pisa news

Sanna Touray, profugo gambiano, era stato fermato a Pisa con l’accusa di spaccio.
Ma il Tar aveva bloccato la sua espulsione in seguito ad un appello.

Secondo i giudici le accuse di spaccio a carico del migrante erano deboli e non provate, per questo motivo ne avevano riammesso la presenza al centro migranti.

Scatenando l’ira leghista, con tanto di interrogazione da parte della deputata Donatella Legnaioli.

Il 21enne però non ci ha messo molto finire nuovamente nei guai.

Chissà se stavolta al Tar basterà. Il pusher è stato infatti sorpreso nel tentativo di cedere droga ad uno studente, poi segnalato alla prefettura. A seguito della perquisizione nelle vicinanze della zona di spaccio e addosso al migrante, i carabinieri hanno rivenuto altri 24 grammi di sostanza stupefacente riconducibili al gambiano.

Scrive la deputata leghista su facebook:”Il giovane africano ha già dato una risposta molto chiara delle sue reali intenzioni di integrarsi nella nostra società, visto che è stato arrestato nuovamente dai carabinieri per… detenzione e spaccio di stupefacenti!”

profughi-telefono-672x372.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963