Disturbi della memoria, quando bisogna preoccuparsi?

Dimenticare alcune cose è normale e succede a tutti, ma con il passare del tempo le dimenticanze possono divenire un po’ più laceranti. Accade che, oltre alle dimenticanze in sé e la maggiore o minore ripercussione che esse hanno sulla nostra vita giornaliera, esiste anche la logica preoccupazione riguardo le cause che le provocano. Dimenticare spesso le cose, anche se comune e quotidiano, oltre ad un errato funzionamento della nostra memoria, può farci sospettare di soffrire di qualche malattia mentale, come l’Alzheimer. Quando bisogna preoccuparsi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Alcuni sintomi possono fare drizzare le antenne tipo:

Non essere in grado di risolvere problemi o prendere decisioni che siamo soliti fare.

Bruschi cambiamenti di personalità ed umore.

Non ricordare nulla dei luoghi o delle azioni da poco realizzati.

Avere difficoltà nell’apprendere nuove parole, a scrivere o a leggere.

Avere difficoltà nel realizzare compiti con cui prima avevamo grande familiarità.

Perdersi o sentirsi confusi quando si realizzano percorsi abituali o si transita per luoghi ben conosciuti.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ho rinunciato a preoccuparmi... con l'età tendo a scordarmi delle cose ma penso sia normale, magari è dovuto anche ai tanti pensieri che una persona può avere in alcuni periodi. Poi nella mia famiglia non ci sono malattie legate al cervello, magari ecco, presterei più attenzione in questi casi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io so che i disturbi della memoria a volte sono anche sintomo di depressione

"Il riscontro soggettivo del paziente che riferisce difficoltà di memoria e concentrazione è uno dei sintomi chiave per fare diagnosi di depressione maggiore e ansia generalizzata in uno dei manuali statistici maggiormente usato a scopo diagnostico (DSM). Nei pazienti affetti da depressione, i problemi concernenti l’attenzione e la memoria non sono presenti unicamente durante i periodi di deflessione (calo dell’umore), ma anche durante le fasi di remissione (scomparsa dei sintomi)".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se hai paura per qualcuno che conosci, chiedigli di disegnarre un orologio,se lo disegna perfettamente, allora è solo l'etàche avanza, se non è ingrado di farlo o fa un disegno simile a questo:

30-0.png

allora una visitina io la farei.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente l'età è un fattore determinante... Se capita di dimenticarsi piccole cose o nomi non credo sia un grosso problema...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho da sempre poca memoria per i nomi di persone, città, animali e strade O.o

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, lala-mustan1 ha scritto:

Io ho da sempre poca memoria per i nomi di persone, città, animali e strade O.o

Ottimo! chissà quante belle figure avrai fatto!! :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, mariallen ha scritto:

Ottimo! chissà quante belle figure avrai fatto!! :D

ehehe non ti dico xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963