Vediamo chi sono i co@lioni ...!!

Inviata (modificato)

Ahi ahi ahi . Pivero Cazzaro , abbandonato anche da uno degli ultimi caposaldi in suo possesso. Tra poco dovra’ abiurare pure lui ( come ha già fatto per qualche decina di altri personaggi ).  Ahahahahah 

21/01/2019 10:59 CET | Aggiornato 4 ore fa

Gino Strada: "Siamo governati da una banda per metà fascisti e per metà co@lioni”. 

Il fondatore di Emergency: "La fortezza Europa è un'idea hitleriana"

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

12 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Ahi ahi ahi . Pivero Cazzaro , abbandonato anche da uno degli ultimi caposaldi in suo possesso. Tra poco dovra’ abiurare pure lui ( come ha già fatto per qualche decina di altri personaggi ).  Ahahahahah 

21/01/2019 10:59 CET | Aggiornato 4 ore fa

Gino Strada: "Siamo governati da una banda per metà fascisti e per metà co@lioni”. 

Il fondatore di Emergency: "La fortezza Europa è un'idea hitleriana"

TU !!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

povero markette....dopo aver sentito tale fo da giletti,la cosa piu' ovvia ,piu 'scontata,piu' certa è che il gran goglione per acclamazione SEI TU!!! un consiglio gratuito:guardati allo specchio!! e forse capirai qualcosa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mah , detto tra noi sono certo che il co@lione e’ Monellebete ed il fascista e’ Direttiretto. Sicuro !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo sopra , invece , si sentiva trascurato ed allora e’ intervenuto per farci vedere che esistono anche i Fascisti ed i co@lioni totali. Chiedo scusa a Sardonico  per la dimenticanza . Non si ripeterà ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, sardonicoebasta ha scritto:

L'asino pisano Marchi Alessandro come suo solito raglia senza sapere di cosa sta ragliando.

Stiamo parlando del

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=OJ:L:2016:251:FULL&from=EN#ntr26-L_2016251IT.01000101-E0026

REGOLAMENTO (UE) 2016/1624 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 14 settembre 2016 relativo alla guardia di frontiera e costiera europea che modifica il regolamento (UE) 2016/399 del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga il regolamento (CE) n. 863/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio, il regolamento (CE) n. 2007/2004 del Consiglio e la decisione 2005/267/CE del Consiglio

Il Consiglio di cui sopra è

https://it.wikipedia.org/wiki/Consiglio_europeo

Poiché il Regolamento UE 2016/1624 è stato approvato il 14 settembre 2016 allora faceva parte del Consiglio Europeo colui che in quel momento era il nostro Presidente del Consiglio dei Ministri.

Vale a dire ...

(vedere immagine allegata e quindi aggiornare il contatore delle figuredimedda)

Buona lunga opposizione di sinistra a tutti

 renzi-analisi.jpg 

Ma che stai a di ?? Ma de che stai a fa , idio ta ?? Io parlo di *** e Fascisti e non e’ un caso che la testadiminkia Sardonico appare . Ma detto cio’ Cosa vorresti dimostrare con quel che hai pubblicato ?? Comunque , siccome la testadiminkia Sardonico ex firmudabile testadikazzo Docgalileo e’ molo sensibile ed interessato circa notizie che riguardano i nazifascisti essendo un loro sostenitore , ci deve essere rimasto male delle parole di Strada circa la “Fortezza d’’Europa . Si deve essere sentito tirato in ballo ...,Ahahahab. Allora spieghiamo “cosa essere “ Fortezza d’Europa : 

 

 

Fortezza Europa, movimento di estrema destra

 
ychiavenatoFB-144x121.jpg

Fonte: 

La Repubblica

Autore: 

Paolo Berizzi

 

Da Verona a Monza, gli ultrà del saluto fascista con forzisti e Lega

MILANO. Saluti romani sui ballottaggi. Con pacchetti di voti sicuri o indicazioni a favore dei candidati di centrodestra. Allo spareggio di oggi, in varie città, le sigle dell’estrema destra – in alcuni casi di stampo nazionalsocialista e antisemita – giocano un ruolo da co-protagoniste. Per poi andare all’incasso. Da Genova a Verona, da Monza a Todi, i “camerati” potrebbero essere determinanti. Uno dei casi più interessanti riguarda Verona. Si chiama “Fortezza Europa”: è una neonata formazione neonazista. Il nome deriva dal termine impiegato dalla propaganda del Terzo Reich durante la seconda guerra mondiale per indicare l’Europa continentale. “Fortezza Europa” nasce da una scissione della sezione veronese di Forza Nuova: uno strappo derivato da contrasti proprio per il sostegno dei candidati sindaco. Perchè a differenza dei forzanovisti, “Fortezza” appoggia il candidato del centrodestra, Federico Sboarina, contrapposto alla senatrice Patrizia Bisinella fidanzata del sindaco uscente Flavio Tosi ( a sua volta da sempre appoggiato dall’estrema destra). Ma chi sono quelli di “Fortezza Europa” (sui quali il deputato dem Emanuele Fiano presenterà un’interrogazione )? Il capo è Yari Chiavenato, già segretario provinciale di FN, naziskin e ultrà del Verona arrestato nel ’96 per avere appeso in curva un manichino con la faccia dipinta di nero, impiccato e simboleggiante il giocatore olandese di colore Michel Ferrier che la società scaligera voleva acquistare. Maglie nere con croce celtica, i “fortezzini” si ritrovano in zona San Zeno dove sorge un negozio di abbigliamento, “London Calling”. Alternativa sia a FN che a CasaPound, “Fortezza Europa” ambirebbe a diventare una comunità nazionalsocialista locale ( sul modello dei Do.Ra. di Varese ). Da Verona a Genova: qui il candidato pd Gianni Crivello ha denunciato di avere assistito a cori e saluti fascisti durante un confronto con l’avversario Marco Bucci da parte di sostenitori dei quest’ultimo (che ha smentito). Più articolata la situazione Monza: Dario Allevi, candidato di FI, Lega e Fdi, ha il sostegno dei neonazisti di Lealtà Azione ( parata al cimitero Maggiore del 29 aprile ). Dovesse vincere, a qualcuno di loro – lo segnala l’Anpi – potrebbe arrivare una delega assessorile. Poi c’è Todi. Dopo il clamoroso 4,8% al primo turno, qui CasaPound si è apparentata con la Lega per sostenere Antonino Ruggiano. Cresciuti ovunque, i “fascisti del terzo millennio” a queste amministrative hanno scelto di andare da soli. Ma ai ballottaggi non fanno mancare il loro appoggio ai candidati di centrodestra in diverse realtà. Eccezione curiosa: Parma. Qui i capi locali di CasaPound hanno invitato a votare ( in chiave anti-Pizzarotti ) il pd Paolo Scarpa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora