aggiornamenti sulla tragedia

Si segue la stessa pista di piazza San Carlo a Torino. Dietro lo spray urticante che ha fatto scoppiare il panico mortale alla “Lanterna Azzurra”, ci sarebbe, infatti una banda di stranieri che prende di mira i ragazzini nei locali e nelle discoteche della zona, per poi derubarli.
L’accusa arriva da Del Bianco, professionista gestisce l’immagine di diversi locali della zona: “Io collaboro con tutte le discoteche della Bassa Romagna lo spray c’è alle feste delle scuole, agli eventi dei più giovani, non a quelli degli adulti. Non può essere solo l’iniziativa di qualche sciocco ragazzino che non sa come divertirsi”.

“secondo me si tratta di stranieri“. Agiscono “in pista” e, nascondendosi “nella calca”, provano a derubare i malcapitati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

E aumenteranno dopo il decreto 

Sicurezza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

E aumenteranno dopo il decreto 

Sicurezza

e certo..come quelli che avete fatto voi di sx in 6 anni!! tipo:svuotare le carceri,e depenalizzare i reati sotto i 5 anni di condanna!!!

apelato,...ti si mette male oggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sentite questo a chi da la colpa della tragedia:

 

#Ancona
La tragedia è nata dall'uso improprio di uno spray urticante.
Se qualche testa di ***, per non fare nomi, regala questi spray nei gazebo del suo partito, quasi fossero gadget di carnevale, i ragazzi cominceranno a usarli in quel modo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi, siccome la Lega distribuisce alle donne lo spray al peperoncino per difendersi dagli stupratori migranti, allora se un demente lo usa contro la folla è colpa di Salvini. Un pensiero logico.

E’ come si accusasse chi vende il veleno per topi se qualcuno lo utilizza per avvelenare persone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, director12 ha scritto:

sentite questo a chi da la colpa della tragedia:

 

#Ancona
La tragedia è nata dall'uso improprio di uno spray urticante.
Se qualche testa di ***, per non fare nomi, regala questi spray nei gazebo del suo partito, quasi fossero gadget di carnevale, i ragazzi cominceranno a usarli in quel modo.

Non ha tutti i torti Kompagno. Spece se la propaganda invita a certe "mode". Nasce come arma di difesa specie per le donne e fin lì va bene ma se tutti quanti lo trovano tropportunità facilmente e diventa come il telefonino perde la sua importanza e, se usato male, può essere anche pericoloso. Un po come tutte le armi d'altronde.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Non ha tutti i torti Kompagno. Spece se la propaganda invita a certe "mode". Nasce come arma di difesa specie per le donne e fin lì va bene ma se tutti quanti lo trovano tropportunità facilmente e diventa come il telefonino perde la sua importanza e, se usato male, può essere anche pericoloso. Un po come tutte le armi d'altronde.

 

per inciso: al momento, l’unico caso provato di utilizzo di spray urticante che ha causato vittime, lo dobbiamo a nordafricani a Torino.

https://twitter.com/twitter/statuses/1071424140459106305

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci risiamo:la sinistra ci mette  la sia zampetta!! a palermo per esempio,no al taser!!!parlano di strumento di tortura!! ah si,e quello che hanno fatto a pamela come l o chiamano???

La maggioranza di sinistra del Consiglio Comunale affossa la possibilità di dotare gli agenti di taser: “Troppo pericolosi, sono strumento di tortura”. Forti proteste da parte della Lega “La solita retorica di sinistra, ma nessuno si occupa della sicurezza di cittadini e forze dell’ordine”

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963