Uno schifo ...

Quando tutti i capi di stato e di governo dell'Unione Europea sono riuniti insieme per commemorare le vittime dell'attentato di Strasburgo c'è un solo assente, uno solo. Una sola sedia vergognosamente vuota. L'assente è il premier italiano Conte. Che arriva a Bruxelles, vede Juncker e gli altri, fa la conferenza stampa. Ma poi all'improvviso decide di prendere l'aereo di stato, tornare indietro a Roma, andare in trattoria con Salvini e Di Maio, e ripartire il giorno dopo per Bruxelles. Una cena in trattoria con quei due per il nostro premier vale più dell'omaggio alle vittime di Strasburgo. Non mi interessa sapere come fanno i populisti quanto hanno speso usando l'aereo di stato come un taxi, proprio loro che massacravano il PD per molto meno. Ma voglio dire ad alta voce che lasciare il Consiglio Europeo nel momento solenne della commemorazione è una vergogna senza fine. Non è questione di galateo ma di serietà e di rispetto istituzionale. Tecnicamente parlando: uno schifo...!!                M.R.                 P.S.  “ tanti auguri e buon lavoro Presidente Antonio Conte”.   (Fosforo 41, Cazzaro di Napoli il 24/05/2018). 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Rispecchia  il PdC  non eletto e desaparecido  quello  che  ha  calato le  braghe   dopo  averci  fatto perdere   credibilità ( quella  poca  che  ci  era  restata ) e  tanti  soldi e  questi  dei  cittadini...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963