Conto corrente bancario gratis per legge, verità o bufala?

Finalmente anche le banche italiane offriranno il conto base: permetterà di eseguire poche e semplici operazioni, avrà un canone “ragionevole” e per alcuni cittadini socialmente svantaggiati sarà gratuito.

Il conto potrà anche essere gratuito. Ma per questo bisognerà attendere i criteri fissati con un decreto del Mef, sentita la Banca d’Italia: saranno individuate le fasce di consumatori socialmente svantaggiate a cui il conto di base deve essere offerto senza spese. I criteri, di fatto, sono però già presenti nella convenzione. Il fisco non applica i bolli e gli istituti garantiranno un costo zero per “i consumatori con un Isee in corso di validitàinferiore a 8.000 euro” e per chi riceve “trattamenti pensionistici fino all’importo lordo annuo di 18.000 euro“. Se si chiedono servizi ulteriori (o si supera il numero di operazioni) chiaramente scatterà un pagamento.

Verità o bufala?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Io la vedo come un'alternativa

avere un conto comunque, soprattutto se sei povero, ti dà un minimo di credibilità e di socialità

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, stesteph ha scritto:

C'è qualcosa che puzza

http://quifinanza.it/soldi/banche-arriva-il-conto-corrente-gratis-per-legge-come-funziona/111228/

Mi sembra l'ennesimo modo per tenere in vita il sistema bancario... visto che i risparmiatori scappano bisogna andare dove di soldi ce ne son pochi

tutto fa numero e brodo

sono d'accordo con te, le banche non danno mai nulla per nulla

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, tonyman4 ha scritto:

sono d'accordo con te, le banche non danno mai nulla per nulla

sì ma parliamo di opportunità per le persone non di banche

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, stesteph ha scritto:

C'è qualcosa che puzza

http://quifinanza.it/soldi/banche-arriva-il-conto-corrente-gratis-per-legge-come-funziona/111228/

Mi sembra l'ennesimo modo per tenere in vita il sistema bancario... visto che i risparmiatori scappano bisogna andare dove di soldi ce ne son pochi

tutto fa numero e brodo

interessante ma a parte questo articolo di quifinanza non se ne parla da nessuna altra parte... mi sa tanto di bufala

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, aljadida5 ha scritto:

interessante ma a parte questo articolo di quifinanza non se ne parla da nessuna altra parte... mi sa tanto di bufala

è molto più vera del vero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ozu1980 ha scritto:

è molto più vera del vero

dicci di più

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, crocy75 ha scritto:

Finalmente anche le banche italiane offriranno il conto base: permetterà di eseguire poche e semplici operazioni, avrà un canone “ragionevole” e per alcuni cittadini socialmente svantaggiati sarà gratuito.

Il conto potrà anche essere gratuito. Ma per questo bisognerà attendere i criteri fissati con un decreto del Mef, sentita la Banca d’Italia: saranno individuate le fasce di consumatori socialmente svantaggiate a cui il conto di base deve essere offerto senza spese. I criteri, di fatto, sono però già presenti nella convenzione. Il fisco non applica i bolli e gli istituti garantiranno un costo zero per “i consumatori con un Isee in corso di validitàinferiore a 8.000 euro” e per chi riceve “trattamenti pensionistici fino all’importo lordo annuo di 18.000 euro“. Se si chiedono servizi ulteriori (o si supera il numero di operazioni) chiaramente scatterà un pagamento.

Verità o bufala?

mi sa che fra un po' servirà a me

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963