Eccone un altro ..,

Inviata (modificato)

A cui la pacchia e’ finita ...!!’ 

 

“Questo è Doro e lui è bellissimo. Credimi quando lo dico io, lui è bellissimo. La sua forza interiore è del tutto umiliante e traspare da qualsiasi cosa che i tuoi occhi possano vedere. Oggi è tenuto come un ostaggio nel mare a bordo del mare-OROLOGIO 3, bloccato fuori dalla Sicilia, né permesso di andare a terra, né di andarsene.

Doro è gentile, generoso, riflessivo e gentile. La sua storia però, dovrebbe freddo tutti alle nostre ossa. Per doro ha sofferto per i suoi sogni più di quanto io possa eventualmente descrivere. La sua storia non è insolita, ma è avvincente e una testimonianza vera e vivida, che dimostra perché nessun umano dovrebbe essere restituito in Libia.

In Libia lo chiamavano mo. Mo vuol dire aiutante nella lingua del soninke. PARLA 7 lingue tra cui francese, inglese, e arabo. Lui è un uomo gentile e empatico, che lava umilmente i piatti in modo che i suoi soccorritori non debbano.

Quando la gente dice che dovremmo "prendere", penso a persone come Doro. E vedo attraverso quelle parole vuote che eco nei commenti di ogni articolo che è scritto sul salvataggio umanitario. E sento doro che mi dice: " non dare la colpa a loro. Non hanno mai sofferto così. Non sanno cosa vogliono dire."

Doro è un gigante gentile che mi ispira costantemente e mi addolora raccontare la sua storia. Per conosco un uomo che ha sofferto senza fare nulla di male. Ancora oggi, la sua libertà è negata. È un'ingiustizia che proprio non riesco a capire. Doro ha chiesto che la sua storia sia condivisa, in modo che gli altri non soffrano come ha fatto lui. Questa è solo una istantanea...

In Libia, doro è stato torturato senza pietà. Lo hanno appeso per le mani e gli hanno tagliato la faccia, mentre loro video hanno chiamato sua madre, chiedendo soldi per il suo rilascio. La sua tortura è stata ripetuta molte volte, spaccare la faccia con un fucile kalashnikov, e gli ha fatto perdere di vista l'occhio. E ' stato pugnalato allo stomaco e picchiato ancora e ancora. Le sue cicatrici sono molto vere.

All'inizio, dice che era forte. Gli hanno messo le sigarette sul petto, ma non ha pianto nel dolore. La loro punizione si è intensificata ed è stato picchiato senza pietà. Lo hanno fatto morire di fame, hanno preso i suoi soldi, hanno estorto i soldi ai suoi genitori che hanno venduto la loro casa in modo da poter sopravvivere. Sua madre ha venduto la propria casa per pagare la prigione per il suo rilascio. Poi il popolo lo ha venduto. Era uno schiavo. E ' stato venduto ancora e ancora, ma ancora la sua luce brilla in modo luminoso. Lui è un faro.

In carcere, il suo migliore amico è morto proprio accanto a lui. È scappato e ha cercato di attraversare l'Europa. È stato catturato dalla cosiddetta guardia costiera libica, ritornato e venduto come schiavo di nuovo. Ci ha provato di nuovo, prendendo le sue possibilità nel mare. Colto di nuovo, è stato restituito in prigione e venduto ancora una volta. Tre volte è stato venduto come schiavo.

La prossima volta che ci ha provato, ce l'ha fatta fino a quando non ha sentito un motoscafo che si avvicina. L' ha sentito schiaffeggiare le onde come si è avvicinato. Sapeva che era la "Guardia costiera" e aveva voglia di buttare se stesso nel mare. Poi ha sentito una voce. "sei al sicuro ora". ha detto che sapeva allora che non erano i libici a venire a prenderlo come non avrebbero mai detto di essere al sicuro.

Ora è sul mare-OROLOGIO 3, tenuto in ostaggio in mare dalle autorità italiane che si rifiutano di lasciare che la nave venga a sbarcare. È una farsa immaginare che nessuno aiuterà questa anima gentile. Ho sperato che fossimo meglio di questo.

Ne dirò di più di doro in tempo. La sua storia, la sua lotta, è incredibile ma purtroppo non unica. Ciò che è unico però è la sua smania di condividere ciò che gli è successo. Avrebbe voluto esortare gli altri a non cercare di farcela. Lui desidera che non abbia mai dovuto.

Doro amico mio. Spero che l'Europa vi accoglie. Spero che la gentilezza filtra attraverso il popolo d'Europa e ti raggiunga su questa nave. E che quando si arriva a terra, ti lasciano vivere e amare come l'umano gentile che sono cresciuto per adorare.

- Brendan (Sea-WATCH 3 SQUADRA DI SOCCORSO)

037C07B9-8B22-4BE7-B603-84CD287EEEB2.jpeg

4BEF458E-2925-4E96-8EB7-C168809ED84A.jpeg

9CAF3620-46F9-4D65-9F1A-9D5AF56C2BFF.jpeg

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora