi all'ultimo posto?

Si perchè se vinceva quella di ultimo avrebbe vinto l'eurofestival ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, monello.07 ha scritto:

Si perchè se vinceva quella di ultimo avrebbe vinto l'eurofestival ? 

ti ho detto che è stato uno dei festival più brutti che ci sia mai stato, nessuna delle canzoni in competizione era in grado non dico di vincere ma nemmeno di piazzarsi nelle prime posizioni all'eurofestival,   l'errore di partenza è stato fatto nella selezione delle canzoni che dovevano partecipare, tutto il resto è venuto come conseguenza, ci sono state addirittura polemiche prima dell'inizio del festival sul fatto che canzoni politicamente scomode non erano state ammesse, ma anche se fossero state ammesse  non sarebbe cambiato niente perché erano brutte anche quelle; probabilmente  in Italia autori e cantanti bravi fanno fatica ad emergere e ad affermarsi poiché  a tutti i livelli dominano le clientele e gli appoggi politici e non sempre, diciamo quasi mai, i migliori e i più bravi riescono ad emergere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, etrusco1900 ha scritto:

ti ho detto che è stato uno dei festival più brutti che ci sia mai stato, nessuna delle canzoni in competizione era in grado non dico di vincere ma nemmeno di piazzarsi nelle prime posizioni all'eurofestival,   l'errore di partenza è stato fatto nella selezione delle canzoni che dovevano partecipare, tutto il resto è venuto come conseguenza, ci sono state addirittura polemiche prima dell'inizio del festival sul fatto che canzoni politicamente scomode non erano state ammesse, ma anche se fossero state ammesse  non sarebbe cambiato niente perché erano brutte anche quelle; probabilmente  in Italia autori e cantanti bravi fanno fatica ad emergere e ad affermarsi poiché  a tutti i livelli dominano le clientele e gli appoggi politici e non sempre, diciamo quasi mai, i migliori e i più bravi riescono ad emergere

sta ripetendo quello che ho scritto sull'altro forum quello politico che ormai i cantanti italiani grazie ai talent che fanno emergre solo raccomandat (tranne rare eccezioni) sfornano solo mediocrità culturale perchè anche il canto è un ramo della nostra cultura che qualcuno l'ho sta distruggendo facendolo diventare solo business e i risultato si vedono. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, monello.07 ha scritto:

sta ripetendo quello che ho scritto sull'altro forum quello politico che ormai i cantanti italiani grazie ai talent che fanno emergre solo raccomandat (tranne rare eccezioni) sfornano solo mediocrità culturale perchè anche il canto è un ramo della nostra cultura che qualcuno l'ho sta distruggendo facendolo diventare solo business e i risultato si vedono. 

Questo non vale solo per la musica, vale anche per il cinema, ci sono festival dove registi siedono nelle giurie e giudicano altri registi, quest'anno in giuria ci sono io e premio te, il prossimo anno in giuria ci sei te e premi me, avviene allora che a distanza di dieci o venti anni se si va rivedere un film che fu a suo tempo premiato  si può scoprire che era un "mattone" (modo simbolico di parlare)  che non valeva niente e allora uno si pone la domanda:  "ma venti anni fa questo film, su che basi e perché  fu premiato? "

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma certo ke vinceremo!   in passato, facemmo flop all'eurifestival poiké i cantanti furono solo itaGliani (il volo ed altri) ma quest'anno a rappresentare la nostra povera ex bell'ItaGlia ci sarà un "itaGliano doc di seconda generazione ascendente africa" ergo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora