Satana è responsabile del cambiamento climatico, secondo il capo di gabinetto del Ministro Fontana

Il cambiamento climatico? E' colpa di Satana, questa è la spiegazione data dal capo di gabinetto del ministero per la Famiglia, Cristiano Ceresani, ospite a Uno Mattina. Una spiegazione che, a parte qualche segno della croce dei più influenzabili, ha scatenato un flusso di ironie sui social network quasi inarrestabile. "Ma adesso colleghiamoci con l'inferno per le previsioni meteo", recita uno dei più simpatici. Il mondo dei social ha risposto con centinaia di tweet spiritosi con l'hastag #Satana. C'è chi vuole interpellare l'esorcista per le previsioni meteo, o chi va oltre e tira in ballo la famiglia Adams colpevole del buco dell'ozono

Siamo messi malissimo.... meno male che c'è ancora chi ha voglia di scherzare, ma se penso al ruolo che ha questa persona..

https://www.quotidiano.net/cronaca/cambiamento-climatico-satana-1.4336953


Dt-LtPrWkAU4ZYT.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

1 ora fa, mia-2017 ha scritto:

 ha scatenato un flusso di ironie sui social network quasi inarrestabile.

Poniamoci una domanda: l'inquinamento e l'effetto serra sono opera dell'uomo o del demonio? parliamoci chiaramente senza prenderci in giro; esistono gli atei che non credono all'esistenza di Dio e conseguentemente non credono nemmeno all'esistenza del diavolo, la scelta di certi uomini di inquinare il pianeta, di innescare l'effetto serra di fare soldi inquinando e di essere al servizio del  dio denaro sono azioni e scelte degli uomini, il diavolo ,in quanto spirito, materialmente non può agire e  non può fare nulla, per operare deve usare come suoi strumenti per distruggere  il pianeta sul quale viviamo gli uomini, essere loro ispiratore, loro consigliere  ,lui può solo consigliare, invogliare,  la sua più grande astuzia è far credere che lui non esiste  https://www.lalucedimaria.it/la-madonna-ci-mette-guardia-demonio-vuole-distruggere-pianeta-fermare-suoi-piani/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mia-2017 ha scritto:

Il cambiamento climatico? E' colpa di Satana, questa è la spiegazione data dal capo di gabinetto del ministero per la Famiglia, Cristiano Ceresani, ospite a Uno Mattina. Una spiegazione che, a parte qualche segno della croce dei più influenzabili, ha scatenato un flusso di ironie sui social network quasi inarrestabile. "Ma adesso colleghiamoci con l'inferno per le previsioni meteo", recita uno dei più simpatici. Il mondo dei social ha risposto con centinaia di tweet spiritosi con l'hastag #Satana. C'è chi vuole interpellare l'esorcista per le previsioni meteo, o chi va oltre e tira in ballo la famiglia Adams colpevole del buco dell'ozono

Siamo messi malissimo.... meno male che c'è ancora chi ha voglia di scherzare, ma se penso al ruolo che ha questa persona..

https://www.quotidiano.net/cronaca/cambiamento-climatico-satana-1.4336953


Dt-LtPrWkAU4ZYT.jpg

Ecco, questi sono gli effetti della disinformazione e della falsificazione messa in atto strategicamente dai servi del vecchio regime per mettere in cattiva luce il governo che ha spodestato i loro padroni. 

Il dottor Ceresani, che non è un politico ma un funzionario di un ministero che non ci azzecca nulla con i problemi ambientali, ed è tra l'altro un ex collaboratore di Maria Elena Boschi, non ha mai detto che il cambiamento climatico è colpa di Satana. Al contrario ha detto, TESTUALE:

"Il riscaldamento globale è ovviamente colpa dell'uomo, della sua incuria, della sua avarizia, della sua ingordigia. 

Dopodiché ha aggiunto qualche considerazione personale di carattere religioso, senza affermare nulla ma ponendo delle domande. In sostanza riconducibili alla domanda che da millenni si pongono filosofi e teologi: Si Deus est, unde malum? E la risposta più ortodossa è che tutto il male del mondo non viene da Dio, il quale si limita a permetterlo, ma dal demonio. Alla fine i media asserviti hanno messo in bocca al dottor Ceresani, virgolettando, questa affermazione inesistente: 

"Il riscaldamento globale è tutta colpa di Satana".

Scatenando la facile ironia del popolo dei social, un popolo bue, o meglio un popolo di pecore, che si beve di tutto e di più senza andarsi a documentare sui fatti. Per i dettagli rimando ai miei interventi nella discussione di pm610 dal titolo RAGION GRULLESCA... Qui aggiungo solo che io, come molti filosofi e come anche alcuni teologi intelligenti, non credo nell'esistenza del demonio, altrimenti dovrei pensare che certi spudorati manipolatori dell'informazione siano letteralmente posseduti.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lei probabilmente intendeva col termine Satana a variazioni climatiche nefaste e negative

e non da un demonio con le corna!

Però c'è da dire che non si è sbagliata del tutto..quindi ha radici lontane direi sciamaniche...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Poniamoci una domanda: l'inquinamento e l'effetto serra sono opera dell'uomo o del demonio? parliamoci chiaramente senza prenderci in giro; esistono gli atei che non credono all'esistenza di Dio e conseguentemente non credono nemmeno all'esistenza del diavolo, la scelta di certi uomini di inquinare il pianeta, di innescare l'effetto serra di fare soldi inquinando e di essere al servizio del  dio denaro sono azioni e scelte degli uomini, il diavolo ,in quanto spirito, materialmente non può agire e  non può fare nulla, per operare deve usare come suoi strumenti per distruggere  il pianeta sul quale viviamo gli uomini, essere loro ispiratore, loro consigliere  ,lui può solo consigliare, invogliare,  la sua più grande astuzia è far credere che lui non esiste  https://www.lalucedimaria.it/la-madonna-ci-mette-guardia-demonio-vuole-distruggere-pianeta-fermare-suoi-piani/

Ha perfettamente ragione: Satana esiste e sostiene chi ci avvelena l'aria e cambia il clima!!!

416x416.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora