Il Giullare panzanaro . Di Napoli ...!!

 
Il 16/12/2018 in 23:41 , fosforo41 ha scritto:

Seguo la politica da oltre 40 anni ma una campagna di denigrazione e di odio come quella scatenata dai media nazionali (con poche eccezioni) contro il Movimento 5 Stelle io non l'avevo mai vista. ... La crociata antigrillina ha da tempo superato i limiti dello scontro politico più acceso per degenerare nell'insulto .... Un'altra cosa mai vista è il doppiopesismo con cui i media trattano i 5Stelle rispetto agli altri partiti. Basta confrontare lo spazio dedicato al piccolo condono  edilizio del padre di Di Maio (crocifisso per 10 giorni sulle prime pagine) con quello dedicato alla storica sentenza sulla trattativa Stato-mafia, o alla richiesta di rinvio a giudizio per l'ex

Ebbene, sono riusciti non solo a disinformare e a ingannare lettori e telespettatori ma hanno avvelenato l'aria, hanno creato intorno al Movimento un clima infame. E leggete un po' qui cosa è accaduto a una parlamentare del Movimento in un supermercato. Un cliente l'ha riconosciuta e le ha urlato:

"Si sente la puzza in tutto il supermercato, quando entrate voi si diffonde la puzza ovunque".

All'uscita la parlamentare ha giustamente preso il numero di targa dell'incivile ma questi l'ha aggredita anche fisicamente, pestandola a sangue e costringendola al ricovero con una costola fratturata e problemi a un polmone. VERGOGNA! Se io fossi al posto di questa donna coraggiosa, respingerei al mittente tutte le farisaiche manifestazioni di solidarietà degli altri partiti. Così come io respingerò tutte quelle, eventuali, dei forumsti adusi a vomitare odio, veleno e insulti su della gente onesta che prova, spesso anche sbagliando dato che sono volenterosi dilettanti della politica, a cambiare l'Italia.

Ahahahahah, Prrrr , Fosfy, facce la presa ...idio ta !! 

POLITICA
19/12/2018 08:34 CET | Aggiornato 2 ore fa

"Ma quale aggressione? È stata lei a inseguire l'uomo. E poi ha finto di essere svenuta". Altri testimoni smentiscono Lapia

Cinque persone smentiscono la ricostruzione dell'onorevole che ha denunciato di essere stata aggredita in un supermercato a Nuoro

 
http%3A%2F%2Fmedia.zenfs.com%2Fit-IT%2Fh
HUFFPOST ITALIA
 

Aumentano le persone che smentiscono la versione fatta da Mara Lapia, parlamentare M5S che ha denunciato di essere stata aggredita domenica scorsa in un supermercato di Nuoro. Lo riporta il Corriere della Sera. L'onorevole ha dichiarato di essere stata "offesa e aggredita da un uomo che poi si è allontanato a bordo di una Ford Fiesta", mentre si trovava alla cassa del supermercato. Nei parcheggi, in particolare, il presunto autore dell'aggressione (identificato e denunciato da Lapia) le avrebbe colpito la mano che teneva il telefono con il quale stava riprendendo l'uomo e la targa della sua auto, e poi minacciata: "Questa volta ti ammazzo, non ti lascio viva". Lapia avrebbe quindi avuto un mancamento.

Una versione che si discosta molto dalle testimonianze dei presenti.

La polizia interroga le due cassiere. Entrambe raccontano che mentre Lapia stava pagando "sono cadute due lattine di Coca Cola che le hanno sporcato il vestito e lei si è lamentata dicendo che le avevamo danneggiato costosi capi firmati, poi ci ha ripreso gridando 'non sapete chi sono io'. Infine c'era un signore che le ha chiesto di fare in fretta perché si era creata la fila, lei ripeteva che non sapevano chi fosse e quando lui le ha detto che non gli importava lei ha replicato che l'avrebbe querelato".

Chi invece era all'esterno del supermercato dice di aver visto Lapia inseguire "armata" di telefono l'uomo che era alla cassa con lei: "Ho visto che una signora anziana (la madre del signore) si avvicinava e le appoggiava una mano sulla spalla e lei si accasciava a terra". Riporta sempre il Corriere che un altro testimone che ha visto tutta la scena ha visto Lapia, una volta fuori, che "fingeva di essere svenuta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Ciarlatana    come  tutti  i pentecatti a   quando le  dimissioni ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Cazzaro Partenopeo Fosforo 41, di solito sempre loquace , tace disperatamente per l’ennesima panzana ( con tanto di commento , nda) “gettata “ sul forum a caccia di storioni . Non ha manco l’umilta’ di ammettere di essersi sbagliato , di chiedere scusa nei confronti del “violento “ che violento non era !! Nemmeno una parola di “skifo” verso la parlamentare grillina . Una che quanto a panzane e’ parente stretta del Cazzaro di Napoli . A parti invertite , se il parlamentare fosse stato del PD gli sarebbe stata comminata la pena del “calcio in kulo” perché ...” in un paese serio ...”. Squallido individuo . Il Cazzaro di Napoli . Fosforo 41. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

HIIii....come siete pignoli...sarà stata una svista andiamo.....o sono stati quelli del P.D. ad inventarsi tutto......xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963