Insalate pronte? Lavatele lo stesso

Sono molto comode, anche io le uso, ma meglio lavarle bene comunque, anche se sono già lavate e confezionate 

Uno studio appena pubblicato su mBio, rivista della Società americana di microbiologia, ha scoperto che tra le specie di batteri presenti possono esserci anche tipi resistenti agli antibiotici. L’allarme proviene da un comunicato congiunto dell’Istituto tedesco Julius Kühn (JKI) e dell’Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio (BfR).

I batteri resistenti agli antibiotici si sviluppano nel letame, nei fanghi di depurazione, nel suolo e in corsi e bacini d’acqua. “Il preoccupante ritrovamento di questo tipo di batteri sui vegetali – spiega Andreas Hensel, presidente del BfR –  è in linea con i riscontri avvenuti su altri cibi. Stiamo cercando di valutare che cosa  significhi in termini di rischio per i consumatori” .

È sempre meglio lavare accuratamente le verdure crude, l’insalata e le erbe fresche con acqua potabile di rubinetto prima del consumo

https://ilfattoalimentare.it/batteri-resistenti-nelle-insalate-pronte.html

insalata lavare acqua del rubinetto verdura

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Grazie per i consigli di cucina. Da scapolo felice e realizzato ascolto volentieri i consigli delle persone più esperte e competenti di me.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora