chi sono realmente?

Chi sono i cosiddetti profughi?

Una volontaria che lavorava in un centro accoglienza parlò tempo fa della realtà quotidiana del suo lavoro: fatta di abusi, minacce di morte, molestie sexxuali, comportamento aggressivo, documenti falsi, misoginia, abusi verbali e persino aggressioni fisiche.

Dovette cambiare il modo vestire e il comportamento, al fine di restare al riparo dai migranti, il 90 per cento dei quali lei descrisse come “sgradevoli”.

Dopo aver inizialmente aderito con entusiasmo per aiutare i “rifugiati”, ammise il profondo desiderio di lasciare, come la maggior parte dei suoi colleghi, a causa alla sequela quotidiana di abusi che ricevono per mano dei profughi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Come si chiama la volontaria?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Come si chiama la volontaria?

Non era mica di Ormea ? Perché allora il Capitano conosceva la verità......

S_6618aa2fe2.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora