lo sport preferito dai giornalisti ...

Lo sport preferito dai giornalisti “fintamente” scientifici è inventare frottole “fintamente” scientifiche. Vi ricordate la frottola degli orologi e delle centrali solari. Era una calda estate di qualche anno fa … su di un giornaletto locale era uscito un articolo in base al quale l’ eccessivo irraggiamento solare aveva fatto uscire di sincronismo (leggasi frequenza di cinquanta hertz) una centrale russa e da li anomalia si era diffusa in tutta europa. La notizia è stata poi ripresa dai telegiornali rai e mediaset. Poi anche da altre riviste di informazione e divulgazione “quasi” scientifica. Ma gli orologi da parete funzionano a pila e sono controllati al quarzo (a volte satellitari) non hanno nessun collegamento con la rete elettrica. E poi una piccola centralina solare russa, NON è in grado di far uscire di sincronismo (leggasi cinquanta hertz) l’ intera europa … morale della favola … giornalisti cambiate lavoro, datevi al giardinaggio.-  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Qui gli argomenti sono legati allo sport, quindi *** l'ultima chicca: l'addio di Peruzzi alla Lazio per attriti vari, si presume con Igli Tare.

Lui da 2 anni cuce i rapporti tra spogliatoi e dirigenza e firma solo contratti annuali, anche con la Federazione in un prossimo futuro.

 

Intervistato Angelo Cinghialone ha detto stupito: ''Non so proprio chi mette in giro queste minch.iate, io sto bene qui. Un minuto dopo mi accorgessi di avere fatto il mio tempo darei le dimissioni''.

 

I giornalisti utilizzano i social ma ne sono anche vittime. Non potendo stare dietro a tutto in tempo reale devono per forza sparare scemenze per essere notati.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i giornalisti si suddividono in due *** – imbratta carta – sporca video … a seconda se lavorano nel settore stampa oppure televisione. Sono retribuiti un “tot” a centimetro se scrivono, oppure un “tot” al minuto se parlano. Hai presente il caso “Enzo Tortora” … prima tutti colpevolisti, poi una volta assolto nessuno ho ha riabilitato. Ma tornando al settore tecnico e scientifico (ma potrebbe essere informazione, cronaca, giardinaggio, ed altro ancora) scrivono e parlano da merce / nari oppure da prezzo / lati. Cordiali saluti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963