Un altro imperdibile, grandioso editoriale di Marco Travaglio

Personalmente ritengo che tutti gli editoriali del direttore del Fatto siano imperdibili per chi voglia capire come stanno realmente i fatti (per l'appunto), come vanno realmente le cose nella politica italiana senza farsi buggerare dai giornalisti asserviti o embedded. Tutti imperdibili eccetto tutt'al più quelli in cui, specie nel periodo estivo, Marco si rilassa concedendosi alla pura satira politica o di costume, senza per questo smettere di deliziare il lettore. Un piccolo esempio è questa esilarante, incredibile (ma vera) collezione di refusi giornalistici:

https://infosannio.wordpress.com/2018/07/28/lesaltazione-della-forfora-di-cazzullo/

Naturalmente non posso postare tutti i giorni l'editoriale del Fatto, posso solo suggerire a tutti di acquistare assiduamente questo magnifico giornale indipendente. Ci sono giorni però in cui la penna finissima del migliore allievo di Montanelli produce articoli particolarmente significativi e illuminanti, IMPERDIBILI con la maiuscola, memorabili. Oggi è uno di questi. Travaglio fa il paragone tra lo spazio dedicato dai media allo scandaletto microscopico della famiglia Di Maio, che monta da una decina di giorni come se fosse il Watergate italiano, e quello dedicato a suo tempo dagli stessi media alla epocale sentenza sulla trattativa Stato-mafia. E si chiede: Quale devastazione intellettuale, quali tsunami culturale ha ridotto l'informazione in questo stato comatoso, impermeabile al senso della notizia e financo del ridicolo? 

Ce lo chiediamo tutti, caro Marco, tutti noi italiani seri e onesti. E ti ringraziamo per esserci, per essere con il tuo giornale uno degli ultimi baluardi dell'informazione libera, seria, onesta.

https://infosannio.wordpress.com/2018/12/04/pesi-e-misure/

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora