La curcuma fa veramente così bene come dicono?

Oggi come oggi sembra che se non ti imbottisci di curmcuma muori dopo domani! Ma è vero che la curcuma fa così bene?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

io so che fa bene per stomaco e intestino, però di fatto non l'ho mai usata in modo sistematico, giusto così ogni tanto per dare un po' di colore in cucina

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io una volta ho messo un pezzo di radice su una scottatura e in effetti la ferita si è riassorbita più velocemente del solito

dal punto di vista alimentare anche io ho letto di tutto e di più ma non ho mai beneficiato di questi effetti miracolosi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La dose giornaliera consigliata ammonta a due cucchiaini da caffè, potete assumerla come spezia a fine cottura dei cibi, ma anche per insaporire salse, yogurt e formaggi freschi. Per facilitarne l'assorbimento e per potenziare la sua efficacia potete abbinarla anche al tè verde, al pepe nero e all'olio d'oliva.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

La dose giornaliera consigliata ammonta a due cucchiaini da caffè, potete assumerla come spezia a fine cottura dei cibi, ma anche per insaporire salse, yogurt e formaggi freschi. Per facilitarne l'assorbimento e per potenziare la sua efficacia potete abbinarla anche al tè verde, al pepe nero e all'olio d'oliva.

due cucchiani per quanto tempo e poi come risultato cosa si dovrebbe sentire?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ha un sapore che non mi piace tanto... Preferisco i condimenti tradizionali

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me è solo una questione di moda

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, crocy75 ha scritto:

Secondo me è solo una questione di moda

anche

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La curcuma è conosciuta fin dall'antichità per le sue proprietà benefiche. Contiene sali minerali, come ferro e potassio. Ha proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antiossidanti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io quest'inverno ho benuto un giorno si e uno no un decotto di zenzero e curcuma e non mi sono ammalata...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono rimasto alla cucuma.......:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

CURCUMA PER IL NOSTRO BENESSERE

Questa spezia, oltre a essere usata in ambito gastronomico, è alla base di tutta la medicina tradizionale. In India, che rimane il primo paese al mondo, è utilizzata da sempre dalla medicina Ayurvetica. Applicata sulle ferite ne rallenta l'emoraggia, usata come pasta guarisce dalle punture d'insetti e dalle contusioni.
Sotto forma di collirio viene usata nella cura della congiuntivite. Possiede, inoltre, virtù antibotiche ideali per proteggere la flora batterica e stimolare la secrezione del bile. É anche un ottimo antiossidante e tonico epatico.
Il principio attivo di questa spezia, agisce proteggendo le cellule epatiche dalla tossine.
Nei tempi antichi veniva utilizzata per i problemi digestivi, anche perchè produce in maniera massiccia, il muco ad azione protettiva delle cellule stomacali. L'azione delgi agenti antiossidanti della curcuma, è scientificamente efficace lo sviluppo dei disordini neurovegetativi legati all'invecchiamento, come l'Alzheimer e il cancro.
Nel 1996 due ricercatori indiani, che lavoravano in un'università Americana, dopo aver sviluppato un farmaco, il cui principio attivo era la curcuma, chiesero e ottennero il brevetto per lo stesso. Subito il consiglio superiore scientifico indiano attivò un'azione legale molto decisa, tale da convincere l'ufficio brevetti americano a revocare il brevetto. Questa vittoria ha reso però, poco appetibile per le case farmaceutiche questa spezia dalle inequiparabili virtù.
La curcuma spezia ha propietà molto forti e va usata con ***; è ottima per dare sapore ai risotti, apsti indiani e frittate. Per gli Indiani è un simbolo di prosperità e un mezzo di purificazione per tutto il corpo.
Secondo i ricercatori, la curcumamina potrebbe essere utile almeno in 8 tumori: polmoni, bocca, colon, fegto, rene, pelle ( melanoma), mammella e leucemia. La proprietà antiossidante è 300 volte superiore a quella della vitamina E.

http://www.coloriesapori.it/curcuma-turmeric-in-polvere.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora