22 milioni sequestrati

Maxi sequestro – tra Ferrara, Forlì, Roma, Rovigo e Modena – di beni per 22,2 milioni (soldi e immobili) riconducibili ad una coppia di coniugi imprenditori marocchini, già condannati per frode fiscale.

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ferrara ha infatti sequestrato e sottoposto a confisca – il provvedimento è stato richiesto dalla Procura e accolto e ordinato dal Tribunale estense – un vasto complesso di beni. Oltre a quote di società e al complesso di proprietà ad esse riferibili (crediti, beni immobili, autoveicoli), vi sono beni immobiliari, tra cui un complesso residenziale costituito da 20 appartamenti in provincia di Forlì del valore di 3 milioni, una villa con piscina a Ferrara, villette a schiera e appartamenti in varie località del ferrarese e nelle province di Roma, Rovigo e Modena.scappano dalle guerre,vero pm620 alias losoio??????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora