I trofei dei bravi ragazzi. Ingenui ma onesti !!

A Roma partono gli sfratti del Comune: via anche bambini e malati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

1 ora fa, mark525 ha scritto:

A Roma partono gli sfratti del Comune: via anche bambini e malati

Peccato che il decreto è stato fatto da Marino PD no M5S, vedi che sei un fulminato incapace ma, i tuoi capi ancora non ti hanno mandato a kakare ?.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, monello.07 ha scritto:

Peccato che il decreto è stato fatto da Marino PD no M5S, vedi che sei un fulminato incapace ma, i tuoi capi ancora non ti hanno mandato a kakare ?.

Peccato?? Peccato che sei un ebete !!!! Ed e' mo che lo dico . Leggi *** . 

 

Il cerchio di danni e beffe si chiude con il meccanismo di riassegnazione degli spazi. Tutti da riaffidare con un bando pubblico, dal quale saranno però escluse le società e le associazioni morose nei confronti di Roma Capitale. Insomma, si sfratta, si crea un debito (incolmabile per realtà che vivono di volontariato), e si esclude dal bando di riassegnazione. Ma non è tutto frutto delle scelte del Campidoglio pentastellato. La delibera 140, con cui tutto ha inizio, viene partorita dall’amministrazione di Ignazio Marino, a guida Pd. Quello stesso Pd che oggi chiede di modificare la propria delibera. C’è però da dire che un lavoro di selezione, con Marino, era stato avviato e si era arrivati ad escludere alcune «associazioni meritevoli» dal pericolo degli sfratti e dei conti arretrati da pagare. Un processo troncato a metà dalla caduta del sindaco e dall’arrivo a Palazzo Marino della giunta grillina di Virginia Raggi. Il Movimento 5 stelle di Roma è sembrato impermeabile a ogni tentativo di mediazione. Avanti tutta, uno sgombero dopo l’altro, comprese le associazioni vicine al mondo grillino, come quella per l’acqua pubblica. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

35 minuti fa, mark525 ha scritto:

Peccato?? Peccato che sei un ebete !!!! Ed e' mo che lo dico . Leggi *** . 

 

Il cerchio di danni e beffe si chiude con il meccanismo di riassegnazione degli spazi. Tutti da riaffidare con un bando pubblico, dal quale saranno però escluse le società e le associazioni morose nei confronti di Roma Capitale. Insomma, si sfratta, si crea un debito (incolmabile per realtà che vivono di volontariato), e si esclude dal bando di riassegnazione. Ma non è tutto frutto delle scelte del Campidoglio pentastellato. La delibera 140, con cui tutto ha inizio, viene partorita dall’amministrazione di Ignazio Marino, a guida Pd. Quello stesso Pd che oggi chiede di modificare la propria delibera. C’è però da dire che un lavoro di selezione, con Marino, era stato avviato e si era arrivati ad escludere alcune «associazioni meritevoli» dal pericolo degli sfratti e dei conti arretrati da pagare. Un processo troncato a metà dalla caduta del sindaco e dall’arrivo a Palazzo Marino della giunta grillina di Virginia Raggi. Il Movimento 5 stelle di Roma è sembrato impermeabile a ogni tentativo di mediazione. Avanti tutta, uno sgombero dopo l’altro, comprese le associazioni vicine al mondo grillino, come quella per l’acqua pubblica. 

ignorante sei e ignorante rimani chi vivrà vedrà capito fulminato anche se la colpa non è tua ma della natura che con te è stata molto crudele.

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
52 minuti fa, monello.07 ha scritto:

ignorante sei e ignorante rimani chi vivrà vedrà capito fulminato anche se la colpa non è tua ma della natura che con te è stata molto crudele.

Ahahahaha, ma a parte ruminare qualcosa e fare le figure di *** , sai fare qualcos'altro ?? Ahahahaha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora