la mia PRIMA domanda ...

La mia PRIMA domanda di politica in questo sito – per cortesia potete spiegarmi in termini semplici, chiari, sintetici (non sono studiato, ho solamente la terza media con il voto del c.d.c.) – i “com uni sti” la pensano tutti nello stesso modo, oppure uno la pensa per tutti – certo che ad osservare i fatti SEMBRA che tutti vorrebbero pensare per gli altri, senza essere in grado di ascoltare se stessi. Forse ho fatto un poco di “nebulosa confusione”, forse dovuto al fatto che oggi sabato otto dicembre è una mattinata di nebbia mista a pioviggine. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

40 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

La mia PRIMA domanda di politica in questo sito – per cortesia potete spiegarmi in termini semplici, chiari, sintetici (non sono studiato, ho solamente la terza media con il voto del c.d.c.) – i “com uni sti” la pensano tutti nello stesso modo, oppure uno la pensa per tutti – certo che ad osservare i fatti SEMBRA che tutti vorrebbero pensare per gli altri, senza essere in grado di ascoltare se stessi. Forse ho fatto un poco di “nebulosa confusione”, forse dovuto al fatto che oggi sabato otto dicembre è una mattinata di nebbia mista a pioviggine. 

 

Vedi il guaio di questo forum è che è frequentato da persone che interpretano la politica come un tifo da stadio, personalmente ritengo che la giusta diversità delle opinioni SIA UNA RICCHEZZA PER TUTTI così come è una ricchezza il libero dibattito e il libero confronto delle opinioni e delle diverse visoni della società, invece qui  ci sono persone che l'unica cosa che sanno fare verso quelli che non la pensano come loro è offenderli, dare loro del fascista inventare parole che nel vocabolario non esistono per offenderli,  postare foto  e vignette che ridicolizzano il presunto avversario, uso il termine presunto perché si inventano un nemico che non esiste solo per giustificare il loro pensiero.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Vedi il guaio di questo forum è che è frequentato da persone che interpretano la politica come un tifo da stadio, personalmente ritengo che la giusta diversità delle opinioni SIA UNA RICCHEZZA PER TUTTI così come è una ricchezza il libero dibattito e il libero confronto delle opinioni e delle diverse visoni della società, invece qui  ci sono persone che l'unica cosa che sanno fare verso quelli che non la pensano come loro è offenderli, dare loro del fascista inventare parole che nel vocabolario non esistono per offenderli,  postare foto  e vignette che ridicolizzano il presunto avversario, uso il termine presunto perché si inventano un nemico che non esiste solo per giustificare il loro pensiero.

IO,  mi scuserai ma la penso diversamente , un piccolo esempio , supponendo che vi sia necessità di tinteggiare una

abitazione , che ci siano quattro coinquilini ognuno propone un colore diverso rimanendo fermo , della propria idea , tu ritieni che quella abitazione sarà tinteggiata ? questo vale anche in politica , se il "bagaglio culturale politico" è distante

non ci saranno risultati .  VIGNETTE credo che questo sia rivolto a me , quando ti prendono per il C........ con

decine di post , sulla base di un "APOSTROFO" , o una I al posto di una E , quando ti danno del fascista o razzista ,

a lungo andare stanca. finchè non avrò commenti seri sul testo e non per eventuali errori di scrittura , continuerò

con vignette.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condivido in pieno il discorso di “Etrusco” che ammiro anche per la sua preparazione tecnica. Ribadisco (sino a quando esisterà la democrazia) che i “com uni sti” NON hanno alcuna considerazione delle altrui idee e delle altrui persone. Si credono dei “diversamente privilegiati”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

2 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Condivido in pieno il discorso di “Etrusco” che ammiro anche per la sua preparazione tecnica. Ribadisco (sino a quando esisterà la democrazia) che i “com uni sti” NON hanno alcuna considerazione delle altrui idee e delle altrui persone. Si credono dei “diversamente privilegiati”.

 

ovvero  ti dai  ragione  etruscodunebuggi   conosciamo  la  storia...però trovo  strano   tutta  questa   democraticità  ora  con  il  governo gialloverde  dei destri ,  quando  invece   c'era  il csx   come  minimo  si era  al trivio e  all'osceno nel  forum  ma  nessuno   si lamentava ofaceva  la  ramanzina  ai  forumisti ....vabbè  evidentemente   brucia ... e  come  brucia  esser  trattati  a  pan  per  focaccia...

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Azzzz...... C'è ancora chi ha paura dei comunisti italiani .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gli “legno ranti” (scusate gli “igno ranti”) cioè coloro che ignorano le origini del legno. Dune buggi si trova nel Veneto, Etrusco in Toscana … e lo abbiamo scritto diverse volte, quindi siamo in democrazia due persone diverse. Diversamente da “VOI” (sinistri della sinistra) che di idee personali neppure ne avete. Uniformati agli ondivaghi movimenti dei vostri manovratori di “fili” cosmici. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I destri parlano con preparata armonia i discorsi, li accarezzano parlando di se ed esprimendo un pò di (sembra) vittimismo quando qualcuno li apostrofa in maniera, a detta loro, volgare, cioè chiamandoli fascisti, ma quando loro invece parlano in maniera disprezzante della sx, bisognerebbe, a sentir loro, accovacciarsi e tacere....taci il nemico ti ascolta...la loro logica è ineguagliabile....oh...intendiamoci io sono di sx èh..o comunista che si voglia èh....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, sempre135 ha scritto:

I destri parlano con preparata armonia i discorsi, li accarezzano parlando di se ed esprimendo un pò di (sembra) vittimismo quando qualcuno li apostrofa in maniera, a detta loro, volgare, cioè chiamandoli fascisti, ma quando loro invece parlano in maniera disprezzante della sx, bisognerebbe, a sentir loro, accovacciarsi e tacere....taci il nemico ti ascolta...la loro logica è ineguagliabile....oh...intendiamoci io sono di sx èh..o comunista che si voglia èh....

TU DI SINISTRA NON HAI NULLA , ANCOR MENO DI COMUNISTA , FORSE NON HAI COMPRESO CHE IL PD NON E'

PIU' UN PARTITO DI SINISTRA , ED E' QUESTO CHE SI CONTESTA  .

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, sempre135 ha scritto:

....taci il nemico ti ascolta

Guarda che qui c'è un equivoco di fondo, nessuno ha il monopolio della sinistra, essere di sinistra non vuol dire necessariamente essere comunisti, anche il termine "sinistra" si può interpretare in vari modi, gli anarchici per esempio si definiscono di sinistra ma non sono comunisti, molti cattolici hanno idee in termini sociali e di valori che dovrebbero reggere la società  di sinistra, ma non sono comunisti,  Mussolini, tanto per fare un esempio veniva dalle file socialiste e quindi paradossalmente era  un socialista di sinistra , si può essere di sinistra senza essere comunisti e si può essere comunisti o post comunisti sena essere di sinistra , attualmente abbiamo il caso, tanto per fare un esempio di  Renzi, ma si potrebbero citare molti altri parlamentari del suo schieramento che si definiscono di sinistra senza esserlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Azzzz...... C'è ancora chi ha paura dei comunisti italiani .

I Comunisti non fanno paura , sono quelli che non votano più , o non votano per il pd .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, solaalmondo45 ha scritto:

TU DI SINISTRA NON HAI NULLA , ANCOR MENO DI COMUNISTA , FORSE NON HAI COMPRESO CHE IL PD NON E'

PIU' UN PARTITO DI SINISTRA , ED E' QUESTO CHE SI CONTESTA  .

No! voi contestate qualsiasi cosa non reputiate in linea con una dx che io personalmente giudico da sempre falsa....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che qui c'è un equivoco di fondo, nessuno ha il monopolio della sinistra, essere di sinistra non vuol dire necessariamente essere comunisti, anche il termine "sinistra" si può interpretare in vari modi, gli anarchici per esempio si definiscono di sinistra ma non sono comunisti, molti cattolici hanno idee in termini sociali e di valori che dovrebbero reggere la società  di sinistra, ma non sono comunisti,  Mussolini, tanto per fare un esempio veniva dalle file socialiste e quindi paradossalmente era  un socialista di sinistra , si può essere di sinistra senza essere comunisti e si può essere comunisti o post comunisti sena essere di sinistra , attualmente abbiamo il caso, tanto per fare un esempio di  Renzi, ma si potrebbero citare molti altri parlamentari del suo schieramento che si definiscono di sinistra senza esserlo.

Il "comunista" io l'ho associaTo ad una parvenza di logica, la parola li viene associata il più ad un valore considerato sbagliato o brutto, i valori della sx non richiedono il termina detto.....la parola stessa è stata inventata per per rafforzare un parvenza...una parte..che sembrava dovesse essere per forza cosi, ripeto non era la mia un affermazione di forza, ma più un senso di ironia...la tua analisi o affermazione è ben fatta e senza alcuna insolenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora