coop in bancarotta:crollate richieste asilo

Ma intanto l’effetto Salvini è ormai una valanga. Il crollo degli sbarchi sta determinando un netto calo delle domande di asilo: a dicembre sono state 2.753, il 27% in meno rispetto alle 3.784 di novembre. Lo rileva il Viminale. E sono in aumento le richieste d’asilo respinte: 5.870, l’82% del totale (erano il 74% a ottobre). Mentre scende al minimo la protezione umanitaria: è stata concessa a dicembre solo al 3% dei richiedenti (236 persone), contro il 5% di novembre e il 13% di ottobre. In attesa che si azzeri con l’entrata in vigore completa del decreto Salvini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

Mi perdoni signor director

ma non vedo niente di positivo in quello che ha scritto.

Tutte quelle persone  diverranno "barboni involontari" in giro per le strade d'Italia, che per sopravvivere si arruoleranno fra le fila mafiose

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni signor director

ma non vedo niente di positivo in quello che ha scritto.

Tutte quelle persone  diverranno "barboni involontari" in giro per le strade d'Italia, che per sopravvivere si arruoleranno fra le fila mafiose

 

ma come...se il tuo ex ministro kompagno aveva sistemato tutto un mese prima che il governo andasse cancellato dalla faccia della politica?? non capisco proprio...era andato anche in libia con il dromedario...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi perdoni signor director

ma le cose che lei non capisce sono troppe.

Cosa centra ora Minniti con l'entrata in vigore di quello che lei chiama "decreto" Salvini?

Per una semplice curiosità, signor director, mi può spiegare la differenza fra una legge e un decreto legge?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni signor director

ma le cose che lei non capisce sono troppe.

Cosa centra ora Minniti con l'entrata in vigore di quello che lei chiama "decreto" Salvini?

Per una semplice curiosità, signor director, mi può spiegare la differenza fra una legge e un decreto legge?

 

decreti leggi sono quelli che avete usato voi in 5 anni di governi abusivi per le scorciatoie del caso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

2 minuti fa, director12 ha scritto:

decreti leggi sono quelli che avete usato voi in 5 anni di governi abusivi per le scorciatoie del caso

Ahahahaha !! Ma cosa ci vuoi sperare da analfabeti come questi !! Na sa !! Na sa e’ chiaro !! Ahahaha

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho capito: non sa la differenza fra una legge e un decreto legge.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... gli extcmt ke son rimasti fuori dalle coop ormai nn + buoniste e pronte a raccattarli e sfamarli poiké stop a lauti guadagni, dovrebbero prenderseli in casa e mantenerli, tutti i politici e compagni PD ke fino al 3 Marzo inneggiavano all'accoglienza dei poveri sedicenti migranti in fuga, + ke dalle guerre, dal lavoro e propensi farsi mantenere dall'ItaGlia. i porti kiusi eviteranno ad altra massa extcmtaria scioperata di entrarci in casa a scaldare le pankine.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche i leghisti dovrebbero ospitarli in casa loro, visto che i cinque mesi sono passati e i clandestini sono ancora tutti qui.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

i cinque mesi sono passati e i clandestini sono ancora tutti qui.

Penso che tu abbia centrato il problema, il quantitativo di clandestini che i precedenti governi hanno fatto IRRESPONSABILMENTE arrivare in Italia non è gestibile, certi partiti pensavano di guadagnarci sopra in termini elettorali, dare loro lo ius soli, dare loro il voto e con il loro voto e con l voto di tutto l'indotto delle varie cooperative  avere la maggioranza e governare; è evidente che respingere in breve tempo centinaia di migliaia di persone non è  materialmente possibile così come non è possibile mantenere per sempre nei centri di accoglienza a spese del bilancio statale centinaia di migliaia di persone, il recente decreto Salvini non ha fatto altro che anticipare quello che sarebbe comunque successo, centinaia di migliaia di clandestini prima o poi sarebbero stati comunque espulsi dai centri dove adesso vengono ospitati (non possono essere ospitati per sempre in questi centri) e visto che non è possibile dare alla maggioranza di loro un lavoro ne adesso ne negli anni futuri ,  questi signori sono comunque destinati a finire per le strade e questo dimostra in che guaio ha cacciato l'Italia l'irresponsabilità di chi negli anni passati ha governato l'Italia  e in questa irresponsabilità ci metto anche i governi di Berlusconi quando in Italia si credeva di fare i furbi, farli arrivare senza identificarli e rifilarli poi al resto di Europa che si è accorta del giochetto  sporco fatto dall'Italia e che  evidentemente non li vuole, e che ha iniziato a rimandarceli indietro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

certi partiti pensavano di guadagnarci sopra in termini elettorali

Anche quelli che dicevano li avrebbero riportati indietro in breve tempo hanno guadagnato molti consensi eh....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... i leghisti NON debbono prendersi carico di nessuno. dal 4 marzo 2018 extcmt ne son arrivati minima parte di quanti ne entrarono col PD ke mistificò l'accoglienza come opera buona e pia x celare il lucro su sta gente. 

l'attuale governo ha respinto tutto quanto poteva respingere; finora, nn ha potuto sbattere via gli esuberi extcmt protetti da patti in cui fosse la SX itaGliana ad accollarseli dietro paghetta UE. ora sbraita un prete ke dovrebbe pensare al marciume in casa sua; un incapace stellato col terreno ke gli frana sotto i piedi; uno messo lì x caso al quale, mentre gli stringevano la mano, gli sbattevano stoccafisso in faccia ed ora, con deliri d'accoglienza, spera ke lo stoccafisso da ricevere diventi acciughina.

ergo tokkerà ai 5 stalle, grz al suo leader con pie allucinazioni, fornire tetto e lettini, il cibo attinto dalla scorta di stoccafisso, dessert offerto dalle caritas.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora