Funzionario gay chiede sesso ad uomini in cambio di favori, accade a Castel Volturno

Inviata (modificato)

Per la prima volta c’è un funzionario, Antonio Di Bon a, responsabile dell’archivio e dell’inserimento dei dati del sistema online dell’ufficio tecnico, che in cambio di favori non chiede prestazioni sessuali a donne, ma, in linea con la sua attitudine, li chiede ed ottiene da uomini.  Con intercettazioni e video in mano agli inquirenti, per esempio, è stata scoperta la prestazione grazie alla quale una costruzione di volumetria aggiuntive dell’immobile viene spacciata per ristrutturazione, ed è stata ricompensata con una prestazione non economica ma sessuale. Stesso discorso per un’altra vicenda che coinvolge sempre Antonio Di Bon a stavolta, però, insieme a un geometra appartenente a quella pletora di tecnici sempre pronti a bussare alle porte degli uffici comunali per ottenere permessi a costruire in sanatoria, leggasi condono.
Uomini che si saranno sentiti come le tante donne alle quali purtroppo è capitato di avere queste richieste

https://casertace.net/sesso-nel-comune-di-castel-volturno-storico-per-una-volta-favori-e-prestazioni-non-riguardano-una-donna-ma-un-funzionario-gay-che-li-chiede-e-li-ottiene/

Risultati immagini per sesso comune castel volturno

 

Modificato da plutoneorbit

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora