Stipendi: Milano al top, al Sud e Isole sotto la media

"Stipendi, la classifica delle province: Milano si conferma leader, la Toscana è la più dinamica

Milano si conferma la provincia italiana a più alto reddito, in una classifica che vede la media nazionale salire a 29.176 euro annui lordi, dai 28.653 dell'anno scorso. E' quanto emerge dal Geography Index 2016 realizzato dall'Osservatorio Jobpricing, la classifica della retribuzione media rilevata nelle 110 province italiane trai dipendenti del settore privato: è giunto alla sua seconda edizione. Cambia, rispetto all'anno scorso, il fanalino di coda: il Medio Campidano recupera cinque posizioni e si stacca dal fondo, dove ora è relegata Lecce con 23.001 euro all'anno."

http://www.repubblica.it/economia/2016/12/06/news/stipendi_la_classifica_delle_province_il_nuovo_report_jobpricing_2016-153216523/

E poi sempre su repubblica

"Il professor Mariano Corso, responsabile dell'Osservatorio Innovation Practice del Politecnico di Milano, spiega che questo dominio confermato "non è una sorpresa", ed è anzi corroborato dalle osservazioni dell'Ateneo di piazza Leonardo da Vinci "sui settori che stanno trainando la rinascita e il fermento della città: Milano è al centro nello sviluppo delle nuove professioni. A differenza delle altre città italiane, si confronta con il circuito europeo delle grandi città e trae beneficio da questo respiro internazionale". Se "i mestieri più tradizionali possono esser impiantati da un gruppo multinazionale - per vantaggi di costo - a Catania o Bologna, quando si parla di digitale, marketing, ricerca&sviluppo la scelta ricade su Milano: è più aperta dal punto di vista culturale, scientifico e anche grazie al fondamentale patrimonio di università riesce a far crescere le attività ad alto valore aggiunto"

http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/12/06/news/stipendi_milano_lombardia-153515109/

Al Sud invece la storia è ben altra: il divario Nord Sud quindi aumenta, ma, mi chiedo, redditi più alti corrispondono davvero a una qualità di vita più elevata?

Voi che ne pensate di questa classifica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

è vero che c'è un divario ma secondo me sono pure proporzionati al costo della vita, per esempio so che a Milano x una stanza si pagano almeno 400 euro d'affitto per non parlare dei ristoranti, qui dove vivo io è vero che prendo poco ma vivo dignitosamente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' normale, visto che la vita al Nord è decisamente più cara

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il divario purtroppo aumenta, sì. ma onestamente io vivo a milano e vivo sempre di corsa... non so ma non credo che un reddito più alto corrisponda a standard qualitativi più elevati... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mariallen ha scritto:

Il divario purtroppo aumenta, sì. ma onestamente io vivo a milano e vivo sempre di corsa... non so ma non credo che un reddito più alto corrisponda a standard qualitativi più elevati... 

Parole sante. Tutte da sottoscrivere.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

chi dice che siamo al TOP. qualche soldino in più fa comodo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il Sud rimarrà sempre indietro rispetto al nord. Troppi interessi in ballo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io vivo al Nord ma faccio comunque fatica ad arrivare a fine mese, sinceramente non mi sembra che siano così alti gli stipendi, vorrei sapere che campione hanno usato per fare questo sondaggio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963