L'ANNUNCIO DEL BERLUSCA

7 messaggi in questa discussione

Poveraccio, se non fosse un delinquente mi farebbe pena. Ha sprecato la sua vita a caccia prima del denaro e poi del potere (che gli serviva per conservare il denaro, ottenuto nei modi che sappiamo), ora a 82 anni suonati aspira a un'altra poltrona, decide di sottoporsi a un'altra campagna elettorale. Dove prevedibilmente farà promesse ancora più assurde e sparerà balle, volontarie o involontarie, ancora più grossolane che nelle precedenti. Mentre in qualsiasi paese serio al mondo questo "delinquente naturale" oggi sarebbe, come minimo, interdetto dai pubblici uffici e incandidabile. Vivere nel paese di Pulcinella e della giustizia colabrodo lo ha reso ricco e potente e gli ha evitato la galera, ma gli sta rovinando la vecchiaia. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E che ci va a fare nel parlamento europeo?

Pisolini senili?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... poco male; basta nn votarlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... poco male; basta nn votarlo.

Infatti, proprio questa è la speranza: che il 26 maggio gli Italiani non eleggano Berlusconi ma gli assestino uno storico calcio nel "kulo flaccido", che segnerebbe nel modo migliore la fine, questa volta direi definitiva, della sua disastrosa (per noi) carriera politica e manderebbe in pezzi una volta per tutte il suo partito personale di plastica. Purtroppo è una eventualità remota, anche se forse, a differenza che in passato, non proprio impossibile. Le sue madamine Sì-Tav, qualche suo coetaneo nostalgico, i soliti polli che si farebbero abbindolare dal piazzista anche se promettesse pensioni minime a 10.000 euro, e i soliti evasori fiscali lo voteranno anche per l'Europa. Con ciò arrecando un grave danno sia all'Italia che all'Europa. Perché non ci faremo certo una bella figura nel mandare un delinquente e un barzellettiere di quella sorta al Parlamento europeo, e per quest'ultimo sarà tutt'altro che piacevole ospitare, le rare volte che ci andrà, uno che in quell'aula si segnalò per il famigerato e a dir poco imbarazzante discorso del Kapò.

https://m.youtube.com/watch?v=rAVXN3R-OEE

2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

E che ci va a fare nel parlamento europeo?

Pisolini senili?

Mi sono posto anch'io la tua domanda. Probabilmente vuole provare, raschiando il barile e raccattando qualche voto dalle categorie citate sopra, a tenere a galla Forza Italia sopra la soglia di sbarramento (4%) prima che Salvini e il tempo la desertifichino. Ma, più probabilmente ancora, l'ex cavaliere è tuttora ossessionato dalla questione immunità. Che è uno dei motivi principali per cui è in politica da 25 anni. È vero che la ex Cirielli (una delle oltre 40 leggi ad personam varate durante i suoi governi e mai abrogate dai governi della sedicente sinistra) evita il carcere agli over 70, ma non si applica ai reati di mafia e terrorismo, e uno dei 5 procedimenti giudiziari tuttora pendenti sulla testa asfaltata del frodatore è per concorso in strage (è coindagato con dell'Utri nell'inchiesta sui mandanti occulti delle stragi mafiose degli anni '90).

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eppure verrà mandato al parlamento europeo, come il Bossi è stato rieletto senatore.

È una dote innata in noi italiani, farci distinguere per quel che siamo. Pecoroni.

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Infatti, proprio questa è la speranza: che il 26 maggio gli Italiani non eleggano Berlusconi etc etc...

gent. sig. fosforo41, qui nn si tratta di speranze ma basta votarlo o nn votarlo secondo i propri convincimenti. 

brutte figure? in Ue c'é già stato l'en plein, magari noi avremmo contribuito con + enfasi ma anke gli altri politicanti nn si son tirati indietrio ergo... va là ke vai bene e se ci sarà da ridere, liberamente sceglieremo tra: "il riso abbonda sulla bocca degli sciokki" oppure "ridere fa buon sangue".

si/no TAV od ogni iniziativa: fosse stato sempre no, andremmo con carrozza e cavalli (forse troppo audace?), niente internet ma segnali di fumo, niente ferrovie, autostrade, aeroporti, auto, moto, dighe ma candele e focolari x cuocere il cibo come ai tempi di isacco e giacobbe. 

evasore fiscale? il tipo lo sarà senz'altro del resto lo son pure suoi acerrimi nemici ma con la tessera + democratica; ke vuol farci, l'occasione x metterlo KO lo s-governo preced l'ha avuta e se han dimenticato qualcosina x impedirgli di fare il risorto lazzaro, mi ripeto: nn votarlo.

la saluto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora