COSI' RENZI HA PIANIFICATO L'AFFOSSAMENTO DEL PD

ALMENO UN DI NOI A NATALE POTRA' FESTEGGIARE

Almeno Matteo Renzi quest'anno infatti ha coronato

il suo sogno : rottamare il suo partito .

Di quell'oggetto permanente della sua concupiscenza,

mostro sacro cui ha dedicato una intera giovinezza

teca ambita dei suoi trionfi , diventata poi spesso

la bara delle sue ambizioni , è il riuscito a liberarsi

Finalmente . Ed è tutto suo merito, perché se è vero che la sinistra sta sparendo

per via della Storia , della fine del Secolo e della rivoluzione industriale in corso

continua a non capire di essere finita - e pochi oggi hanno il coraggio  di scuotere

le masse istupidite svegliandole sul loro destino futuro . Matteo Renzi invece

si è preso il duro compito di suonare il campanello , chiamare il dottore e pietosamente

chiudere gli occhi al malato . Conquistandosi il grande titolo di Ultimo Segretario

di un partito del 900 . Che a voi oggi suona un po'  sminuente , ma visto da

qui a venti anni , che dico ? , dieci , capirete quanta visione politica c'era in questo passo.

LUCIA ANNUNZIATA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

6 minuti fa, robby565 ha scritto:

le masse istupidite

Se ti riferisci a quello che hanno ottenuto alle votazioni i grillini, bisogna accettare il responso....poi renzi non parla di costruire un alternativa al P.D., non vuole un altra scissione, già troppe sono state, quindi se è vero quello che ultimamente ha detto mi sembra buono....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Se ti riferisci a quello che hanno ottenuto alle votazioni i grillini, bisogna accettare il responso....poi renzi non parla di costruire un alternativa al P.D., non vuole un altra scissione, già troppe sono state, quindi se è vero quello che ultimamente ha detto mi sembra buono....

Renzi e i suoi compagni si devono togliersi  dalle ba l le, hanno già fatto fin troppo .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, robby565 ha scritto:

ALMENO UN DI NOI A NATALE POTRA' FESTEGGIARE

Almeno Matteo Renzi quest'anno infatti ha coronato

il suo sogno : rottamare il suo partito .

Di quell'oggetto permanente della sua concupiscenza,

mostro sacro cui ha dedicato una intera giovinezza

teca ambita dei suoi trionfi , diventata poi spesso

la bara delle sue ambizioni , è il riuscito a liberarsi

Finalmente . Ed è tutto suo merito, perché se è vero che la sinistra sta sparendo

per via della Storia , della fine del Secolo e della rivoluzione industriale in corso

continua a non capire di essere finita - e pochi oggi hanno il coraggio  di scuotere

le masse istupidite svegliandole sul loro destino futuro . Matteo Renzi invece

si è preso il duro compito di suonare il campanello , chiamare il dottore e pietosamente

chiudere gli occhi al malato . Conquistandosi il grande titolo di Ultimo Segretario

di un partito del 900 . Che a voi oggi suona un po'  sminuente , ma visto da

qui a venti anni , che dico ? , dieci , capirete quanta visione politica c'era in questo passo.

LUCIA ANNUNZIATA

Stammi bene a sentire ebe te . Ai festeggiamenti  natalizi, avrai tempo a sufficienza per pensarci . Ora concentrati perché già sarà dura che tu capisca anche se concentrato , ma almeno potrai dire di averci almeno provato . Senti a me : La genetica, le reti neurali, l’intelligenza emotiva e la flessibilità sono caratteristiche che fanno di un uomo un leader.
Alcune sono caratteristiche innate altre apprese.
In poche parole c'è chi è nato per 'comandare' e chi è nato per seguire colui che 'comanda'.
Ebbene, Matteo Renzi è nato per fare il capo... ovverossia il leader.
 Se a te non sta bene , il problema e’ tuo e di tutti gli altri idio ti che la pensano come te e che vivete costantemente sotto effetto Maalox. Perché una cosa e’ certa a prescindere da come andrà a finire . Matteo Renzi , uno dei più onesti , dei migliori , dei più virtuosi leader politici che l’Italia ha avuto negli ultimi 30 anni , calcherà , come e’ giusto , la scena politica italiana e non . Pensa te che qualcuno gli preferisce Dibba e Dimma ...!! Ora rifletti , su ebe te !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Stammi bene a sentire ebe te . Ai festeggiamenti  natalizi, avrai tempo a sufficienza per pensarci . Ora concentrati perché già sarà dura che tu capisca anche se concentrato , ma almeno potrai dire di averci almeno provato . Senti a me : La genetica, le reti neurali, l’intelligenza emotiva e la flessibilità sono caratteristiche che fanno di un uomo un leader.
Alcune sono caratteristiche innate altre apprese.
In poche parole c'è chi è nato per 'comandare' e chi è nato per seguire colui che 'comanda'.
Ebbene, Matteo Renzi è nato per fare il capo... ovverossia il leader.
 Se a te non sta bene , il problema e’ tuo e di tutti gli altri idio ti che la pensano come te e che vivete costantemente sotto effetto Maalox. Perché una cosa e’ certa a prescindere da come andrà a finire . Matteo Renzi , uno dei più onesti , dei migliori , dei più virtuosi leader politici che l’Italia ha avuto negli ultimi 30 anni , calcherà , come e’ giusto , la scena politica italiana e non . Pensa te che qualcuno gli preferisce Dibba e Dimma ...!! Ora rifletti , su ebe te !! 

 

taza-de-vater-la-casa-el-bano-10562093.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, robby565 ha scritto:

Renzi e i suoi compagni si devono togliersi  dalle ba l le, hanno già fatto fin troppo .

è quello che penso io dei faqsci..ma sono ancora li e non penso sia il mio desiderio che potrà liberarci di loro...per cui anche tu dovrai adattarti.....:D

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, sempre135 ha scritto:

è quello che penso io dei faqsci..ma sono ancora li e non penso sia il mio desiderio che potrà liberarci di loro...per cui anche tu dovrai adattarti.....:D

 

taza-de-vater-la-casa-el-bano-10562093.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Robby, io sospetto che il tappetaro avesse fin dall'inizio - diciamo almeno dal momento in cui decise di stringere un patto costituente con il delinquente - l'idea di rottamare il Pd. Naturalmente dopo averlo usato come ascensore per la sua rapida ascesa al potere. Un partito che si chiama democratico e che ha regole interne democratiche non può che essere visto come un ostacolo da un egoarca di quella sorta. Basta guardare l'atteggiamento del tappetaro nei riguardi del Congresso in corso e delle ultime Assemblee nazionali del partito. Avrebbe dovuto parteciparvi umilmente e soprattutto per chiedere scusa ai compagni (anche se a lui queste parole, "scuse" e "compagni", non piacciono proprio) dato che era lui il primo responsabile dei disastri del 4 marzo e del 4 dicembre. E invece, quelle volte in cui ha partecipato, sembrava un presuntuoso che si abbassava, con un senso di fastidio, a perdere il suo prezioso tempo nel dibattito interno di un partito in disarmo. Col senno di poi possiamo dire che nel gennaio 2014 il tappetaro aveva già elaborato il suo piano. Tra il Pd e Berlusconi scelse di rottamare il primo. Altrimenti sarebbe andato alle elezioni anticipate che avrebbero rafforzato il Pd e spazzato via il delinquente. Dopo avere pugnalato alle spalle Letta (stai sereno), contava sull'appoggio del delinquente per trasformare il  sistema politico in un premierato forte grazie al combinato disposto della riformaccia costituzionale e dell'Italicum.  Che però, per sfortuna sua e per fortuna del paese, si rivelarono due boomerang. La faccia intristita del tappetaro ne porta ancora evidenti i segni. In realtà, come tutti sanno, non fu sfortuna ma cialtronaggine ed eccesso di presunzione perché l'una e l'altro erano scritti con i piedi e perché gli italiani non sono ancora abbastanza impecoriti da accettare come "premier forte" un simile personaggetto. Fin qui tutto chiaro? No, c'è qualcosa nei piani del tappetaro che tuttora mi sfugge. Erano piani troppo grossi per lui, per quanto ambizioso e assetato di potere fosse il soggetto. Dietro di lui, oltre a Berlusconi, di sicuro c'era qualche potere forte nazionale, tipo Confindustria che da quando esiste non ha mai ricevuto da un governo un regalo più grosso del Jobs act e delle decontribuzioni. E non dimentichiamo l'ing. De Benedetti, assiduo a colazione a palazzo Chigi. Ma forse c'era anche qualche potere forte internazionale. Si è parlato di Jp Morgan, ma probabilmente in anni di crisi greca e di Brexit e con un M5s che nel 2013 era già il primo partito o quasi in Italia, per la troika e l'alta finanza mondiale avere nel Belpaese un gattopardo mansueto e di fiducia, un finto rottamatore, un finto leader di sinistra che tenesse sostanzialmente ferme le cose, era l'ideale. Siamo per lo più un popolo di conservatori e per la paura di cambiare abbiamo buttato nel cesso un'intera legislatura. Tuttavia alla fine la voglia di cambiamento degli italiani (timida ma vera) si è rivelata più forte di quella (sfacciata ma finta) del cosiddetto rottamatore. 

Saluti

Modificato da fosforo41
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il futuro di Renzi? Prendere il posto del "Baffo" nelle televendite..."Signore e Signori".....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo41 ha scritto:

Caro Robby, io sospetto che il tappetaro avesse fin dall'inizio - diciamo almeno dal momento in cui decise di stringere un patto costituente con il delinquente - l'idea di rottamare il Pd. Naturalmente dopo averlo usato come ascensore per la sua rapida ascesa al potere. Un partito che si chiama democratico e che ha regole interne democratiche non può che essere visto come un ostacolo da un egoarca di quella sorta. Basta guardare l'atteggiamento del tappetaro nei riguardi del Congresso in corso e delle ultime Assemblee nazionali del partito. Avrebbe dovuto parteciparvi umilmente e soprattutto per chiedere scusa ai compagni (anche se a lui queste parole, "scuse" e "compagni", non piacciono proprio) dato che era lui il primo responsabile dei disastri del 4 marzo e del 4 dicembre. E invece, quelle volte in cui ha partecipato, sembrava un presuntuoso che si abbassava, con un senso di fastidio, a perdere il suo prezioso tempo nel dibattito interno di un partito in disarmo. Col senno di poi possiamo dire che nel gennaio 2014 il tappetaro aveva già elaborato il suo piano. Tra il Pd e Berlusconi scelse di rottamare il primo. Altrimenti sarebbe andato alle elezioni anticipate che avrebbero rafforzato il Pd e spazzato via il delinquente. Dopo avere pugnalato alle spalle Letta (stai sereno), contava sull'appoggio del delinquente per trasformare il  sistema politico in un premierato forte grazie al combinato disposto della riformaccia costituzionale e dell'Italicum.  Che però, per sfortuna sua e per fortuna del paese, si rivelarono due boomerang. La faccia intristita del tappetaro ne porta ancora evidenti i segni. In realtà, come tutti sanno, non fu sfortuna ma cialtronaggine ed eccesso di presunzione perché l'una e l'altro erano scritti con i piedi e perché gli italiani non sono ancora abbastanza impecoriti da accettare come "premier forte" un simile personaggetto. Fin qui tutto chiaro? No, c'è qualcosa nei piani del tappetaro che tuttora mi sfugge. Erano piani troppo grossi per lui, per quanto ambizioso e assetato di potere fosse il soggetto. Dietro di lui, oltre a Berlusconi, di sicuro c'era qualche potere forte nazionale, tipo Confindustria che da quando esiste non ha mai ricevuto da un governo un regalo più grosso del Jobs act e delle decontribuzioni. E non dimentichiamo l'ing. De Benedetti, assiduo a colazione a palazzo Chigi. Ma forse c'era anche qualche potere forte internazionale. Si è parlato di Jp Morgan, ma probabilmente in anni di crisi greca e di Brexit e con un M5s che nel 2013 era già il primo partito o quasi in Italia, per la troika e l'alta finanza mondiale avere nel Belpaese un gattopardo mansueto e di fiducia, un finto rottamatore, un finto leader di sinistra che tenesse sostanzialmente ferme le cose, era l'ideale. Siamo per lo più un popolo di conservatori e per la paura di cambiare abbiamo buttato nel cesso un'intera legislatura. Tuttavia alla fine la voglia di cambiamento degli italiani (timida ma vera) si è rivelata più forte di quella (sfacciata ma finta) del cosiddetto rottamatore. 

Saluti

Ma te senti quante “cosine” ci dice il Cazzaro . Quante indiscrezioni conosce !! E’ informatissimo !! Peccato che quando viene sul forum a raccontarcele , crede di essere sulla poltrona del suo barbiere Carmine od in attesa che gli sia consegnata la pizza da asporto dal suo amico pizzaiolo Gege’. Ed allora sbraca !! Sbraca fino al punto che finisce per credere veramente alle menzogne che dice . Intendiamoci , se questo e’ funzionale al miglioramento della sua modestissima qualità della vita da ingegnere (?) a spasso per i vicoli di via Toledo ed anch’esso in aspettativa di O’reddito , siamo contenti pure noi sempre partecipi della felicita’ altrui , ma , insomma , un limite va messo perché non si esageri con conseguenze , per lui , non prive di controindicazioni alla sua patologia. Ed e’ questo il compito che mi sono assunto , primo da anni , di sputtanar lo in lungo ed in largo ed in questo premiato per aver fatto conoscere a tutto il forum , gradatamente , ma costantemente, a che razza di squallido personaggio siamo di fronte . Un fascista travesti toda Comunista , un intrallazzatore morale , un falso perbenista , un baro pieno di odio verso chi ,  probabilmente, invidia perche’ ha raggiunto vette a cui lui stesso , coscientemente ed inconsciamente , poco umilmente, pensava di raggiungere . Nel contempo un servo !! In questo anche, purtroppo ,  costretto  dalla sua indole natia di Napoletano riconosciuta in tutto il mondo . Un servo incline a prostituirsi intellettualmente verso chi reputa più incline al proprio pensiero , un servo idio ta che ha più posizioni su un argomento e che esercita a secondo di chi lo sta declinando . Insomma , una persona poco raccomandabile e isolata nel suo consesso abitativo e di circondario e che si sente forte e persona valida solo in ambienti dove le sacche del sottoproletariato estremo sono più forti . Vorrei ricordare a questo Idio ta , che Enrico Letta non e’ stato esautorato da Matteo Renzi , bensì dalla Direzione Nazionale del PD dove la “corrente “ Renziana non era affatto maggioritaria e quindi impossibilitata a manovre di questo genere che vergognosamente il Cazzaro vomita . Benissimo , ora il Cazzaro di Napoli ci informa che Renzi , fin dai tempi della sua ascesa aveva alle spalle Berlusconi con il quale aveva già in mente una forma  di “premierato “ , addirittura un “patto costituente “  con una modifica della Costituzione . Peccato che poi succede , smerdando il teorema del Cazzaro ,  che al referendum costituzionale , Berlusconi ha votato e dato ordine di votare No. Come No ha votato il Cazzaro insieme ai razzisti , ai Fascisti ed ai Comunistoni. Matteo Renzi un egoarca ?? Ahahahaha , se lo fosse stato veramente si sarebbe sbarazzato facilmente dei tanti , troppi , oppositori interni dai quali ha sopportato oltre il lecito critiche distruttive subendo pure delle scissioni che abbiamo sotto gli occhi che risultati hanno raggiunto . Oggi il Cazzaro ci informa , senza darci le fonti escluse quelle provenienti dal Falso Quotidiano e dal fascista Calandrino Travaglio , che Renzi e’ stato supportato e sostenuto nel suo progetto , a mo’ di mansueto gattopardo , dai poteri forti . Da Confindustria fino Jp Morgan. Addirittura questo avveniva gia’ dai tempi della crisi greca e della Brexit. Permettetemi di sorridere prima di preoccuparmi seriamente per le condizioni psicofisiche del Cazzaro e pure di Carmine e di Gege’ hai quali avrà fatto un formidabile lavaggio del cervello per convincerli di questa teoria ancora più “ardita “ di quella di Lillo per il caso Consip. Concludo con la panzana di De Benedetti . Ricordo al Cazzaro di Napoli che su quella vicenda indago’ pure la Magistratura . Quella stessa magistratura che il Cazzaro di Napoli chiama sempre in causa quando vorrebbe dare un calcio nel Kulo a qualcuno . Quella Magistrstura ha deliberato ed affermato che niente di illecito , niente che solo si potesse avvicinare all’illecito si poteva configurare nel comportamento di Renzi . Non solo e’ da vergognosi vigliacchi tirarla nuovamente fuori , e’ da pezzidimmerda conclamati e certificati !! Saluti 

 

Modificato da mark222220
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Ma te senti quante “cosine” ci dice il Cazzaro . Quante indiscrezioni conosce !! E’ informatissimo !! Peccato che quando viene sul forum a raccontarcele , crede di essere sulla poltrona del suo barbiere Carmine od in attesa che gli sia consegnata la pizza da asporto dal suo amico pizzaiolo Gege’. Ed allora sbraca !! Sbraca fino al punto che finisce per credere veramente alle menzogne che dice . Intendiamoci , se questo e’ funzionale al miglioramento della sua modestissima qualità della vita da ingegnere (?) a spasso per i vicoli di via Toledo ed anch’esso in aspettativa di O’reddito , siamo contenti pure noi sempre partecipi della felicita’ altrui , ma , insomma , un limite va messo perché non si esageri con conseguenze , per lui , non prive di controindicazioni alla sua patologia. Ed e’ questo il compito che mi sono assunto , primo da anni , di sputtanar lo in lungo ed in largo ed in questo premiato per aver fatto conoscere a tutto il forum , gradatamente , ma costantemente, a che razza di squallido personaggio siamo di fronte . Un fascista travesti toda Comunista , un intrallazzatore morale , un falso perbenista , un baro pieno di odio verso chi ,  probabilmente, invidia perche’ ha raggiunto vette a cui lui stesso , coscientemente ed inconsciamente , poco umilmente, pensava di raggiungere . Nel contempo un servo !! In questo anche, purtroppo ,  costretto  dalla sua indole natia di Napoletano riconosciuta in tutto il mondo . Un servo incline a prostituirsi intellettualmente verso chi reputa più incline al proprio pensiero , un servo idio ta che ha più posizioni su un argomento e che esercita a secondo di chi lo sta declinando . Insomma , una persona poco raccomandabile e isolata nel suo consesso abitativo e di circondario e che si sente forte e persona valida solo in ambienti dove le sacche del sottoproletariato estremo sono più forti . Vorrei ricordare a questo Idio ta , che Enrico Letta non e’ stato esautorato da Matteo Renzi , bensì dalla Direzione Nazionale del PD dove la “corrente “ Renziana non era affatto maggioritaria e quindi impossibilitata a manovre di questo genere che vergognosamente il Cazzaro vomita . Benissimo , ora il Cazzaro di Napoli ci informa che Renzi , fin dai tempi della sua ascesa aveva alle spalle Berlusconi con il quale aveva già in mente una forma  di “premierato “ , addirittura un “patto costituente “  con una modifica della Costituzione . Peccato che poi succede , smerdando il teorema del Cazzaro ,  che al referendum costituzionale , Berlusconi ha votato e dato ordine di votare No. Come No ha votato il Cazzaro insieme ai razzisti , ai Fascisti ed ai Comunistoni. Matteo Renzi un egoarca ?? Ahahahaha , se lo fosse stato veramente si sarebbe sbarazzato facilmente dei tanti , troppi , oppositori interni dai quali ha sopportato oltre il lecito critiche distruttive subendo pure delle scissioni che abbiamo sotto gli occhi che risultati hanno raggiunto . Oggi il Cazzaro ci informa , senza darci le fonti escluse quelle provenienti dal Falso Quotidiano e dal fascista Calandrino Travaglio , che Renzi e’ stato supportato e sostenuto nel suo progetto , a mo’ di mansueto gattopardo , dai poteri forti . Da Confindustria fino Jp Morgan. Addirittura questo avveniva gia’ dai tempi della crisi greca e della Brexit. Permettetemi di sorridere prima di preoccuparmi seriamente per le condizioni psicofisiche del Cazzaro e pure di Carmine e di Gege’ hai quali avrà fatto un formidabile lavaggio del cervello per convincerli di questa teoria ancora più “ardita “ di quella di Lillo per il caso Consip. Concludo con la panzana di De Benedetti . Ricordo al Cazzaro di Napoli che su quella vicenda indago’ pure la Magistratura . Quella stessa magistratura che il Cazzaro di Napoli chiama sempre in causa quando vorrebbe dare un calcio nel Kulo a qualcuno . Quella Magistrstura ha deliberato ed affermato che niente di illecito , niente che solo si potesse avvicinare all’illecito si poteva configurare nel comportamento di Renzi . Non solo e’ da vergognosi vigliacchi tirarla nuovamente fuori , e’ da pezzidimmerda conclamati e certificati !! Saluti 

 

 

taza-de-vater-la-casa-el-bano-10562093.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, robby565 ha scritto:

 

taza-de-vater-la-casa-el-bano-10562093.jpg

Tu abiti li?.....:S

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, sempre135 ha scritto:

Tu abiti li?.....:S

 

taza-de-vater-la-casa-el-bano-10562093.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, robby565 ha scritto:

 

taza-de-vater-la-casa-el-bano-10562093.jpg

Io no e lo confermo...ma tu??....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Io no e lo confermo...ma tu??....:D

FINCHE' SCRIVERAI QUESTE C ......TE  riceverai un wc omaggio

PS , prova a fare critiche , commenti seri e proverò a "rispettare" quel che scrivi

taza-de-vater-la-casa-el-bano-10562093.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, robby565 ha scritto:

FINCHE' SCRIVERAI QUESTE C ......TE

Se ti rispondo...che vuoi che scriva...rimango nelle tue logiche....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, sempre135 ha scritto:

Se ti rispondo...che vuoi che scriva...rimango nelle tue logiche....

NON CREDO CHE IL TUO MEDICO TI ABBIA "IMPOSTO" DI COMMENTARE I MIEI POST, EVENTUALMENTE CAMBIALO.

ps. NEMMENO IO !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora