A ciascuno le sue soddisfazioni.

A Trieste il vicesindaco lego si è vantato su FB di aver buttato nel cassonetto gli stracci di un senza tetto che dorme per strada. Ciascuno ha le sue soddisfazioni e i suoi canti e c'è davvero da vantarsi tanto. Soprattutto se a Trieste quel giorno c'erano zero gradi. 

Non ci si può esimere dal gridare forte e chiaro "bravo bravo Sig. Vicesindaco. Clap clap.

NB: speriamo che vada ogni giorno in Chiesa e faccia la preghierina. Altrimenti cosa aspetta a farlo?

https://www.unionesarda.it/articolo/news/italia/2019/01/05/con-soddisfazione-getta-nell-immondizia-le-coperte-di-un-clochard-137-818594.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Che dire? Quel vigliacco ipocrita ha scritto che quelle coperte e quelle giacche gli sembravano rifiuti abbandonati, ma un amministratore serio si sarebbe premurato di controllare o di far controllare se non appartenessero a un senza tetto, cioè a un essere umano che in nessuna città civile al mondo può essere lasciato a dormire in mezzo alla strada quando la temperatura scende sotto zero. Invece il vigliacco ipocrita ha buttato tutto in un cassonetto e poi si è lavato le mani. Come Ponzio Pilato. E poi si è vantato dell'eroica impresa sui social. Auguro sinceramente al signor Polidori di finire a dormire in mezzo alla strada, lui e tutta la sua famiglia. Così si tengono caldi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

Che dire? Quel vigliacco ipocrita ha scritto che quelle coperte e quelle giacche gli sembravano rifiuti abbandonati, ma un amministratore serio si sarebbe premurato di controllare o di far controllare se non appartenessero a un senza tetto, cioè a un essere umano che in nessuna città civile al mondo può essere lasciato a dormire in mezzo alla strada quando la temperatura scende sotto zero. Invece il vigliacco ipocrita ha buttato tutto in un cassonetto e poi si è lavato le mani. Come Ponzio Pilato. E poi si è vantato dell'eroica impresa sui social. Auguro sinceramente al signor Polidori di finire a dormire in mezzo alla strada, lui e tutta la sua famiglia. Così si tengono caldi. 

Ha detto che è pronto alla pugna o alle pugne(tte) e che non ha paura di essere attaccato dai benpensanti.

Tutto ok. Il discorso però che dovrebbe essere piuttosto "attaccato al muro".

Tra l'altro anche imprudente e sbrigativo: come fa a essere sicuro che si tratti di un rom o di un extracomunitario? Notevole la risposta dell_amica Rosalux nei commenti.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'è da sperare che la famiglia di Polidori non sia come lui, vero sig. director?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, sardonicoebasta ha scritto:

Quell’uomo è un romeno con precedenti penali già raggiunto da un provvedimento di allontanamento. Del suo caso specifico si è interessato anche l’assessore comunale al Welfare Carlo Grilli. Il clochard è stato preso in carico dai Servizi sociali e portato in una struttura d’accoglienza, dove gli sono stati offerti un posto letto e *** sanitaria per alcuni problemi di salute. Ma lui rifiuta l’aiuto e ritorna lì in strada

https://www.corriere.it/cronache/19_gennaio_05/butta-spazzatura-coperte-un-clochard-se-ne-vanta-3484f92e-10d3-11e9-9c8f-81af4ed4f33b.shtml

Documentatevi prima di battere a casaccio gli zoccoli sulla tastiera.

Eviterete di arricchire ulteriormente la vostra già ricchissima collezione di figuradimedda.

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

 

Già, ma il vicesindaco leghista tutto questo non lo sapeva e il suo comportamento resta disumano e pilatesco, ma direi soprattutto contrario all'etica del buon amministratore. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, sardonicoebasta ha scritto:

Quell’uomo è un romeno con precedenti penali già raggiunto da un provvedimento di allontanamento. Del suo caso specifico si è interessato anche l’assessore comunale al Welfare Carlo Grilli. Il clochard è stato preso in carico dai Servizi sociali e portato in una struttura d’accoglienza, dove gli sono stati offerti un posto letto e *** sanitaria per alcuni problemi di salute. Ma lui rifiuta l’aiuto e ritorna lì in strada

https://www.corriere.it/cronache/19_gennaio_05/butta-spazzatura-coperte-un-clochard-se-ne-vanta-3484f92e-10d3-11e9-9c8f-81af4ed4f33b.shtml

Documentatevi prima di battere a casaccio gli zoccoli sulla tastiera.

Eviterete di arricchire ulteriormente la vostra già ricchissima collezione di figuradimedda.

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

 

Forse però sarebbe il caso, se le cose stanno come dici tu, che il primo a informarsi sia il Sig. Vicesindaco.

È stato lui a dire che non sapeva a chi appartenessero quegli stracci. O voleva fare lo spiritoso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

6 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Forse però sarebbe il caso, se le cose stanno come dici tu, che il primo a informarsi sia il Sig. Vicesindaco.

È stato lui a dire che non sapeva a chi appartenessero quegli stracci. O voleva fare lo spiritoso?

Forse dovresti leggere la notizia così come l’hai postata, pifferaio. 

Magari anch’io potrei vantarmi di aver buttato degli stracci di un clochard dentro un cassonetto, dopo averlo messo nelle condizioni di indossare qualcosa di più dignitoso e magari farlo ricoverare dentro una struttura adeguata. Tu che ne dici?

BrS

Modificato da shinycage

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, shinycage ha scritto:

Magari anch’io potrei vantarmi di aver buttato degli stracci di un clochard dentro un cassonetto, dopo averlo messo nelle condizioni di indossare qualcosa di più dignitoso e magari farlo ricoverare dentro una struttura adeguata. Tu che ne dici?

io dico, per quel poco che ho letto, che il signor Polidori  non ha fatto indossare nulla di più dignotoso ( e più caldo) al clochard, prima di buttare gli "stracci" nel cassonetto. Dubito perfino che lo avrebbe fatto. Lei che ne dice signor shiny?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, shinycage ha scritto:

Forse dovresti leggere la notizia così come l’hai postata, pifferaio. 

Forse anch’io potrei vantarmi di aver buttato degli stracci di un clochard dentro un cassonetto, dopo averlo messo nelle condizioni di indossare qualcosa di più dignitoso e magari farlo ricoverare dentro una struttura adeguata. Tu che ne dici?

BrS

Intanto mi sono riletto l'articolo dell'Unione Sarda che io ho postato e non trovo scritto da nessuna parte che il mitico vicesindaco faccia menzione di quello che dite voi. Vuol dire che d'ora in poi mi impegnerò di più e mi eserciterò a leggere fuori dalle righe.

Rimane poi un altro punto sll'ordine del giorno e mi meraviglio che tu possa condividerlo.

Ammesso e non concesso (ma diciamo pure ammesso) che quella persona abbia i problemi che dite voi, vi sembra molto normale e umano che, per questo fatto, lo si costringa a passare la notte con la temperatura sotto zero?

O pensate che non esistano "particolari patologie" che non sono di stretta competenza vostra e dell'assessore illuminato?

Suvvia ragazzi, mica tutti sono perfetti come voi. Anche perché, a quel punto, probabilmente non dormitebbero in strada. Ci avete pensato?

Ps. E avete pensato anche al motivo per cui il post di Er Vicesindaco è  stato subito rimosso? Sarà stato un caso? O sarà magari per il fatto che forse il Sig. Vicesindaco si è reso conto che anche per far bene i pifferai ci vuole talento? E grazia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

io dico, per quel poco che ho letto, che il signor Polidori  non ha fatto indossare nulla di più dignotoso ( e più caldo) al clochard, prima di buttare gli "stracci" nel cassonetto. Dubito perfino che lo avrebbe fatto. Lei che ne dice signor shiny?

Dico che bisognerebbe leggere la notizia per intero. Le considerazioni personali su questa faccenda, rimangono tali. Buttarla così, per fare polvere di razzismo, equivale a lasciare le città simili a dormitori a cielo aperto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono sicuro signor Shiny che lei non è razzista come lo sono io, ma comunque è d'accordo con il Sig Polidori. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono sicuro signor Shiny che lei non è razzista come lo sono io, ma comunque è d'accordo con il Sig Polidori. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora