L’eterna giovinezza di Fabio Quagliarella

2 messaggi in questa discussione

Grande Quagliarella.

Pellissier e Sorrentino, 80 anni in due, credo non siano da meno.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Grande giocatore, attaccante completo ma con il punto di forza nella tecnica, nei "piedi buoni", goleador ma anche altruista, Fabio Quagliarella aveva (e avrebbe tuttora se potesse rimettere indietro l'orologio di qualche anno) tutte le qualità per essere uno dei grandi della storia del calcio italiano e mondiale. Purtroppo per vari motivi, incluse la sfortuna e la cattiveria altrui nonché, forse, qualche limite caratteriale, ha avuto una carriera molto inferiore alle potenzialità. Ci metterei dentro anche le colpe di alcuni allenatori e di alcuni presidenti che non gli hanno dato tutta la fiducia che meritava. Per esempio Marcello Lippi che ancora oggi si mangia le mani per averlo utilizzato solo nel secondo tempo dell'ultima partita di un mondiale (Sudafrica 2010) ormai compromesso. Un secondo tempo in cui Fabio, in una squadra spenta e rassegnata, fece il fenomeno. E Aurelio de Laurentiis che si mangia le mani per non averlo trattenuto a Napoli, nel club di cui Fabio è tuttora tifosissimo. Lui e Zapata, altro ex azzurro, oggi formerebbero una coppia d'attacco stellare. Ieri l'altro, giorno della festa di San Ciro, il santo più amato dai napoletani dopo San Gennaro, Quagliarella ha compiuto 36 anni e li ha festeggiati da capocannoniere davanti a un certo Ronaldo. Meritata, giusta, sacrosanta la convocazione in nazionale. Un plauso a Mancini perché non è da tutti richiamare in nazionale dopo diversi anni di assenza un 36enne, e uno stimolo in più per Fabio a tenere duro, almeno fino agli Europei del 2020 dove potrà togliersi qualche soddisfazione. Peraltro, se io dovessi accostare Quagliarella a un attaccante del passato, penserei proprio a Mancini. Ma un pochino mi ricorda anche un famoso bomber della Lazio e del Napoli maradoniano: Bruno Giordano. 

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora