La semina dell'odio contro i 5stelle produce i primi frutti

Ho appena letto che l'uomo non ha 73 anni, come letto da un'altra parte, ma 38.

Per cui torno a quanto detto in precedenza: meglio aspettare gli esiti delle indagini.

Una cosa però sembra certa: dovrebbe trattarsi di un episodio del tutto slegato dalla politica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

26 messaggi in questa discussione

Il ‎16‎/‎12‎/‎2018 in 23:41 , fosforo41 ha scritto:

Seguo la politica da oltre 40 anni ma una campagna di denigrazione e di odio come quella scatenata dai media nazionali (con poche eccezioni) contro il Movimento 5 Stelle io non l'avevo mai vista. Nemmeno contro i ladroni di Tangentopoli che affossavano la Prima Repubblica, nemmeno contro il delinquente puttaniere e amico di mafiosi che tra un festino e l'altro trascinava l'Italia sull'orlo della bancarotta. La crociata antigrillina ha da tempo superato i limiti dello scontro politico più acceso per degenerare nell'insulto più becero. "Raggi patata bollente" (titolo a tutta pagina di Libero); "Grillo è come Hitler" (il pregiudicato Berlusconi); "5stelle banda di balordi"; "li assumerei solo per la pulizia dei cessi" (idem c.s.); "Questa è una specie di nazismo informatico" (Repubblica); "Quel balordo piccolino lì... Di Maio... non conti un kazzo, non vali un kazzo, sei un koglione (Sgarbi nel programma di Giletti); "Il salto nel buio nel M5s" (Matteo Renzi con riferimento agli elettori del Movimento); "Grillo ci fa schifo... Di Maio principe degli impresentabili" (idem c.s.). E potrei continuare a lungo ma mi limito ad allegare una ricca ma non esaustiva collezione di insulti di Vittorio Feltri a Luigi Di Maio:

http://m.dagospia.com/vittorio-feltri-imbraccia-il-fiasco-del-fiele-e-vomita-insulti-su-luigino-di-maio-170802

Un'altra cosa mai vista è il doppiopesismo con cui i media trattano i 5Stelle rispetto agli altri partiti. Basta confrontare lo spazio dedicato al piccolo *** edilizio del padre di Di Maio (crocifisso per 10 giorni sulle prime pagine) con quello dedicato alla storica sentenza sulla trattativa Stato-mafia, o alla richiesta di rinvio a giudizio per l'ex ministro Lotti (insieme a due generali e a un amico di Tiziano Renzi) per lo scandalo Consip, o alla notizia bomba, ma solo per il Fatto, di una confessione di Giovanni Brusca (prezioso e attendibile collaboratore di giustizia, mai smentito in centinaia di sentenze di condanna di mafiosi) che parla di un incontro tra Berlusconi e lo stragista Graviano (notizia pubblicata per prima dalla Stampa in poche righe a pagina 9).

Ebbene, sono riusciti non solo a disinformare e a ingannare lettori e telespettatori ma hanno avvelenato l'aria, hanno creato intorno al Movimento un clima infame. E leggete un po' qui cosa è accaduto a una parlamentare del Movimento in un supermercato. Un cliente l'ha riconosciuta e le ha urlato:

"Si sente la puzza in tutto il supermercato, quando entrate voi si diffonde la puzza ovunque".

All'uscita la parlamentare ha giustamente preso il numero di targa dell'incivile ma questi l'ha aggredita anche fisicamente, pestandola a sangue e costringendola al ricovero con una costola fratturata e problemi a un polmone. VERGOGNA! Se io fossi al posto di questa donna coraggiosa, respingerei al mittente tutte le farisaiche manifestazioni di solidarietà degli altri partiti. Così come io respingerò tutte quelle, eventuali, dei forumsti adusi a vomitare odio, veleno e insulti su della gente onesta che prova, spesso anche sbagliando dato che sono volenterosi dilettanti della politica, a cambiare l'Italia.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/12/16/m5s-la-deputata-lapia-picchiata-al-supermercato-frattura-costale-solidarieta-e-sostegno-da-tutti-i-partiti/4840389/

Sono in parte d'accordo con fosforo.....LA SEMINA DELL'ODIO PRODUCE I SUOI FRUTTI. In questo caso ha prodotto l'ennesima figura di m...a del ns.amico fosforo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora