Genitori-Nonni

Voi che ne pensate della decisione del tribunale dei minori del Piemonte che in una sentenza ha deciso di confermare l'adottabilità di una bambina di 7 anni,perchè i suoi genitori naturali di 70 e 57 anni nel farla nascere nel 2010,secondo il tribunale si sono sentiti: onnipotenti,sono andati contro le leggi di natura e non hanno pensato che la bambina si troverà a crescere con genitori anziani di cui si dovrà prendere cura lei?..Io personalmente la trovo una sentenza ingiusta,sembra che per forza il padre e la madre si devono ammalare e non essere più autosufficenti e se campano ancora sanissimi ancora 20 o 30 anni,il tribunale ora gli toglie una bambina che alla loro morte potrebbe avere tra i 27 e i 37 anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

"Nelle scorse settimane i tribunali di Trento e Firenze hanno sancito che coppie di uomini omosessuali possono essere genitori di bambini pur in assenza di un legame biologico, privando questi bambini delle distinte figure della mamma e del papà. Ora una corte d'appello, a Torino, toglie ogni residua speranza di poter riavere la propria figlia a una coppia di genitori naturali cui la figlia era stata sottratta" perché "i due genitori, di età avanzata, secondo i giudici, denotavano una sconcertante incapacità comunicativa che determina la mancanza di uno scambio di una corrente di sentimenti con la figlia". Lo afferma il senatore leghista Roberto Calderoli. "Le sentenze - prosegue - si rispettano e non si commentano, ma non possiamo non rilevare che una famiglia di genitori biologici si è vista portare via la propria figlia per un'accusa di abbandono risultata infondata e perché sostanzialmente ritenuti troppo vecchi mentre uomini o donne omosessuali vengono riconosciuti come genitori".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma non si rende conto il tribunale che così probabilmente condanna queste povere persone a perdere la loro unica ragione di vita?

7 minuti fa, director12 ha scritto:

"Nelle scorse settimane i tribunali di Trento e Firenze hanno sancito che coppie di uomini omosessuali possono essere genitori di bambini pur in assenza di un legame biologico, privando questi bambini delle distinte figure della mamma e del papà. Ora una corte d'appello, a Torino, toglie ogni residua speranza di poter riavere la propria figlia a una coppia di genitori naturali cui la figlia era stata sottratta" perché "i due genitori, di età avanzata, secondo i giudici, denotavano una sconcertante incapacità comunicativa che determina la mancanza di uno scambio di una corrente di sentimenti con la figlia". Lo afferma il senatore leghista Roberto Calderoli. "Le sentenze - prosegue - si rispettano e non si commentano, ma non possiamo non rilevare che una famiglia di genitori biologici si è vista portare via la propria figlia per un'accusa di abbandono risultata infondata e perché sostanzialmente ritenuti troppo vecchi mentre uomini o donne omosessuali vengono riconosciuti come genitori".

Così gli hanno tolto la loro ragione di vita,condannandoli ad una vecchiaia senza qualcuno che rallegrasse le loro giornate.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

ke magistratura di me*da: toglie una bambina ai genitori naturali x darla a ki nn é capace farseli da soli o a case famiglia ke ci mangiano sopra oppure alle nuove famiglie itaGliane: uomo/uomo o donna/donna (si fa x dire)...

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963