SIAMO AL RIDICOLO

Prima   fate  webinarie  e  poi   il  guru non  riconosce il  voto, ops  non era  d'accordo con la  casaleggio  ???  Questa  è  la democrazia  grillina del uno  vale  uno ???   INCREDIBILE.

GRILLO PADRE E PADRONE TOGLIE SIMBOLO ALLA VINCITRICE DELLE PRIMARIE A GENOVA

Il non titolare del non blog e non capo del non movimento toglie il non simbolo alla vincitrice delle non primarie a Genova, in quanto non fedelissima.
Siamo alla follia pura e ancora la gente li segue. 
UN INCUBO.

http://genova.repubblica.it/…/caos_m5s_grillo_toglie_il_si…/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

reindette  le   webinarie, peggio  dei  piddini  ahahahah,  e  se   chi  vincerà , naturalmente con  pochi click gestiti dalla  casaeleggio  &co , non  è  gradito  al  guru   ?????  Beh  con  il codice  etico  alla  mano e   dell'uno vale  uno  si  rifanno  seduta  stante  finchè non verrà  fuori   quello  gradito  muuuuaaaaaahhhh... RIDICOLI 

GRILLO PADRE E PADRONE TOGLIE SIMBOLO ALLA VINCITRICE DELLE PRIMARIE A GENOVA

Il non titolare del non blog e non capo del non movimento toglie il non simbolo alla vincitrice delle non primarie a Genova, in quanto non fedelissima.
Siamo alla follia pura e ancora la gente li segue. 
UN INCUBO.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

INORRIDITE ASSIEME A NOI

Questo il post con cui Marika Cassimatis annuncia di essere stata sconfessata da Beppe Grillo, malgrado abbia vinto le primarie (poi ci sarebbe da aprire ventimila discorsi sulle primarie del m5s...).
Leggete i commenti degli ortodossi grillini e rendetevi conto assieme a noi del baratro in cui è finito questo Paese con Beppe Grillo e i suoi adepti.

 
10934082_770077616391332_267475575691722
Marika Cassimatis
5 ore fa · 
 

Apprendo ora che la mia lista , ancora fantasma in quanto non pubblicata, uscita vincitrice da una votazione democratica, è stata sconfessa da Beppe Grillo. Ne prendo atto #m5s #genova2017

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza alcun dubbio questa per Grillo è una figuraccia, una delle peggiori dalla nascita del movimento. Anche ammesso, e non concesso,  che ci fossero validi e oggettivi motivi per annullare le primarie on line di Genova, si tratta di un clamoroso infortunio che rialimenta forti perplessità sull'organizzazione e sulla democrazia interna dei 5s, nonché sulle capacità dell'ex comico di essere un leader serio, trasparente, credibile. Ma che conferma, a mio avviso, anche l'impulsività e l'ingenuità di un personaggio plasmato da madre natura per fare tutt'altre cose che la politica. Se Grillo avesse avuto quel minimo sindacale di furbizia e di malizia che, da che mondo è mondo, necessitano a un politico, avrebbe scelto un'altra tempistica e altri modi per attuare la sua decisione. Dal giorno della scissione nel Pd i 5s sono saldamente avanti nei sondaggi, il partito di Renzi è in  difficoltà anche per lo scandalo Consip e appena ieri era incappato in un clamoroso, direi storico autogol con il salvataggio di Minzolini e l'assist a Berlusconi sulla Severino, una legge dello Stato votata a suo tempo dal Pd ma platealmente violata e rinnegata da 19 suoi senatori. I 5s potevano approfittarne per allungare le distanze e invece hanno subito restituito il favore con una decisione che non è paragonabile per gravità all'atto eversivo, istituzionalmente aberrante, perpetrato da Pd e FI in Senato, ma i media renziani non avranno difficoltà a marciarci sopra a loro piacimento. Il M5s non è il Senato della Repubblica, è una associazione privata (come tutti i partiti) e Grillo non ha violato e calpestato una legge dello Stato né l'art.3 della Costituzione (tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge) ma tutt'al più una regola interna abusando della sua leadership. Però l'erroraccio sulla tempistica è puerile e imperdonabile.

Premesso ciò, mi associo in toto all'appello che oggi il M5s rivolge al capo dello Stato. Se non interviene Mattarella a dire almeno una parola forte e inequivocabile di condanna e di biasimo per quanto è accaduto ieri a palazzo Madama, allora non ci resta che sperare in qualche procuratore della Repubblica che apra un fascicolo su tutti i senatori responsabili di quell'atto eversivo.

Saluti

http://www.beppegrillo.it/2017/03/dal_parlamento_un_atto_aberrante_e_incostituzionale_mattarella_intervenga.html

http://www.huffingtonpost.it/2017/03/16/senatori-pd-decadenza-minzolini_n_15407414.html

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Senza alcun dubbio questa per Grillo è una figuraccia, una delle peggiori dalla nascita del movimento. Anche ammesso, e non concesso,  che ci fossero validi e oggettivi motivi per annullare le primarie on line di Genova, si tratta di un clamoroso infortunio che rialimenta forti perplessità sull'organizzazione e sulla democrazia interna dei 5s, nonché sulle capacità dell'ex comico di essere un leader serio, trasparente, credibile. Ma che conferma, a mio avviso, anche l'impulsività e l'ingenuità di un personaggio plasmato da madre natura per fare tutt'altre cose che la politica. Se Grillo avesse avuto quel minimo sindacale di furbizia e di malizia che, da che mondo è mondo, necessitano a un politico, avrebbe scelto un'altra tempistica e altri modi per attuare la sua decisione. Dal giorno della scissione nel Pd i 5s sono saldamente avanti nei sondaggi, il partito di Renzi è in  difficoltà anche per lo scandalo Consip e appena ieri era incappato in un clamoroso, direi storico autogol con il salvataggio di Minzolini e l'assist a Berlusconi sulla Severino, una legge dello Stato votata a suo tempo dal Pd ma platealmente violata e rinnegata da 19 suoi senatori. I 5s potevano approfittarne per allungare le distanze e invece hanno subito restituito il favore con una decisione che non è paragonabile per gravità all'atto eversivo, istituzionalmente aberrante, perpetrato da Pd e FI in Senato, ma i media renziani non avranno difficoltà a marciarci sopra a loro piacimento. Il M5s non è il Senato della Repubblica, è una associazione privata (come tutti i partiti) e Grillo non ha violato e calpestato una legge dello Stato né l'art.3 della Costituzione (tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge) ma tutt'al più una regola interna abusando della sua leadership. Però l'erroraccio sulla tempistica è puerile e imperdonabile.

Premesso ciò, mi associo in toto all'appello che oggi il M5s rivolge al capo dello Stato. Se non interviene Mattarella a dire almeno una parola forte e inequivocabile di condanna e di biasimo per quanto è accaduto ieri a palazzo Madama, allora non ci resta che sperare in qualche procuratore della Repubblica che apra un fascicolo su tutti i senatori responsabili di quell'atto eversivo.

Saluti

http://www.beppegrillo.it/2017/03/dal_parlamento_un_atto_aberrante_e_incostituzionale_mattarella_intervenga.html

http://www.huffingtonpost.it/2017/03/16/senatori-pd-decadenza-minzolini_n_15407414.html

 

 

 

Grillo  purtroppo  alla  faccia  dell'uno vale  uno e  da  sempre   tratta  il mo..Vi  mento come  ogni  padrone , sull'esempio dell'altro  pregiudicato  piduista.  Lo dico da  tempo  questo  è.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vabbè a costo di essere ripetitivio, gli adepti votano e cliccano bevendosi qualunque panzana in quanto l'encefalogramma è piatto. Tutti gli altri digeriscono anche le pietre perché gli ha promesso 800€ e quindi siamo tornati al 1994 col milione di posti di lavoro di Silvione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

fosforo mi dispiace x te, tanto che lososoloio sià un fulminato manovrato non avevo dubb, secondo te se grillo voleva far candidare un altro e no la Cassimatis  bastava una cosa molto semplice, considerato che dite che il blog e in mano alla Casaleggio bastava iscrivere  un migliaio di persone fittizie  e quindi poi far votare ste persone fittizie x il canditato scelto da Grillo molto più semplice di come fanno quelli delPDL.2 che pagano i cinesi e gli extra x farli votare anche 10 volte oppure come a Napoli e non solo far votare anche i morti o dando i 2 euro x far votare i passanti per poi riempirsi la bocca.

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Povero  grullo  votante   pregiudicati    su  dai  è vero  o  no   che  ha  disconosciuto  l'esito  delle   comunarie ???  ops   il  gooooombloddddo...  povero  demente

Marika Cassimatis preannuncia una coda giudiziaria per l’esclusione dalla corsa a sindaca di Genova decisa da Beppe Grillo.

http://www.corriere.it/…/cassimatis-volevano-gara-finta-d92…

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Cassimatis  stai  "SERENA "

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963