HA RAGIONE L'ON. GIORGIA MELONI.

Inviata (modificato)

Spiacente di ammetterlo, ma la proposta del blocco navale militare davanti alle coste libiche è l'unica soluzione per bloccare gli scafisti.

Con contorno di commandos  che vadano a bruciare i gommoni sulle spiagge.

Come fecero Romano Prodi e Beniamino Andreatta con l'Albania: al di là della tragedia occorsa alla vedetta Kater  i Rades , il blocco navale funzionò e gli scafisti vennero neutralizzati.

Oggi invece assistiamo ogni volta che arrivano quattro gatti africani alla penosa sceneggiata di un ka.zz.one di Capitan Fracassa che fa vomitare i migranti in mare e fa venire da ca.ga.re alle persone intelligenti.......

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

29 messaggi in questa discussione

57 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Spiacente di ammetterlo, ma la proposta del blocco navale militare davanti alle coste libiche è l'unica soluzione per bloccare gli scafisti.

Con contorno di commandos  che vadano a bruciare i gommoni sulle spiagge.

Come fecero Romano Prodi e Beniamino Andreatta con l'Albania: al di là della tragedia occorsa alla vedetta Kater  i Rades , il blocco navale funzionò e gli scafisti vennero neutralizzati.

Oggi invece assistiamo ogni volta che arrivano quattro gatti africani alla penosa sceneggiata di un ka.zz.one di Capitan Fracassa che fa vomitare i migranti in mare e fa venire da ca.ga.re alle persone intelligenti.......

La soluzione proposta ha una sua logica, ma per il momento è prematura, bisognerà attendere fino a dopo   le elezioni Europee di Maggio, la cosa è militarmente fattibile, non occorreranno  interventi a terra basterà impedire che navi ONG con i trasponder spenti si avvicinino, poi non è necessario affondarle, se voi ricordate la Crisi dei missili di Cuba il blocco dell'isola, che poi non ci fu , prevedeva che con un colpo di un piccolo cannone fossero colpite le  eliche delle navi Russe che trasportavano i missili per immobilizzarle, la stessa cosa si potrà fare con le navi ONG che non ubbidissero al blocco. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Spiacente di ammetterlo, ma la proposta del blocco navale militare davanti alle coste libiche è l'unica soluzione per bloccare gli scafisti.

Con contorno di commandos  che vadano a bruciare i gommoni sulle spiagge.

Come fecero Romano Prodi e Beniamino Andreatta con l'Albania: al di là della tragedia occorsa alla vedetta Kater  i Rades , il blocco navale funzionò e gli scafisti vennero neutralizzati.

Oggi invece assistiamo ogni volta che arrivano quattro gatti africani alla penosa sceneggiata di un ka.zz.one di Capitan Fracassa che fa vomitare i migranti in mare e fa venire da ca.ga.re alle persone intelligenti.......

La   meloni  se  non  si  fosse  associata  al cdx del pregiudicato  non sarebbe  nemmeno in  parlamento e  non rappresenta    meno  di niente..

VI RICORDO CHE LA LEGA E' ARRIVATA TERZA ALLE ELEZIONI, DOPO IL PD.

IL "POPOLO" NON GLI HA DATO NESSUN "MANDATO"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, pm610 ha scritto:

La   meloni  se  non  si  fosse  associata  al cdx del pregiudicato  non sarebbe  nemmeno in  parlamento e  non rappresenta    meno  di niente..

VI RICORDO CHE LA LEGA E' ARRIVATA TERZA ALLE ELEZIONI, DOPO IL PD.

IL "POPOLO" NON GLI HA DATO NESSUN "MANDATO"

Il PD si è ben visto da non fare un governo con il M5S.

Il narcisetto di rignano ha letteralmente kagato in bocca ai suoi elettori, tappando con una fitta montagna di deiezioni, qualsiasi discussione.

Ricordiamo anche questo, nevvero bimboscemo?xD

 

BrS

Buon rosicamento Somaro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, meme e testo

Le false promesse del cialtrone, ministro del nullaMatteo Salvini: Flat tax
Promessa:
Aliquota unica del 15% per tutte le famiglie (Irpef) e tutte le imprese (Ires).
Realtà:
La tassazione viene portata al 15% solo per la parte di utili destinata all’incremento di investimenti e assunzioni e per poche centinaia di migliaia di partite IVA, per i quali viene esteso il regime forfettario del governo Renzi.
Abolizione Fornero
Promessa:
Abolizione in via permanente la riforma Fornero, intesa – in parte impropriamente – come norme che fissavano a 67 anni l’età pensionabile a regime.
Realtà:
Nessuna abolizione della legge Fornero, tantomeno permanente. Vi era un fondo di 6,8 miliardi per ciascuno degli anni dal 2019 al 2021 da utilizzare per la cosiddetta “quota 100”, sempre al netto del taglio del deficit previsto dagli accordi con l’Europa.
Taglio accise
Promessa:
“Più della metà della benzina che fate per andare a lavorare se ne va in accise. Cosa faccio se vinco le elezioni? Faccio giustizia e il giorno dopo taglio le accise”, firmato Matteo Salvini.
Realtà:
Non è previsto nessun taglio delle accise, anzi la maggioranza di governo ha bocciato un emendamento Pd che lo proponeva.
Deficit al 2,4%
Promessa:
“Deficit del 2,4% non si tocca, uno perché siamo uno stato sovrano, e due perché manteniamo le promesse”. Luigi Di Maio
Realtà:
Il premier Conte sta provando a chiudere un accordo con l’Europa portando il deficit al 2,04%. 
Rimpatri
Promessa:
“Centomila clandestini da espellere sono pochi. Ci sono mezzo milione di irregolari in Italia. Con le dovute maniere vanno allontanati tutti. Altrimenti si alimenta la confusione”, la promessa elettorale di Matteo Salvini
Realtà:
I migranti irregolari riportati nei paesi di origine nei mesi di giugno, luglio e agosto 2018 sono stati 1296, un numero in calo rispetto ai 1506 dello stesso periodo del 2017. Nel dettaglio il governo è riuscito a rimpatriare 445 persone a giugno, 423 a luglio e 428 in agosto, ben lontano dalle promesse elettorali.
Fonte #Democratica

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, shinycage ha scritto:

Il PD si è ben visto da non fare un governo con il M5S.

Il narcisetto di rignano ha letteralmente kagato in bocca ai suoi elettori, tappando con una fitta montagna di deiezioni, qualsiasi discussione.

Ricordiamo anche questo, nevvero bimboscemo?xD

 

BrS

Buon rosicamento Somaro

azz come rosica il bimboscemo!!!!xDxDxD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, shinycage ha scritto:

Il PD si è ben visto da non fare un governo con il M5S.

Il narcisetto di rignano ha letteralmente kagato in bocca ai suoi elettori, tappando con una fitta montagna di deiezioni, qualsiasi discussione.

Ricordiamo anche questo, nevvero bimboscemo?xD

 

BrS

Buon rosicamento Somaro

Se il PD avesse fatto un accordo di governo con i grillini, due minuti dopo averlo fatto se ne andava in mille pezzi.  La vedi la Boschi al governo con Di Battista ?

Comunque facesse, il PD si era già suicidato il 4/12/2016.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, pm610 ha scritto:

La   meloni  se  non  si  fosse  associata  al cdx del pregiudicato  non sarebbe  nemmeno in  parlamento e  non rappresenta    meno  di niente..

Guarda che la signora Meloni è stata regolarmente eletta da cittadini che l'hanno liberamente eletta, se si è dovuta associare a personaggi politici a te non simpatici è solo perché era stata messa una soglia di sbarramento da coloro che pensavano in questo modo di sbarazzarsi di oppositori scomodi non facendoli entrare in parlamento

la proposta della signora Meloni del blocco navale è una proposta logica, razionale, che impedirebbe le morti nel mediterraneo, nessuna partenza, uguale a nessuna morte

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che la signora Meloni è stata regolarmente eletta da cittadini che l'hanno liberamente eletta, se si è dovuta associare a personaggi politici a te non simpatici è solo perché era stata messa una soglia di sbarramento da coloro che pensavano in questo modo di sbarazzarsi di oppositori scomodi non facendoli entrare in parlamento

la proposta della signora Meloni del blocco navale è una proposta logica, razionale, che impedirebbe le morti nel mediterraneo, nessuna partenza, uguale a nessuna morte

Il  fatto  è  che  quella  legge   è  ancora  lì e  nessuno   parla  più  di cambiarla , utile  oggi ?  Resta   il fatto  che anche  lei  è eletta  come  tutti  anche  quelli  all'opposizione  o forse  no  ? Resta  il  fatto  che  se  non  fosse  stata  alleata il  parlamento  se  lo  sognava ed era  alleata  ad  uno  che  poi  è  andato  ad  inciuciarsi  con  l'avversario che  riteneva  il peggior  nemico .. ma  tant'è  la  coerenza  nei  maldestri  sta  pari  allo zero assoluto

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 il blocco dell'isola, che poi non ci fu , prevedeva che con un colpo di un piccolo cannone fossero colpite le  eliche delle navi Russe che trasportavano i missili per immobilizzarle,

******

Il Sig etrusco non finisce mai di stupirmi.

Mi perdoni Sig etrusco, il piccolo cannone a quali eliche doveva sparare, a quelle che giravano al vento o quelle che giravano sott'acqua?

Mi sa anche dire a che distanza dovevano sparare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni Sig etrusco, il piccolo cannone a quali eliche doveva sparare, a quelle che giravano al vento o quelle che giravano sott'acqua?

Mi sa anche dire a che distanza dovevano sparare?

Vuoi dire che la marina militare Italiana non è in grado di fare quello che aveva previsto di fare la marina USA?

permettimi di suggerirti un sito che forse ogni tanto dovesti andare a guardare perché probabilmente non lo conosci

http://www.portaledifesa.it/

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, cibo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Vuoi dire che la marina militare Italiana non è in grado di fare quello che aveva previsto di fare la marina USA?

permettimi di suggerirti un sito che forse ogni tanto dovesti andare a guardare perché probabilmente non lo conosci

http://www.portaledifesa.it/

 

Chiedo venia Sig etrusco.

Non ho chiesto se la marina militare italiana è in grado di fare quello che fa la marina militare americana, ma ho chiesto a quali eliche doveva sparare e a che distanza.

Glielo chiedo perché non è mica facile prendere la mira di una elica che sta sotto acqua, e lei che usa spesso la logica, dovrebbe immaginare che il proiettile del piccolo cannoncino rimbalzerebbe sulla acqua e potrebbe andare a colpire un gabbiano in aria.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Se il PD avesse fatto un accordo di governo con i grillini, due minuti dopo averlo fatto se ne andava in mille pezzi.  La vedi la Boschi al governo con Di Battista ?

Comunque facesse, il PD si era già suicidato il 4/12/2016.

Ecco un’altra kagata partorita dalla mente bacata del tappetaro di Rignano e riportata fedelmente, dai suoi più accesi sostenitori. 

Nessuno di questi militanti non si è mai chiesto il  perchè 2,5 milioni di elettori sono giustamente scappati dalla scorpacciata del quaranta per cento.

😂😂😂😂😂

BrS

Buon rosicamento Somari 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Glielo chiedo perché non è mica facile prendere la mira di una elica che sta sotto acqua, e lei che usa spesso la logica, dovrebbe immaginare che il proiettile del piccolo cannoncino rimbalzerebbe sulla acqua e potrebbe andare a colpire un gabbiano in aria.

Non ho la minima idea di come vada presa la mira, non è compito mio, so soltanto che la cosa è tecnicamente fattibile e che nella marina militare ci sono persone  perfettamente in grado di farlo; se poi  queste navi  nemiche anziché immobilizzarle si vogliono affondare anche questo è tecnicamente possibile; ti posto questo articolo che ti prego di leggere con molta attenzione: http://www.reportdifesa.it/immigrazione-le-parole-che-spaventano-blocco-navale/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Non ho la minima idea di come vada presa la mira, non è compito mio, so soltanto che la cosa è tecnicamente fattibile e che nella marina militare ci sono persone  perfettamente in grado di farlo; se poi  queste navi  nemiche anziché immobilizzarle si vogliono affondare anche questo è tecnicamente possibile; ti posto questo articolo che ti prego di leggere con molta attenzione: http://www.reportdifesa.it/immigrazione-le-parole-che-spaventano-blocco-navale/

mi scusi sig etrusco,  avevo immaginato che lei non avesse la più pallida idea di come prendere la mira, ma lei che ricorre sempre al raziocinio e alla logica, da ragazzino credo che qualche sasso nello stagno lo abbia buttato, magari provando a far saltare più volte il sasso sul pelo dell'acqua. Più il sasso era parallelo alla superficie dell'acqua più saltava, se invece il sasso era quasi perpendicolare al pelo dell'acqua più velocemente affondava.

E' quello che succede anche al proiettile del cannoncino, è per questo che le ho chiesto da che distanza era prevista la cannonata. La nave col cannoncino avrebbe dovuto essere accostata alla nave russa e forse, ripeto forse, avrebbe visto dove era posizionata l'elica. Salvo che le navi russe non abbiano l'elica fuori dall'acqua.

La miglior soluzione era ricorrere ai siluri, ma se il siluro invece che colpire l'elica colpiva la pancia della nave cosa succedeva?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

42 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Non ho la minima idea di come vada presa la mira, non è compito mio, so soltanto che la cosa è tecnicamente fattibile e che nella marina militare ci sono persone  perfettamente in grado di farlo; se poi  queste navi  nemiche anziché immobilizzarle si vogliono affondare anche questo è tecnicamente possibile; ti posto questo articolo che ti prego di leggere con molta attenzione: http://www.reportdifesa.it/immigrazione-le-parole-che-spaventano-blocco-navale/

Il problema non è "tecnico" ( cannoncini, elichette o missilotti ).

Il problema è "politico":  Prodi, Andreatta, Dini, Napolitano, con il blocco navale fermarono gli scafisti albanesi . Con la sfortunata collisione tra la Sibilla e la Kater i Rades e relative vittime.

Invece Salvini con la politica dei porti chiusi non persegue l'obiettivo di stroncare gli scafisti. Salvini stronca le ONG che non sono gli scafisti. Infatti deve inventare la palla della complicità tra ONG e scafisti, mai dimostrata.

Infatti non combatte gli scafisti: quelli si combattono in Libia. Salvini combatte contro:

1) leaders  europei facciadimmerda come lui;

2) ONG talvolta in cerca di notorietà più che di migranti a bagnomaria (ricordo che MSF ha ritirato le sue navi);

3) qualche decina di poveretti che ogni volta lascia a vomitare a bagnomaria per qualche settimana.

Un grande Kapitano, non c'è che dire.

Uno statista che farà la fine di un altro Matteo quando gli italiani si accorgeranno che il teatrino dei migranti serviva solo a coprire il nulla politico delle fanfaroniche promesse elettorali.

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

La nave col cannoncino avrebbe dovuto essere accostata alla nave russa e forse, ripeto forse, avrebbe visto dove era posizionata l'elica. Salvo che le navi russe non abbiano l'elica fuori dall'acqua

quando i Russi compresero che gli Americani facevano sul serio ed erano disposti ad entrare in guerra ritirarono le loro navi;  le ONG per il momento non hanno ancora capito che il governo Italiano fa sul serio,  erano abituate a governi Italiani che prendevano ordini e ubbidivano…ti posso suggerire una cosa, visto che sei così esperto di balistica proponiti come volontario nella marina per manovrare tu i cannoncini, se poi preferisci utilizzare i  siluri, puoi sempre chiedere di essere imbarcato in qualche sottomarino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

Anni fa Gianni Dragoni stimò che per un blocco navale sulla Libia servirebbero almeno 30 navi e 20 aerei per un costo di almeno 45 milioni al mese

Parliamoci seriamente, noi facciamo o non facciamo parte della NATO?  i casi sono due o l'Europa contribuisce alla redistribuzione di quelli che arrivano oppure contribuisce a impedire che la gente arrivi,  non credo che l'Italia possa a lungo essere lasciata sola; per una organizzazione come la NATO schierare 30 navi o 20 aerei non credo che sia un problema, specialmente adesso che stanno parlando di un disimpegno dall'Afghanistan poi si dice che sarebbe una operazione bellica in uno stato sovrano, ma scusate quello che ha fatto la Francia verso la Libia, come la descrivete? come la considerate? era o non era una operazione bellica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Sciogliendo la NATO e investendo (in modo serio) un decimo del suo budget per creare lavoro in Africa si risolverebbe alla radice buona parte del problema.

su questo sono d'accordo, ma non mi limiterei alla Nato, se tutte le nazioni dalla Russia agli USA senza dimenticare Cina e tutte le nazioni anche povere come l'India (povere ma con la bomba atomica) trasferissero dalle armi ad altri scopi parte di quelle risorse vivremmo in un mondo con meno problemi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

quando i Russi compresero che gli Americani facevano sul serio ed erano disposti ad entrare in guerra ritirarono le loro navi;  le ONG per il momento non hanno ancora capito che il governo Italiano fa sul serio,  erano abituate a governi Italiani che prendevano ordini e ubbidivano…ti posso suggerire una cosa, visto che sei così esperto di balistica proponiti come volontario nella marina per manovrare tu i cannoncini, se poi preferisci utilizzare i  siluri, puoi sempre chiedere di essere imbarcato in qualche sottomarino

Sig etrusco, mi dice dove ha letto che gli americani avrebbero minacciato di sparare alle eliche delle navi russe con un cannoncino?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Sig etrusco, mi dice dove ha letto che gli americani avrebbero minacciato di sparare alle eliche delle navi russe con un cannoncino?

 

Se fai ricerche su Google troverai molte notizie, testimonianze e perfino ricostruzioni cinematografiche sulle riunioni che ci furono alla casa bianca ,  su come fare il blocco navale di Cuba e su come fermare le navi Russe senza affondarle, scoprirai che si arrivo' ad un passo dalla guerra nucleare e scoprirai anche che ci fu un intervento  diplomatico e una  mediazione del vaticano per fermare la guerra  ( i russi stavano piazzando missili nucleari a Cuba in grado di colpire in pochissimi minuti l'intero territorio americano e le navi che andavano fermate erano quelle che stavano trasportando questi missili)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guardi Sig etrusco che non ha risposto alla mia domanda.

Dove ha letto dei cannoncini che dovevano sparare alle eliche delle navi russe?

Supponiamo poi che ciò sia possibile, le navi russe come avrebbero reagito?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Guardi Sig etrusco che non ha risposto alla mia domanda.

Dove ha letto dei cannoncini che dovevano sparare alle eliche delle navi russe?

Supponiamo poi che ciò sia possibile, le navi russe come avrebbero reagito?

Ti ho detto di fare ricerche su Google dove puoi trovare notizie, testimonianze, addirittura ricostruzioni filmate;  notizie di una di queste ricostruzioni filmata è questa https://it.wikipedia.org/wiki/Thirteen_Days   per quanto riguarda la tua domanda su come avrebbero reagito e navi russe (pare che la mediazione del vaticano  per evitare la guerra sia stata importantissima) la risposta è ovvia, sarebbe avvenuta la guerra nucleare e come conseguenza  probabilmente ne io ne te in questo momento saremmo vivi e  qui a parlare di quello che avvenne,,,,,,,

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora