liguria:dicono che ci pagano le pensioni,per ora le rubano alle vecchiette

Dicono che pagheranno le nostre pensioni, ma al momento le rubano. Ieri la Polizia di Genova ha arrestato rapina aggravata Azeez Shaka, richiedente asilo di 20 anni, con precedenti di polizia per droga e mai rimpatriato.

A seguito delle indagini svolte dagli investigatori della Squadra Mobile, sono stati raccolti a carico del profugo gravi elementi di responsabilità in relazione almeno ad un furto con strappo e a una rapina in strada, commessi in centro città a Capodanno e il 7 gennaio scorso.ecco immortalato il ladro:

https://youtu.be/nyKDNukcmAo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

22 messaggi in questa discussione

Azzzz..... era uno dei primi che doveva essere rimpatriato.

Quindi la colpa è del capitano che non lo ha rimpatriato, e se chi sbaglia deve pagare, come dice il capitano, questa volta deve pagare lui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Azzzz..... era uno dei primi che doveva essere rimpatriato.

Quindi la colpa è del capitano che non lo ha rimpatriato, e se chi sbaglia deve pagare, come dice il capitano, questa volta deve pagare lui.

Diciamo che Salvini e' eccessivamente moderato,  bisogna distinguere fra immigrati che si comportano bene e immigrati che delinquono e spacciano, se un immigrato spaccia va espulso, ma nel frattempo si puo' metterlo in condizione di non spacciare confinandolo in una piccola isola dove non ha nessuno a cui spacciare ;se poi una volta sull'isola non ci si trova bene e chiede lui stesso di essere rimpatriato si accontenta,  si rimpatria subito come ha richiesto , nessuno e' prigioniero sull'isola dei famosi... tutti ospiti...basta volerlo.. poi di isole ne abbiamo molte, se a Caprera ci ando' Garibaldi ci possono andare anche gli spacciatori....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E lei manderebbe delinquenti nell'isola di Caprera di proprietà dell'eroe dei due mondi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

E lei manderebbe delinquenti nell'isola di Caprera di proprietà dell'eroe dei due mondi?

Non esiste solo l'isola di Caprera, ci sono tante piccole isole , se si rende non appetibile rimanere in Italia  molti di coloro che sono di loro iniziativa venuti chiederanno di loro iniziativa di essere rimpatriati, non è necessario fare espulsioni di massa, ci sono anche altre strade, poi quelli che lavorano e si comportano bene non hanno niente da temere 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah ecco.

Non riuscivo a capire perché continuasse a ripetere Caprera.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Ah ecco.

Non riuscivo a capire perché continuasse a ripetere Caprera.

Diciamo che Salvini è eccessivamente moderato e che semplici misure di prevenzione come il "confino" per gli spacciatori non ha il coraggio o la possibilità di prenderle ; poi le isole sono tante, c'è Caprera, La Capraia, l'Isola di Montecristo https://it.wikipedia.org/wiki/Isola_di_Montecristo  sai volendo quante isole dei famosi ci potrebbero essere……

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È troppo moderato, e anche lei è troppo moderato, io riaprirei le camere a gas e pure i forni, per tutti quelli sfuggiti ai cannoneggiamenti in mare.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

anche lei è troppo moderato, io riaprirei le camere a gas e pure i forni

Lei evidentemente è un estremista se sogna le camere a gas o i forni, rispetto umano per tutti anche per quei cittadini che sono costretti a convivere con delinquenti scippatori e spacciatori, gente che dovrebbe andare in galera, se però per un eccesso di buonismo o per rispetto di leggi permissive fatte dai precedenti governi in galera non ce li vogliamo mettere perlomeno mettiamoli in condizione di non nuocere più,  il confino in una piccola isola in attesa che loro stessi chiedano di essere rimpatriati penso che basti; per quanto riguarda i cannoneggiamenti non mi sembra che per l momento le motovedette Libiche abbiano affondato qualche nave ONG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ha ragione signor etrusco, sono diventato estremista perché mi sono stufato di essere chiamato buonista.

E non mi piace seguire le orme del capitano, io voglio estirpare totalmente l'immigrazione, e per estirpata bisogna diventare più feroci delle belve feroci.

E poi, perché dovremmo inquinare le nostre belle isole  con le kakke degli immigrati, quando possiamo affondarli in alto mare oppure mitragliarli quando tentano di sbarcare sulle nostre spiagge immacolate.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

perché dovremmo inquinare le nostre belle isole  con le kakke degli immigrati

Per il momento le belle isole non sono inquinate, abbiamo inquinato solo le nostre città ; il fatto che ci siano migliaia di persone che vivono di espedienti dimostra che abbiamo fatto entrare più persone di quelle che potevamo ospitare, un falso buonismo ha portato a questo; faccio un esempio: supponiamo che una famiglia adotti un bambino, fa una cosa buona, se ne adotta due fa anche meglio, ma se ne adotta dieci e non se lo può permettere e li mette a dormire per terra non fa una cosa buona, il fatto che ci siano migranti che dormono sotto i ponti o nelle stazioni dimostra che abbiamo fatto entrare più gente di quello che potevamo permetterci e così facendo abbiamo ottenuto due risultati, il primo è che abbiamo ingannato questi migranti, il secondo che abbiamo ingrassato e fatto guadagnare  gente disonesta che hanno guadagnato da questi traffici  che come diceva un pentito, rendono a chi li pratica più della droga ; non c'è necessità di affondare nessuno , basta fermare quelli che organizzano i viaggi facendosi pagare profumatamente; per quanto riguarda poi le bestie feroci, forse ti riferisci a quegli immigrati che hanno fatto a pezzi quella povera ragazzina?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Ha ragione signor etrusco, sono diventato estremista perché mi sono stufato di essere chiamato buonista.

E non mi piace seguire le orme del capitano, io voglio estirpare totalmente l'immigrazione, e per estirpata bisogna diventare più feroci delle belve feroci.

E poi, perché dovremmo inquinare le nostre belle isole  con le kakke degli immigrati, quando possiamo affondarli in alto mare oppure mitragliarli quando tentano di sbarcare sulle nostre spiagge immacolate.

Ha ragione anche su lager e forni. In fondo ne.gri ed ebrei pari sono !!!

Gassarli insieme !!! Un nero ogni ebreo !!!

Eja, eja, alala' !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente qualcuno che mi capisce ed è più cattivo di me, altro che il Sig etrusco che vorrebbe fare il cattivista ma gli manca il coraggio per farlo, tanto che sarebbe disposto a fare inquinare le nostre belle isole dalle kakkone degli africani.

Fuoco e fiamme altro che confino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Finalmente qualcuno che mi capisce ed è più cattivo di me, altro che il Sig etrusco che vorrebbe fare il cattivista ma gli manca il coraggio per farlo, tanto che sarebbe disposto a fare inquinare le nostre belle isole dalle kakkone degli africani.

Fuoco e fiamme altro che confino.

Ti faccio un esempio; è notizia di oggi che circa 68 persone sono sbarcate a Lampedusa, che cosa avranno visto? sulle autoambulanze che li avranno prelevati ci saranno ancora le scritte in Inglese  "benevenuto" ?  perché se questa scritte ci sono ancora vuol dire che si continua a prendere in giro questa gente; poi visto che tutti anche se sono poveri hanno il telefonino (sono poveri ma in grado di pagare circa 1,500 dollari per il viaggio) con il telefonino che hanno,  cosa avranno detto a quelli che non sono partiti? potrebbero aver detto ; "venite anche voi perché qui non è cambiato niente, è tutto come prima", oppure potrebbero dire:" non venite perché anziché portarci a Roma o Milano ci stanno portando a Caprera"… a tuo parere quale dei due messaggi che potrebbero dare a chi non è ancora partito sarebbe  più in grado di disincentivare gli arrivi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo  meglio  lasciare  rubare  ai  soli  celoduri.  Ladroni a  casa  nostra 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, pm610 ha scritto:

certo  meglio  lasciare  rubare  ai  soli  celoduri.  Ladroni a  casa  nostra 

Guarda che non deve rubare nessuno e chi ruba va punito; però visto che i ladri e i disonesti li abbiamo già di nostro non vedo perché  i ladri li dobbiamo anche importare, quelli che già abbiamo  ci bastano e ci avanzano   http://www.imolaoggi.it/2019/01/18/spariti-i-soldi-per-i-bambini-africani-riparte-inchiesta-sul-cognato-di-renzi/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che non deve rubare nessuno e chi ruba va punito; però visto che i ladri e i disonesti li abbiamo già di nostro non vedo perché  i ladri li dobbiamo anche importare, quelli che già abbiamo  ci bastano e ci avanzano   http://www.imolaoggi.it/2019/01/18/spariti-i-soldi-per-i-bambini-africani-riparte-inchiesta-sul-cognato-di-renzi/

Certo  che  voi  maldestri  avete  un  senso  di  punizione   perchè  chi  ruba, truffa evade   li portate  in  parlamento ah sempre  che  siano  della  Vs  parte...e non extra

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mentre  qualcun  altro  non fa  come   i ladroni della  lega...

La storia che non leggerete mai nella pagina di Salvini.

Omar Chamkou, è un padre di famiglia marocchino che vive a Cartigliano nel Vicentino. Vive e lavora da trent'anni in Italia, ma a causa della crisi, l'azienda per la quale lavorava ha chiuso, e si è ritrovato all'improvviso senza lavoro. Non facile a quell'età ritrovare il lavoro. Con moglie e tre figli piccoli a carico, ancora più difficile. 
I soldi scarseggiano e lavoro non se ne trova. Ma la fortuna aiuta Omar e gli fa trovare per strada un portafogli pieno di soldi: 900 euro in contanti. Una bella cifra che in quel momento può fargli comodo. 
Ma Omar sa che quella fortuna è la sfortuna di qualcun'altro. Documenti, carte di credito, soldi, tutto contenuto in quel portagogli. 
E così, rifiuta la fortuna e sceglie di essere onesto fino in fondo. Sceglie di restituire il portafogli, soldi inclusi. 
Va quindi dal sindaco e chiede di essere aiutato per ritracciare il legittimo proprietario. Ci si mette poco. Si tratta infatti di un dirigente di un'azienda poco lontana da lì. Quando il titolare dell'azienda ha saputo del gesto nobile e disinteressato di Omar ha voluto subito convocarlo per offrirgli un lavoro. Ed ha detto "una persona di tale onestà va conosciuta. Abbiamo verificato, è stato sfortunato e ha perso il lavoro per colpe non sue. Lavorerà in reparto da noi, inizia lunedì".

L'onestà paga. Sempre.
Buon lavoro Omar e in bocca al lupo per tutto!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

37 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

be riguardo alle persone portate in palamento……. hai mai sentito dire:  "chi è senza peccato scagli la prima pietra?" …..  https://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Moranino

ma   chi    si  autodefinisce  " ONESTI " sic    siete  voi  maldestri e grulli  ma  poi  cosa  sei  andato  a  cercare  l'anteguerra ?  Vedi  che  hai  argomenti  freschi freschi

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, pm610 ha scritto:

sei  andato  a  cercare  l'anteguerra ? 

Forse non hai capito che i nostri guai hanno avuto inizio proprio da li dalla conferenza di Yalta e dal fatto che in Italia c'era il piu' grosso partito comunista dell'occidente, la discesa in campo che fece  a suo tempo Berlusconi e tutto il resto ne e' una conseguenza cosi' come ne e'  anche oggi una conseguenza il fatto che internazionalmente ci considerino ancora una nazione sconfitta  e alla quale dare ordini

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Forse non hai capito che i nostri guai hanno avuto inizio proprio da li dalla conferenza di Yalta e dal fatto che in Italia c'era il piu' grosso partito comunista dell'occidente, la discesa in campo che fece  a suo tempo Berlusconi e tutto il resto ne e' una conseguenza cosi' come ne e'  anche oggi una conseguenza il fatto che internazionalmente ci considerino ancora una nazione sconfitta  e alla quale dare ordini

Io suggerirei  di considerare il Congresso di Vienna del 1815........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Io suggerirei  di considerare il Congresso di Vienna del 1815........

Un vecchio proverbio dice: non c'e' peggior cieco di chi non vuol vedere , se non vi rifate a quello che e' avvenuto a Yalta non potete capire quello che avvenne dopo, dalla strategia della tensione, alle brigate rosse , alla discesa in campo di Berlusconi e ovviamente vi e' oscuro e incomprensibile quello che sta avvenendo oggi che e'  una diretta conseguenza di quegli eventi: se poi vuoi parlare del congresso di Vienna ti potrei dire che non c'e niente di nuovo sotto il sole, i Tedeschi ci sabotavano a quel tempo come ci sabotano oggi, ovviamente bisogna che tutto cambi perche' tutto resti come prima ; loro colonia eravamo a quel tempo,  loro colonia siamo oggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora