i non violenti di sx ahahahahah

l corteo contro la violenza finisce a botte. Coerenza rossa. A Trento ieri sera era in programma una manifestazione contro gli abusi sul gentil *** nel giorno della donna.

Un corteo come tanti altri, almeno nelle intenzioni. Peccato che alla fine si sia trasformata in una guerriglia urbana tra movimenti anarchici e Centri sociali. Alla faccia della democrazia.

Quando i manifestanti sono passati di fronte al Duomo di Trento intorno alle 19.00, gli esponenti del movimento anarchico hanno accerchiato quelli del Centro Sociale Bruno. E lì giù botte. Per fortuna era un corteo contro la violenza, altrimenti chissà cosa sarebbe successo. Sputi, spintoni, aggressioni. Poi sono arrivati i pugni e sono spuntati i bastoni. “Abbiamo cercato di non raccogliere la provocazione per poi decidere, una volta conclusa la manifestazione, di allontanarci in gruppo verso il centro socialeAbbiamo cercato di non raccogliere la provocazione – hanno spiegato gli esponenti del centro sociale al quotidiano ilDolomiti – per poi decidere, una volta conclusa la manifestazione, di allontanarci in gruppo verso il centro sociale”.

Stefano Bleggi, esponente storico del centro sociale, è pure finito in ospedale per un colpo subito. La polizia non è riuscita nemmeno a intervenire, perché il blitz degli anarchici è stato rapidissimo e poi sono fuggiti: arriva, picchia e scappa.

IL GIORNALE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora