gli angeli esistono , lo dice la scienza

dott. Sorriso - associazione ridere per vivere - il vero medico deve curare la "persona", non la "malattia". Purtroppo gli ospedali italiani sono organizzati per tagliare e cucire. Credono che bisturi e farmaci possano fare tutto. Nella realtà la "persona" si ammala per il disagio tra mente, corpo, ambiente, società. Provate a consultare le voci - Hunter Patch Adams - Leonardo Spina (spinotto) - Komla Ebri Kossi - associazione ridere per vivere ... ed altri siti collegati. O anche il classico - sapere salute.it.-  curare la persona, prima ancora della malattia. Basta con gli ospedali asfisiatamente grigi; con medici burocrati e passa gira carte; con in nullo rispetto della persona, ma lo sguardo "solamente" al farmaco che rende di più; ricordiamoci anche della associazione “avo”.-  mi sono dimenticato di citare il dott. Aldo Garavaglia - per maggiori notizie cercare i vari collegamenti su google ... comunque è utile da sapere. Altra associazione di volontariato ospedaliero è la - a.v.o. - associazione volontari ospedale - Generalmente sono studenti (maschi e femmine) di medicina. Aiutano gli ammalati soli a mangiare, cambiarsi, o tengono loro compagnia. In caso di bisogno tengono i collegamenti con la famiglia, gestendo eventuali trasporti o rifornimenti di generi e biancheria.-  consultare anche i siti - associazione naso rosso – clownterapia ... ed anche di Vanni Oddera e della mototoreapia attiva presso l’ ospedale Gaslini di Genova ed in altre parti d’ Italia. Ricordiamo i vari VOLONTARI che dedicano la propria simpatia ed altruismo a dare gioia al prossimo ed anche a loro stessi. – oggi giovedì ventinove novembre.-  un saluto da d/b -  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora