Vado a tirare pomodori e uova Al Cazzaro di Napoli. Chi mi accompagna??

Il 3/1/2019 in 22:47 , fosforo41 ha scritto:

Le presunte trivellazioni autorizzate dal ministro Costa non erano 8 ma 18, ma erano solo un'altra bufala. L'ennesima. La verità è che per la prima volta al ministero dell'Ambiente abbiamo un esperto e competente ambientalista, il mio illustre concittadino gen. Sergio Costa, medaglia al merito per 20 anni di servizio nel benemerito Corpo Forestale dello Stato, quello sciolto dagli incompetenti prima al governo.

http://www.greenreport.it/news/energia/trivelle-in-adriatico-e-altrove-la-verita-del-ministro-dellambiente/

Ahahahahaha, Cazzaro , ma almeno una la indovini ?? 

"Il Ministero dello Sviluppo Economico di Luigi Di Maio ha dato il via libera alle trivelle per la ricerca del petrolio nel mar Ionio. In data 31 dicembre 2018 è stato pubblicato sul BUIG (bollettino *** degli idrocarburi e delle geo risorse) che autorizza tre nuovi permessi (F.R43-44-45.GM) di ricerca petrolifera su una superficie complessiva di 2200 km/q a favore della società americana Global MED LLC, con sede legale in Colorado, Usa".

Grande O’Fischer , così si fa . Contribuisci pure te a sputtana re il panzanaro Napoletano ...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

DI MAIO, UNA NE DICE.. 
CENTO NE SBAGLIA!
La Puglia pronta al ricorso. Il presidente della regione: "Il governo ha tradito ancora una volta le promesse. Impugneremo gli atti". Il sottosegretario allo Sviluppo Crippa: "Avviato l'iter per rigettare sette permessi". Bonelli: "Il ministro si arrampica sugli specchi"..
https://bari.repubblica.it/…/trivelle_nel_mar_ionio_emili…/…

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora