L’editto del Fasciogrillino Freccero ...

Come si sa ai fasciogrillini la satira piace solo quella rivolta verso i “nemici” . Quando e’ rivolta contro di loro , si incazza no di brutto ed epurano . Questa volta l’epurazione avviene per mano del Direttore di Rai 2 , il fasciogrillino Freccero, che evidentemente non ha gradito la satira di Luca e Paolo verso Tontinelli e gli spedisce a casa . Allora , prima che il beota Freccero faccia sparire pure il filmato relativo , lo ripropongo ad imperitura memoria https://www.facebook.com/Rai2ufficiale/videos/245573026126716/

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

Cambiano   i  sonatori  ma  la  musica  è sempre  quella... anzi  no  è pure  stonata...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

di E.T. #Televisione twitter@iiiiiTiiiii #gaiaitaliacomnotizie Sabina Guzzanti, eccellente attrice ed autrice teatrale, grande caratterizzatrice e fustigatrice del malcostume altrui; meno disposta - si ha l'impressione, ma è sicuramente errata - ad essere messa in discussione, plaude in un articolo sul giornale di dio alla dichiarazione di Carlo Freccero che vorrebbe far rientrare Daniele Luttazzi in televisione, in nome di una televisione libera . 
https://www.gaiaitalia.com/…/quelli-che-finalmente-una-te

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Luttazzi chi?

Quello cacciato da RaiSet dopo che aveva sperculato il vostro amico di opposizione?

🤣🤣 Tempi tristemente cupi per i PDocchi e forzaidioti.

BrS

Buon rosicamento Somari 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40742598_245574016126617_8111859600438853632_n.jpg?_nc_cat=1&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=c2be63a73de942871f67e1a1996d69ab&oe=5CCFD84B
-PAXP-deijE.gif
 
Riproduci
 
 
 
-1:55
Impostazioni visive aggiuntive
Inserisci Guarda e scorriClicca per ingrandire
 
 
 
Disattiva suoni
 
 
 
 
 
 
 
 
 

"Tutti per uno... e uno vale uno" 🤔 
Toninelli? No, I TRE NINELLI #QCDTG

Luca Bizzarri Ubaldo Pantani Paolo Kessisoglu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi perdoni Sig pm, forse mi sbaglio, ma il Freccero-pensiero non è sempre stato pro sx piuttosto che pro dx?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni Sig pm, forse mi sbaglio, ma il Freccero-pensiero non è sempre stato pro sx piuttosto che pro dx?

Di sx ?? Beh , diciamo che dipende dai momenti !!  Facciamo un po’ di storia di questo rancoroso personaggio che su crede un padreterno quando invece è solo un buon conoscitore di tv , palinsesti e talent scout . Insomma uno dei tanti, niente di più !! Inizialmente, politicamente , e’ molto vicino a Berlusconi che lo ha assunto in Fiminvest . E’ il responsabile dei palinsesti di Canale 5, Italia 1 e Rete 4.  Dopodiche’ sempre per Berlusconi se ne va in Francia a organizzare e dirigere Le Cinq. Quando Berlusconi diventa PDC se lo porta dietro e diventa Direttore di Rai. Freccero e’ un furbo ed un arrivista ed appena le prime ombre incominciano a calare sul Delinquente di Arcore , incomincia a frequentare i salotti della sx . Fu da lì che “impone” i fratelli Guzzanti e quel Luttazzi che farà parte dell’epurazione che comprese Biagi e Santoro. Anche Freccero cadde quindi in disgrazia ma fu a quel punto che gli tornarono buone con le frequentazioni dei salotti della sx. Diventa addirittura Spin Doctor di Marta Vincenti (DS) e questa una volta eletta Sindaco gli affida il compito di Dirigente della Comunicazione con un contratto economico principesco. Ma la sua vanità di essere il migliore nel campo televisivo vince su tutto ed allora annusa l’aria e sente irresistibilmente che l’aria che tira e’ quella del PD. Diventa un piddino un po’ “sui generis “. Lo e’ quando assume la Direzione di Rai 4 e consulente a progetto dei palinsesti Rai . Lo e’ un po’ meno quando vede che i suoi “sforzi”  non vsngono premiati non ottenendo la direzione di Rai uno che ritiene essere la vittoria maxima di tutte le vittorie . Nel frattempo, nel 2013, si schiera con Ingroia alla camera dei deputati e con il PD al senato avendo annusato l’avvento di Renzi che li a poco arriverà davvero ma che , con grande dispiacere del “lei non sa chi sono io “ ligure , non ritiene di favorirlo e/o raccomandarlo per mansioni di primissimo livello consentendoli soltanto l’organizzazione di Rai Gold. Carletto e’ furioso e medita vendetta . Che mette in pratica . Come ?? Predisponendo e Praticando lo sport preferito da tanti, troppi italiani : quello della demonizzazione di Renzi e predisporre un apparato affinché lo penalizzi sotto i profilo dell’immagine . Per fare cio’ ha bisogno di aiuto ed allora si “avvicina” al M5S che con grande piacere accolgono a braccia aperte . A fine 2016, il Carletto nostro si schiera definitivamente con il Movimento avendo nuovamente annusato l’aria e poi, però e siccome , di fiuto ne ha più di un segugio , dichiara anche una grandissima simpatia per Matteo Salvini della Lega e si supera poi quando afferma di abiurare i valori della sinistra schierandosi contro l’euro e politicamente ritenendosi un sovranista.  Ecco questo in grandi linee e’ Carlo Freccero . Sig. Ahaha.ha ne faccia tesoro di quel che le offro . Sa perché ?? Perché io dico la verità . Sempre !! E mi creda , in questo forum siamo in pochi. Ed ora potrà riflettere e continuare pure a credere che Freccero sia un pro sx come lo ha pensato fino ad ora . Ora , almeno, avrà qualche elemento in più per riflettere . Saluti

 

  . 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Di sx ?? Beh , diciamo che dipende dai momenti !!  Facciamo un po’ di storia di questo rancoroso personaggio che su crede un padreterno quando invece è solo un buon conoscitore di tv , palinsesti e talent scout . Insomma uno dei tanti, niente di più !! Inizialmente, politicamente , e’ molto vicino a Berlusconi che lo ha assunto in Fiminvest . E’ il responsabile dei palinsesti di Canale 5, Italia 1 e Rete 4.  Dopodiche’ sempre per Berlusconi se ne va in Francia a organizzare e dirigere Le Cinq. Quando Berlusconi diventa PDC se lo porta dietro e diventa Direttore di Rai. Freccero e’ un furbo ed un arrivista ed appena le prime ombre incominciano a calare sul Delinquente di Arcore , incomincia a frequentare i salotti della sx . Fu da lì che “impone” i fratelli Guzzanti e quel Luttazzi che farà parte dell’epurazione che comprese Biagi e Santoro. Anche Freccero cadde quindi in disgrazia ma fu a quel punto che gli tornarono buone con le frequentazioni dei salotti della sx. Diventa addirittura Spin Doctor di Marta Vincenti (DS) e questa una volta eletta Sindaco gli affida il compito di Dirigente della Comunicazione con un contratto economico principesco. Ma la sua vanità di essere il migliore nel campo televisivo vince su tutto ed allora annusa l’aria e sente irresistibilmente che l’aria che tira e’ quella del PD. Diventa un piddino un po’ “sui generis “. Lo e’ quando assume la Direzione di Rai 4 e consulente a progetto dei palinsesti Rai . Lo e’ un po’ meno quando vede che i suoi “sforzi”  non vsngono premiati non ottenendo la direzione di Rai uno che ritiene essere la vittoria maxima di tutte le vittorie . Nel frattempo, nel 2013, si schiera con Ingroia alla camera dei deputati e con il PD al senato avendo annusato l’avvento di Renzi che li a poco arriverà davvero ma che , con grande dispiacere del “lei non sa chi sono io “ ligure , non ritiene di favorirlo e/o raccomandarlo per mansioni di primissimo livello consentendoli soltanto l’organizzazione di Rai Gold. Carletto e’ furioso e medita vendetta . Che mette in pratica . Come ?? Predisponendo e Praticando lo sport preferito da tanti, troppi italiani : quello della demonizzazione di Renzi e predisporre un apparato affinché lo penalizzi sotto i profilo dell’immagine . Per fare cio’ ha bisogno di aiuto ed allora si “avvicina” al M5S che con grande piacere accolgono a braccia aperte . A fine 2016, il Carletto nostro si schiera definitivamente con il Movimento avendo nuovamente annusato l’aria e poi, però e siccome , di fiuto ne ha più di un segugio , dichiara anche una grandissima simpatia per Matteo Salvini della Lega e si supera poi quando afferma di abiurare i valori della sinistra schierandosi contro l’euro e politicamente ritenendosi un sovranista.  Ecco questo in grandi linee e’ Carlo Freccero . Sig. Ahaha.ha ne faccia tesoro di quel che le offro . Sa perché ?? Perché io dico la verità . Sempre !! E mi creda , in questo forum siamo in pochi. Ed ora potrà riflettere e continuare pure a credere che Freccero sia un pro sx come lo ha pensato fino ad ora . Ora , almeno, avrà qualche elemento in più per riflettere . Saluti

 

  . 

 

 

Ah , qualche prova ...?? Eccola https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/01/03/rai-freccero-contro-il-pd-mi-ha-mandato-sul-satellite-col-curriculum-che-ho-una-vergogna-capisco-di-piu-berlusconi/4872660/amp/?__twitter_impression=true

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, sardonicoebasta ha scritto:

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Questa volta l'asino pisano mark525 si supera.

La demonizzazione di Renzi: a quale scopo? Un fesso non ha bisogno di essere demonizzato. Basta aspettare le urne.

Un apparato che lo penalizzi sotto il profilo dell'immagine: a quale scopo? Il fesso fiorentino non aveva alcun bisogno di aiuto per ridicolizzarsi

https://www.youtube.com/watch?v=5-l51Lmk1H4

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Certo , testadiminkia , devo ammettere che hai un discreto coraggio ad insystere ad aprire bocca dopo tutte le ungulate profonde che hai ricevuto in tutti questi anni . Ammirevole !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma quali epurazioni! Ma quale editto bulgaro! Questi finti oppositori del piduista, quelli del Nazereno e dell'occupazione della Rai (ridotta a Telerenzi) scatenano una tempesta in un bicchiere d'acqua. Freccero è un vero democratico ed è il più grande esperto italiano di televisione, e per queste ragioni in passato è stato lui stesso vittima degli epuratori e dei padroni abusivi del servizio pubblico. Con lui Luca e Paolo potranno continuare a imitare chi vogliono, e rivedremo in Rai anche il grandissimo Luttazzi, il più libero, il più geniale, il più sferzante dei nostri autori di satira. Peccato, un vero peccato, non aver potuto vedere Daniele negli anni del renzismo. Cosa ci siamo persi! Il tappetaro e i suoi accoliti (e accolite) sarebbero stati per lui una palestra ideale per esercitare la sua grande arte. Luttazzi ha un altissimo senso dell'etica pubblica: di un presidente del Consiglio che mente al popolo sovrano avrebbe fatto polpette. Arrivo a dire che dopo una adeguata "cura" al curaro da parte di Luttazzi, il tappetaro avrebbe realmente lasciato la politica e forse sarebbe scappato all'estero per la vergogna. 

https://www.ilmessaggero.it/politica/rai_luca_paolo_toninelli_freccero-4211079.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mentre parlava di "televisione libera", citando a sproposito Daniele Luttazzi - era già in Rai ai tempi dell'editto con il quale lo fecero fuori - Carlo Freccero praticava l'ennesima epurazione dal servizio pubblico facendo fuori i bravi Luca e Paolo rei di avere ridicolizzato il ministro Tolinelli in uno sketch di arra efficacia e comicità. [ 337 more words ]
https://www.gaiaitalia.com/…/carlo-freccero-parla-di-telev…/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora